Rank
237

Caylus Magna Carta

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,22 su 10 - Basato su 61 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2007 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 75 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Caylus Magna Carta Indice ↑

Articoli che parlano di Caylus Magna Carta Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Caylus Magna Carta Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Caylus Magna Carta Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Caylus Magna Carta in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Vendo Caylus Magna Carta Offro gioco singolo €16.00 Consegna a mano, Spedizione lexpweller 02/08/2017
CAYLUS MAGNA CARTA + ESPANSIONE Offro gioco singolo €20.00 No Consegna a mano, Spedizione €9.00 Gimmi 28/02/2017

Video riguardanti Caylus Magna Carta Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Caylus Magna Carta: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6178
Voti su BGG:
4474
Posizione in classifica BGG:
607
Media voti su BGG:
6,96
Media bayesiana voti su BGG:
6,69

Voti e commenti per Caylus Magna Carta

8

Caylus è uno dei miei giochi preferiti e la sua versione di carte non può che piacermi moltissimo anche perché è un pochino più leggera e rapida pur mantenendo un'alta dose di strategia.
Non si merita il massimo voto perché fondamentalmente non introduce praticamente nulla di nuovo.
Il rapporto qualità prezzo è ottimo (almeno comprandolo dalla germania vista l'assenza di componenti in lingua come il papà da tavolo). Consigliatissimo ma ovviamente solo per chi ha apprezzato il papà Caylus.

8

CMC non è veramente un gioco nuovo. E' semplicemente Caylus a cui hanno tolto parte delle regolette che lo rendevano lungo. Via gli edifici complessi, via i favori reali, via un tipo di risorsa. Se non fosse per gli edifici che si pescano sembrerebbe Caylus per principianti. CMC cmq diverte e si fa giocare. Peccato perchè osando un minimo di più si poteva creare un gioco "ispirato a" (stile San Juan con Puerto Rico) e non "copiato da" (stile Tigris & Euphrates).

7

Buona trasposizione su "carte" del corrispondente gioco da tavolo.
Più rapido, lineare ed equilibrato del suo predecessore.

7

Da giocare con i non hardcore-gamers prima di brutalizzarli con quello vero. Gli avrei dato un 8, ma alla fine è una versione semplificata dell'originale. Ci si aspettava qualcosa di più ...

7

Una bella trasposizione di Caylus in gioco di carte. Eccezionalmente simile ma con qualche differenza che lo rende più leggero, portandolo ad essere un titolo decisamente fruibile. Così se da un lato migliora la giocabilità, dall'altro si perde la peculiarità del suo predecessore di essere un bel titolo per hard gamer.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

7

Molteplici strategie un corno: in due il gioco non è bilanciato essendo praticamente obbligatorio puntare sul castello se l'avversario non ti "aiuta" (e perché mai dovrebbe farlo?) nell'alternativa.
Dopo aver valutato 9 l'originale sono rimasto globalmente poco soddisfatto soprattutto perché poteva sfociare in un gran bel gioco grazie ad alcune idee azzeccate che mutano radicalmente rispetto alla versione con plancia: la pesca delle carte ed il loro cambio in blocco, le azioni che costano sempre uno (rendendo possibili strategie di strike contro le strategie minimaliste del passare) eccetera... Invece il creatore come ammesso in un'intervista in francese ha impiegato poco tempo nella "creazione" della versione con carte e così facendo non ha voluto approfondire i meccanismi che evidentemente lo avevano già abbastanza saturato nella laboriosa creazione del Caylus primigenio.

Ogni sistema formale può provare la propria consistenza se e solo se il sistema stesso è inconsistente.

7

Caylus semplificato e più breve, praticamente una versione "light". Non si può dire sia stato fatto un grosso sforzo di creatività, comunque il risultato è giocabile in tempi umani e può essere usato come introduzione al gioco vero.

7

Divertente! Forse un pò troppo simile al suo fratello maggiore (Caylus). Nelle prime partite, pur essendo un gioco di carte, è durato un pò troppo...(circa 90 minuti...). Col tempo spero che il tempo di gioco decresca, altrimenti preferisco giocare a Caylus!

"...vince chi fa più punti vittoria..."

6

Non so proprio se c'era bisogno della versione di carte di un bel gioco.
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 3
Divertimento: 1
Originalità: 0
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

In realtà il voto è 7.5
Bello, meno tattico del suo "papà" per la pesca delle carte (che tra l'altro mi sembra l'aggiunta pseudosuperflua di caso) ma più vario e breve. Una partita si finisce in 90 minuti circa ed è abbastanza divertente.

In breve:
Longevità: se ci si muove, è un ottimo filler... 7,5
Regolamento: Molto meno complesso del gioco da cui trae ispirazione, senza però toglierne l'aspetto tattico. 8
Divertimento: 7,5 non micranioso, lo si rigioca volentieri
Materiali: 7 nella media, le carte sono plasticate e non si rovinano... potevano pensare a qualcosa di meglio per il contorno. Ci sono pochi beni, specie l'oro si può finire facilmente, soprattutto in 4 giocatori (e i beni non sono limitati).
Originalità: 7,5 come il suo papà un bel gioco di gestione delle risorse in cui l'aspetto "caino" emerge in maniera più chiara. La pesca iniziale e successiva delle carte crea una non linearità molto più marcata di Caylus in cui la disposizione iniziale, a parte un paio di casi è quasi ininfluente.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Molto meno complicato del "fratello maggiore", garantisce comunque un divertimento condito dall'obbligo di scegliere con cura la propria strategia.

Il primo a scoprire che in ogni uomo c'è del buono fu un cannibale (Anonimo)

8

Nessun commento

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Hogweed&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

8

Nessun commento

se il nan0 è vivo...
ammazza il nan0!

5

Giocata solo una partita, voto dunque rivedibile, ma non ci ho trovato nulla di particolarmente nuovo o entusiasmante...non amo i giochi di piazzamento: prendi i soldi, costruisci, piazza ometti qua e là e poi raccogli...che palle!ripetitivo come tutti i giochi dello stesso genere.

Fabrino81

7

trasposizione capace di piacere solo se si conosce caylus, altrimenti un po' troppo elaborata.

7

Molto, TROPPO, simile a Caylus, realmente una sua versione più facilitata e senz'altro meno avvincente per la più contenuta (ma non troppo) gamma di scelte strategiche. Un bel gioco (difficile da dirsi effettivamente un gioco di carte) ma assolutamente da evitare per chi già possiede il fratello maggiore.

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

8

Non bello come l'originale di cui condivide quasi tutte le meccaniche ma molto bello da giocare.

7

E' Caylus con le carte, quando si fa un gioco di carte di un gioco da tavolo si dovrebbe sfruttare la possibilità creando un gioco diverso ispirato, non lo stesso fatto di carte. Allora prendo Caylus, perché dovrei comprare anche questo? Un buon gioco come è un buon gioco Caylus.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

8

il fratellino di Caylus ottimo per introduzione al fratello maggiore..forse alla fine troppo lungo per lo spessore

7

Versione di carte di Caylus, molto snellita rispetto all'originale: si perde qualcosa nelle scelte strategiche, ma si guadagna il pregio di far durare meno le partite.

9

Un'ottima versione light di Caylus. Contiene tutti gli elementi del gioco da cui discende. Ideale per partite a 2 giocatori o se volete portarlo con voi in vacanza.

6

Nessun commento

7

- [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

Bel gioco sulla scia di Caylus con lo stesso modello di gioco. Da provare. Unico dubbio sulla durata non è assolutamente quella indicata.

MECCANICA 1,9
STRATEGIA 1,9
AMBIENTAZIONE 0,7
COMPONENTI 1,3
LONGEVITA' 1,1

6

Versione veloce di Caylus.

The Eagle Goblin

7

Versione ridotta di babbo Caylus... manca il tabellone, mancano i favori reali, manca la risorsa tessuto... per il resto abbiamo un gioco molto simile, a un prezzo nettamente inferiore.
Pur essendo un gioco fatto di carte si tratta di un gioco da tavola a tutti gli effetti, con una moderata aleatorietà data dalla pesca ma niente che vada a rovinare il discorso di pianificazione che risulta assolutamente necessario per vincere.
Le meccaniche sono piu' semplici dell'originale Caylus, ma la profondità rimane comunque a livelli elevati e anzi a volte si puo' restare spaesati di fronte alla vasta rosa di scelte e alle loro conseguenze.
Ottimi i materiali (carte di ottima fattura e numerosissimi segnalini in legno), mentre l'originalità rimane bassa per via dell'eccessiva somiglianza col fratello maggiore.
La mancanza del tabellone e del tracciato dei punti vittoria lo rende piu' astratto e quindi piu' freddo, ma rimane comunque un ottimo gioco strategico, anche se forse non per tutti.

PS: l'impossibilità di aver sempre sott'occhio il punteggio totale di ognuno rende il gioco piu' imprevedibile... non so se sia un bene o un male, ma sicuramente è una cosa in piu' da tener sotto controllo mentre si gioca. Spesso a fine partita si sente il bisogno di un gioco leggero per far riposare i neuroni ;)

Tutti i GIOVEDI', birra&giochi a Roma Ovest: //tinyurl.com/h36zvft)

7

Nessun commento

7,8

12/06/2009

Secondo me rende al meglio in due: in questo è anche più godibile (in quanto più snello) del suo "fratellino maggiore". Se potete acquistatelo dai siti germanici, costa di meno e tanto è completamente indipendente dalla lingua. Il voto reale sarebbe tra il 7,5 e l'8.

 

15/12/2016

Visto che ora ne ho la possbilità, gli metto il voto reale :D

8

Un ottimo gioco, semplice, veloce e snello, da avere per portare ovunque.

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

8

non conosco il fratellone, ma questo mi è piaciuto proprio!
veloce, tattico, e godibile in due.
strategico al punto giusto e assolutamente indipendente dalla fortuna.

molto interessante l'idea dell'attivazione degli edifici in base alla disposizione sulla strada: in questo modo, è possibile pianificare una propria strategia riflettendo circa l'ordine degli edifici ed i loro effetti.

bel gioco, completamente indipendente dalla lingua

7

Nessun commento

4

Gioco che non ha ragione di esistere. Monco e con componente aleatoria che non ha niente a che fare con il capolavoro dal quale proviene. Non vedo un solo valido motivo per prendere questo e non il Caylus classico.

7

Semplificato al punto giusto rispetto al "fratello maggiore".

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

7

Nessun commento

Paolor meglio conosciuto come P.Ruffo.

7

molto simile al gioco in scatola carino anche in 2 giocatori occorre pianificare per bene le proprie scelte

6

Nessun commento

Stiamo crescendo....
Vendo

7

buona ripresentazione dell'ottimo gioco da tavolo

7

Bello, ma meglio Caylus, sconsigliato a chi ce l'ha.

VENDO:-Masmorra(kickst)-RailroadRevolution-Thunderstone+esp-CastlesOfMadKingLudwig-Raja-Drako-MiTierra(kickst)-TheseusTDO+Esp-Navegador-Uppsala-Flick'emUp-Kanban-Martinique-La Isla-LeHavreAncoraInPorto-Runewars-SignoreDegliAnelliLaSfida ecc.
7

Uno gioco di piazzamento dalla durata contenuta (meno di un ora mediamente) ma dal notevole spessore, e dal costo ridotto. Ha la maggior parte delle dinamiche del gioco da tavola omonimo in una durate e costo decisamente ridotti.

7

Nessun commento

7

7.5.
Vero che se si ha Caylus è superfluo averlo.
Vero anche che io li ho tutti e due e ne sono felice!
Come già scritto, un'introduzione a...

8

Nessun commento

8

Nessun commento

Sois grand avant d'etre gras (Paul Eluard)
//www.triware.it/ebay/richard/100stazioni.png)

7

Caylus in piccolo,mi ha dato una buona sensazione in 2 partite giocate,non ha la complessità strategica di Caylus ma ne mantiene il sapore...

8

Un alternativa a Caylus per quando non si ha abbastanza tempo.
Mantiene molto il sapore del gioco base, tagliando pero' alcune regole importanti e aggiungendo un pizzico di casualita' nella pesca delle carte.
Ciononostante il gioco non diventa affatto banale, tutte le mosse devono essere ben ponderate.
Insomma, anche avendo Caylus sono contento di avere questo gioco nella mia collezione.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico

7

Un Caylus ristretto, che riassume tutti (o quasi) gli aspetti che hanno reso grande il suo "papà". La durata è contenuta e i componenti adeguati. Merita.

8

E' Caylus... leggermente peggiore di Caylus. Pigliate il fratello maggiore e via.

--
Stef - Stefano Castelli

7

Carino. Andrebbe segnalato che esiste una espansione, che lo rende definitivamente simile al progenitore

4

Adoro, stravedo, amo Caylus... ma questa versione spoglia, alleggerita, clonata, , come anche scritto da qualcuno : monca, proprio non mi ha convinto.
Forse perchè l'ho giocato in due ma posso confermare che preferirei giocare 100 volte a Caylus piuttosto che a questo sottotitolo... forse sono troppo innamorato del babbo per apprezzare questo figlioccio che non riesce a rendersi simpatico ai miei occhi. Secondo me è una versione veloce e sbrigativa di un capolavoro. E mettersi a giocare ad un bignami di un capolavoro proprio no!
Lo guardereste voi il Signore degli anelli in una versione di 30 minuti...?

L'essenziale è invisibile agli occhi.

7

Caylus M.C. stà a Caylus, come San Juan stà a Puerto Rico. Più o meno. In realtà CMC non è proprio un card game: pedine e cubetti son quasi tutti lì, e difatti, per quanto in molti lo chiamino "Caylus-light", lo stesso manuale di regole è diviso in 2 parti: introduttive e standard; le prime sono una corsa a tempo per fare punti, le seconde introducono il Prevosto e quindi una competizione più diretta.

Giocabile e facilmente spiegabile (le regole base sono alla portata di chiunque), si può valutare in due modi: come Caylus-light, vale poco (6) e sono d'accordo con chi dice che è meglio il fratello maggiore, più ricco e più soddisfacente; come gioco a sè, facendo finta che non ci sia la scritta Caylus (!), non è male ed anzi è ben scalabile da 2 a 4, sicuramente si rivolge ad un pubblico più ampio (8). Facendo la media, voto 7.

"Do not infer or imagine more to a rule than is stated in it. When in doubt, interpret strictly."
Alan Emrich

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare