Corteo

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,26 su 10 - Basato su 29 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1979 • Num. giocatori: 2-8 • Durata: 120 minuti
Categorie gioco:
PoliticalWargame
Sotto-categorie:
Wargames
Meccaniche:
Hex-and-Counter

Recensioni su Corteo Indice ↑

Articoli che parlano di Corteo Indice ↑

Eventi riguardanti Corteo Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Corteo: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Corteo Indice ↑

Video riguardanti Corteo Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Corteo: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
108
Voti su BGG:
58
Posizione in classifica BGG:
6921
Media voti su BGG:
6,99
Media bayesiana voti su BGG:
5,57

Voti e commenti per Corteo

7

Uno dei giochi dove mi sono "formato" da piccolo. Che nostalgia.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 2
Originalità: 1
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

10

Il primo boardgame italiano su mappa esagonata. Un pezzo di storia, dell'Italia ludica e non solo. E quanto ci ho giocato...

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

8

Grande!
Ecco un gioco che colpisce per l'attualità... quando uscì era un autentico pezzo di giornalismo. L'equivalente oggi cosa sarebbe? Un gioco sui girotondi (e come minimo voglio playtestarlo, se qualche pazzo d'un autore intenderà realizzarlo)...

Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui do 10, per quelli da tavolo è Puerto Rico cui do 8)

8

Ragazzi che tuffo nel passato!!!
Un gioco che fece molto scalpore all'epoca per il tema trattato (decisamente originale) e che affrontava la "problematica" delle contestazione in strada veramente in maniera dettagliata (ricordo ancora adesso i problemi delle forze di polizia con la "testa" del corteo...)

5

un pezzo storico con un regolamento a volte lacunoso...
la tematica non mi ha mai appassionato, ma capisco che possa piacere.
Sicuramente molto poco politicamente corretto.
nausicaakro

7

ho fatto solo due partite.... E' simaptico, soprattutto per i nomi delle strade.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Uscito negli anni 70,prima di essere censurato, augurava a tutti i giocatori di rompere più teste possibili tra i celerini.
Scherzi a parte è una simulazione abbastanza veritiera dello svolgersi di un corteo"non pacifico" in una città.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Gioco simil wargames con tassellini e quant altro, ma se non riesci a non partecipare ad una manifestazione, lanciare molotov, tirar su barricate come fai a resistere???? Naturalmente si diverte anche chi decide di manganellare ed arrestare compagni; come si dice de gustibus non est disputandum!

8

Nessun commento

7

Coloratissimo ed ironico, un po' farraginoso.

7

dal regolamento sembra un gioco interesante anche solo per rifare una bella manifestazione o per usare i cellerini ... però mi pare anche troppo complesso per il risultato che ha alla fin fine
7 per la commozione e il ricordo delle manifestazioni fatte

7

Voto essenzialmente di emozione, come gioco in sé poco ha da aggiungere ad altri wargame precedenti e successivi.
Peraltro riesce a rendere molto bene le dinamiche degli scontri di piazza degli anni 70.
Malus per il tempo necessario al piazzamento in Piazza Mento,
ma è caratteristica comune ai wargame esagonati.

7

Nessun commento

Spesso ci scontriamo in un gran numero di occasioni meravigliose brillantemente travestite da problemi insolubili. (John Gardner)

10

Lo adoro.
La tematica è spassosa e permette di prendersi qualche soddisfazione simulata.
Il regolamento apre con una vera chicca, una piccola introduzione (a tratti ingenua) in cui si
spiega cos'è un gioco di simulazione (parliamo di uno dei primi giochi italiani del genere e dunque
ha una valenza storica interessante per gli addetti e gli appassionati).

E poi il gioco è assolutamente divertente, una buona simulazione ed è ben bilanciato. Gli scenari aumentano la longevità. Mi sento di aggiungere che è sorprendente a tutt'oggi vedere un gioco con una tematica
così originale e libera (nonchè libertaria).

Sembra poco attuale? Io dico di no...

7

Nessun commento

Vendo tanti BG come nuovi...

6

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

Il mio hovercraft è pieno di anguille.

8

Ambientazione bellissima. Divertente da giocare ogni tanto. Componentistica e regolamento alquanto caserecci.

5

antichità

homo ludicus

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare