Coda

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 5,40 su 10 - Basato su 26 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2002 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 15 minuti
Categorie gioco:
Deduction
Sotto-categorie:
Abstract Games

Recensioni su Coda Indice ↑

Articoli che parlano di Coda Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Coda Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Coda: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Coda Indice ↑

Video riguardanti Coda Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Coda: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1975
Voti su BGG:
1456
Posizione in classifica BGG:
2652
Media voti su BGG:
6,10
Media bayesiana voti su BGG:
5,85

Voti e commenti per Coda

6

Un gioco carino ma in cui, specialmente nelle prime fasi di gioco, conta moltissimo la fortuna. Poi verso la fine si delinea subito chi sarà il vincitore e ciò rende meno divertente il tutto. Giocare senza le regole da torneo presenti nel foglietto del gioco non ha senso.

"Ogni domenica puoi vincere o perdere. La questione e': sei capace di fare entrambe le cose da uomo?" – (Al Pacino - Ogni maledetta domenica)

Wargames a Ferrara? -> https://www.facebook.com/GildaGiocatori

2

Il gioco non mi pare particolarmente complesso o stuzzicante. Inoltre la possibilità di avere 12 caselle (bianche o nere) mi fa pensare che il gioco possa essere tranquillamente fatto con un mazzo di carte da poker. Sostanzialmente senza particolari stimoli pare una versione evoluta (mica tanto poi) dello "uomo nero".

Rimodifico il commento in quanto mi è stato fatto notare che non si capisce.

Il gioco non mi piace. E' legato alla fortuna in maniera estrema. La parte di deduzione è complessa quanto può esserlo Tic Tac Toe (filetto). Dopo 2 (anche meno) partite viene a noia. E' giocabile quindi solo con (o tra) bambini (10 anni ciorca), per i quali il livello di capacità deduttive necessario è un ostacolo vero... forse.

Come ho detto in testa al commento, il fatto che il gioco sia riproducibile con le carte mi fa supporre che sia la riedizione di un gioco di carte (appunto). Anche se le intenzioni dell'editore non erano queste, la sensazione personale è che sia una operazione commerciale e basta.

*** NB Il mio voto (2) è al gioco, non alla recensione ***

Sono Goblin Questi Romani

4

Troppo a fortuna, troppo scontato e -per quanto mi riguarda- troppo astratto!

6

Il gioco è divertente. Punto!
Certo, c'è una discreta componente di fortuna, ma la parte di deduzione e di bluff sono comunque interessanti. In aggiunta, i materiali sono ben curati (molto più di un mazzo di carte!!).
Se vi aspettate di giocare a Puerto Rico, il gioco non fa per voi....
Se vi va di passare 15 minuti divertenti facendo un paio di partite, beh, allora non perdetevelo!

Win if you can, lose if you must, but always... CHEAT! - Jesse "The Body" Ventura

5

Gioco di bluff freddo come un ghiacciolo:) Giocato alla festa di Giocando a Cattolica col buon Leo: io e Procopio abbiamo spazzato via lui e Anna Cinque, percio' la partita mi ha anche divertito:) Per chi ama il genere rapido, matematico, calcolatore un 8.

5

Nessun commento

5

originale , ma troppo legato alla fortuna

4

freddo come un codice

6

Nessun commento

Se non vuoi vincere, non giocare.

3

Gioco semplice e noioso....l'ambientazione è assolutamente nulla e serve solo a richiamare il pubblico meno smaliziato.....

5

è un rifacimento peggiorato di master mind (che invece è molto carino)

5

gioco di intuizione e logica quanto basta... carino

6

un filler e niente di più.

6

proprio carino, funziona nelle fiere, negli eventi... non immaginavo che delle semplici tessere bianche e nere creassero tanta suspances

7

Nessun commento

4

Nessun commento

Sois grand avant d'etre gras (Paul Eluard)
//www.triware.it/ebay/richard/100stazioni.png)

5

Nessun commento

"Non si smette di giocare perchè si diventa vecchi,si invecchia quando si smette di giocare"

6

Nessun commento

6

Nessun commento

6

Nessun commento

Vendo con RIBASSI, The Foreign King Kickstarter 15€, American Rails 15€, Britannia FFG 50€, Loony Quest ENG 15€, Il tesoro della giungla 10€

7

E' il classico gioco dove devi fare delle variazioni al regolamento. Fate così: fate delle domande a cui è possibile rispondere con un "si" o con un "no". Vedete che il gioco dura di più e la fortuna gioca di meno. Comunquue onestamente non è il gioco che io comprerei con un po' di fantasia lo si può fare da soli. - [Autore del commento: PSICoANALISTA]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare