Rank
395

Boggle

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,56 su 10 - Basato su 187 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1972 • Num. giocatori: 1-8 • Durata: 10 minuti
Categorie gioco:
DiceReal-timeWord Game
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su Boggle Indice ↑

Articoli che parlano di Boggle Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Boggle Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Boggle: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Boggle Indice ↑

Video riguardanti Boggle Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Boggle: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
7822
Voti su BGG:
5452
Posizione in classifica BGG:
1899
Media voti su BGG:
6,18
Media bayesiana voti su BGG:
6,03

Voti e commenti per Boggle

9

Bello!
Un gioco per tutta la famiglia che impegna e diverte unendo tutti i partecipanti.
Le discussioni sull'esistenza o meno delle più improbabili parole italiane sono la parte più divertente del gioco!

Unico difetto, magari idiota... ma per me è un difetto... è il rumore terribile quando si "mescolano" i dadi. Mal di testa spesso in agguato! :-( sigh!

-non è vero che morirete- disse il serpente

7

Divertente passatempo e aiuta a stimolare la mente 'inventandosi' infinite parole semi italiane.
Bello.

7

Rispolverato dalla soffitta proprio la settimana scorsa... Che altro aggiungere! Come ogni vecchia gloria garantisce il suo divertimento, anche se come durata e/o semplicità, può stancare abbastanza in fretta

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

6

sarebbe un 6.5
il voto che do non è grankè perkè a me piacciono poco i giochi sulla lingua italiana.
facile da apprendere.

frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!

4

Uno dei pochi giochi che ho ereditato dai miei.
Mi annoia terribilmente. Non amo particolarmente i giochi sulla lingua italiana, questo poi lo giudico inferiore allo stesso Scarabeo.

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

9

Uno dei miei giochi preferiti, almeno tra quelli di parole. Un classico da avere!

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

7

Piacevole giochino con cui trascorrere in allegria momenti di relax....
Facile da capire, si spiega in 10 secondi, stimolante per il cervello: ma pur sempre un "giochino".
UN 7 che in realtà è un 6.5; ma resta comunque un acquisto consigliato a chi cerca un valido gioco di parole dove conta esclusivamente l'abilità linguistica.

6

Ci giocavo molto qualche anno fa. Tutto sommato non e' che mi diverta piu' ora che ho scoperto giochi ben piu' divertenti.

8

Per quanto non è il mio genere ammetto che è un bel gioco. Non banale e divertente.
Mia moglie ne va pazza ed è meglio nasconderlo bene in fondo agli scaffali per evitare che lo proponga in continuazione.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

7

A me è sempre piaciuto.. Non è il massimo della strategia, ma è anche leggero, senza limite (+ o -) di giocatori, e da soddisfazione trovare parole + lunghe degli altri o anche + strane di tutti :-)

voto: 7+!

6

Di per sè il gioco non è male ma risente di una mancanza di strategia e, come per tutti i giochi di abilità linguistica, se il livello tra i giocatori non è omogeneo si rischiano distacchi abissali. Se però Scarabeo ha una sua logica e strategia, in questo mi son spesso ritrovato a sparare più parole possibili nel tempo a disposizione in modo da far punteggio (tipo: mia, mie, mio, miei ...) e senza alcuna finezza linguistica.
Ha un grande pregio che è quello di poter far giocare più dei 4/5 giocatori classici. Per questo potrei arrivare al 6.5.

4

Uno dei pochi giochi classici che non sono mai riuscito (ne' riesco ora) a tollerare, per me privo di mordente ed attrattiva.

7

Una partita al Paroliere non si rifiuta mai! :) Un classico senza tempo, afflitto ovviamente da un paio di problemi "noti" (come la necessità di giocatore con un team "equilibrato") ma che dovrebbe sempre trovare un angolino in tutte le ludoteche. Peccato non sia possibile giocarlo a tarda ora: ad ogni "mescolata" di dadi rischiate di svegliare tutto il palazzo...

--
Stef - Stefano Castelli

4

tipico gioco regalato da un parente anziano che vuole darti un gioco che possa insegnarti qualche cosa
non ho mai, dico mai, trovato nessuno con un età vicina alla mia disposto a giocarci
mai

\\//_ (lunga vita e prosperità)

5

Nessun commento

7

Divertentissimo e semplice. Quasi perfetto. Eterno.

6

Una Scarabeo dadoso.
Giocato: abbastanza
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 5
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

4

Nessun commento

6

Nessun commento

6

Che dire?

Non sono i popoli ad dover aver paura dei governi, ma i governi a dove aver paura dei popoli...

8

Mitico. Credo di aver giocato a questo con tutta la parentela...passata...presente...e facilmente almeno 1 partita ci scapperà anche con il pargolo che chissà quando mi ritroverò tra i piedi...didattico!!

La vita è un grande bel Boardgame...peccato avere le regole solo in tedesco! -MartyParty-

6

Nessun commento

Ci'a'tut, Abracadambra

6

cgi?!?!?!...chi è che non ha mai avuto in regalo il paroliere!?!?!.....un must.....sopratutto quando ce lo davano con la scusa (ma neanche tanto) che ci serviva per imparare meglio l'italiano....eppoi quel rumore.....io ho perso il mio.....ora che ci penso...vado a ricomprarlo.....è sempre un bel ricordo...ovviamente....il gioco era quello che era...un pò noiso sopratutto quando te lo proponevano a un'età in cui i robot e la guerra (per i maschietti) sono il tuo pane quotidiano

...ha lo 0,0000000001 possibilità di attivarsi...per questo noi lo chiamiamo " sistema 09 "

5

Me l'ha regalato la morosa (ora moglie...), quindi non posso dire che fa schifo... Comunque se lo dicessi non sbaglierei di molto. Unica variante che lo rende interessante è cercare le parole a tema "sessuale" dovendo poi nella fase di conteggio punti dimostrare la pertinenza col tema.

6

Per passare un paio d'ore.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

9

giocato tantissime volte, lo trovo rilassante e sempre divertente

7

Nessun commento

6

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Versione con dadi del più famoso Paroliamo (ricordate Jocelyn???) beh.. magari sono un po' vecchio... immediato e divertente.

7

Nessun commento

6

Un family-game da giocare con chiunque. Un classico.

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

7

Un buon gioco dove oltre alla cultura conta anche il colpo d'occhio!
Attuale nelle sua semplicità...

6

Nessun commento

Era scritto che ditruggessi i Sith, non che ti unissi a loro...
Dal mio punto di vista i Jedi sono il Male...
E Allora sei Dannato !!!

7

carino

5

Carino ma non più attuale, con le lettere si possono fare un sacco di altri giochi più stimolanti.

6

Un voto più che altro affettivo...

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

6

Nessun commento

-----
Chip

6

Nessun commento

L'obiettivo del giocatore è vincere
ma lo scopo del gioco è DIVERTIRSI

7

Nessun commento

"sono forse io il guardiano di mio fratello?"

6

Nessun commento

7

Un astratto molto divertente ed "educativo". Come in Scarabeo, sfocia nel Party Game quando si tratta di difendere parole assurde.
Uno dei pochi giochi che ho giocato con i miei genitori negli anni Ottanta. Aggiungo, un gioco "pedagogicamente" importante: il primo dove babbo e mamma non facevano vincere apposta me e mio fratello novenni. E' vero, ci stracciavano, ma ci trattavano come "i grandi"!

6

Nessun commento

BSW - specila

8

Molto divertente, già nel 4 x 4. nesun bisogno di passare al Maxi-Paroliere.

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

9

e' piccolo, portatile e intelligente, giocato decine di volte

10

Se non vi piace il gioco è solo perchè la vostra morosa non è un fenomeno come la mia! Mamma che rabbia, non riuscivo mai a batterla... adesso so più o meno il treccani a memoria!

Mira all'azzurro del cielo

6

Il giochino adatto per far scervellare i cuccioli alla ricerca di parole conosciute e sconosciute.

Partite Giocate: >100

6

Nessun commento

6

Nessun commento

7

ottimo gioco da giocare con i parenti nelle feste.

i love BORBEROCK

9

Nessun commento

E' Bello incontrare qualcuno che usa il cervello e pensa razionalmente. E' un contrasto piacevole col mondo reale. - Bilbo Baggins -

6

Nessun commento

Se passate dal Giappone fatemelo sapere *)

5

Il gioco non è bruttissimo, ma stanca molto velocemente. Da giocare ASSOLUTAMENTE con un vocabolario accanto.

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

8

Nessun commento

6

Nessun commento

5

Dopo poco annoia. Esistono sicuramente giochi migliori usando le lettere!

7

Nessun commento

4

Nessun commento

8

A me piace tantissimo.Apre la mente in un modo incredibile.
E poi è divertente perchè un pò tutti a turno provano a buttarsi inventandosi delle parole.
Consiglio anche la versione maxi.

7

C'è stato un periodo in cui abbiamo giocato assiduamente al Paroliere e devo dire che ci siamo divertiti come matti...soprattutto quando la gente si inventava le parole per poi voler ragione a tutti i costi!!! (la pizza piuttosto era andare di volta in volta a guardare sul vocabolario e a volte si rimaneva stupiti davanti a parole buttate per caso e poi dimostratesi realmente esistenti!!!)
Un gioco adatto a tutti, per riempire una serata in cui non si vuole stare a pensare a strategie o altro.

7

Un gioco interessante ed intelligente,adatto ad ogni età.
La longevità è enorme,soprattutto se preso a dosi non eccessive.
Di tanto in tanto lo si può ritirar fuori ed una partita non la si può negare. Indubbiamente diviene estremamente utile l'uso del dizionario,soprattutto con gli assidui "inventori" di termini.

Eterno.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

7

Nessun commento

6

Ogni partita è e sarà sempre diversa dalla precedente e dalla prossima. Non sempre purtroppo si trovano giocatori vogliosi di giocarci.

6

Un figlio del suo tempo. Non è un evergreen, non è un classico. Ormai non si gioca più... diventa solo un vecchio cimelio di famiglia... sufficienza

7

Gioco di parole, semplice e divertente.
Un classico!

La vita è un balocco!

7

divertente ed istruttivo. trovare una parola di 8 lettere può dare le sue belle soddisfazioni.
Utile per chi ha bambini.

2

Sarà che i dadi con le lettere incise sulle facce raramente offrono combinazioni utili per formare parole più lunghe di quattro lettere (oltre a produrre un rumore infernale quando mischiati nel coperchio di plastica, fattore certamente non "tecnico" ma comunque per me sgradevole); sarà che detesto e trovo aridi i giochi incentrati sulla mera composizione di parole (infatti nemmeno Scarabeo mi ha mai appassionato)..

Provato unicamente parecchi anni addietro durante qualche lungo pomeriggio coi parenti.. e sono lieto della odierna disponibilità di titoli (di gran lunga) più adatti agli "autolesionisti" che, come me, si ostinano a voler coinvolgere in giochi da tavolo un parentado spesso diffidente.

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

4

Nessun commento

7

Nessun commento

Ia mayyitan ma qadirun yatabaqa sarmadi
Fa itha yaji ash-shutahath al-mautu qad
yantahi

CTHULHU FHTAGN

6

carino ma non molto divertente cmq adatto per la famiglia

6

E' sempre divertente giocare al Paroliere e vedere la faccia di mia moglie che esplode di rabbia quando la straccio sistematicamente!!! Divertente ed educativo!!!!

N.ro di partite : Moltissime (più di 20).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

6

Fondamentalmente un gioco educativo. I piccoli si divertono molto nel poter competere autenticamente (e vincere) con i grandi. Tra adulti invece tende alla noia. Dopo la prima partita già mi salta la vista e si confondono le lettere...

6

Nessun commento

6

Nessun commento

8

Mi piacciono i giochi con le parole. Questo in particolare, che ha regole semplici, ma infinite combinazioni.
Ci ho giocato molto e si possono anche trovare varianti interessanti, come:

* cambiare il sistema di punteggio (ancora piu' punti alle parole piu' lunghe

* moltiplicare il punteggio in base all'eta' del giocatore (x3 a 6 e 7 anni, x2 da 8 a 10 anni, x1.5 da 11 a 14 anni)

* aggiungere bonus per chi trova certe classi di parole (animali, cose nella stanza, cose con ingranaggi, cose con le ali, lavori, ecc.)

* raggruppare i giocatori in squadre bilanciate e sommare i punteggi

6

Bel gioco, semplice, immediato, consigliato. Non e' entusiasmante ma e' intelligente.

6

Gioco di carattere enigmistico. Un buono scacciapensieri.

4

non sono un estimatore di tali giochi, anche se adoro la lingua italiana.

Dopo il liceo che potevo far, non c'era che l'università...ma poi...il seguito é una vergognaaa!

8

Bello, bello, bello. Un gioco in grado di far divertire una famiglia o un gruppo di amici chiassosi, lodevole perchè capace di costringere ad aprire un dizionario e scoprire l'esistenza del gerundio. Longevità infinita: i dadi possono formare svariate centinaia di miliardi di combinazioni diverse. Paga il fatto di essere un gioco di nicchia, che non può divertire tutti (per anni ho giocato senza avere speranza di battere mio padre!), ma a mio figlio lo regalerei in qualsiasi momento...

"Magnanimo animale
non credo io già, ma stolto,
quel che nato a perir, nutrito in pene,
dice, a goder son fatto,
e di fetido orgoglio empie le carte..."

-G. Leopardi
"La Ginestra" (vv. 98-103)

7

sempre bella una partita ogni tanto...

7

Non si può certo definire un gioco di strategia: quello che conta è solo il colpo d'occhio. Nel suo genere è comunque molto divertente e, come dice il recensore, semi-educativo.

7

semplice, immediato e longevo

6

Il fratello dello Scrabble, dove si premia maggiormente la velocità e l’abilità di trovare tante parole, rispetto a quella di trovare la più lunga, che si possa incrociare con quelle sul tabellone.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare