Diamonds Club

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,17 su 10 - Basato su 37 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2008 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 75 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Diamonds Club Indice ↑

Articoli che parlano di Diamonds Club Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Diamonds Club Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Diamonds Club: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Diamonds Club Indice ↑

Video riguardanti Diamonds Club Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Diamonds Club: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1349
Voti su BGG:
1575
Posizione in classifica BGG:
868
Media voti su BGG:
7,09
Media bayesiana voti su BGG:
6,49

Voti e commenti per Diamonds Club

8

Visto che è dello stesso autore, per certi versi mi ha ricordato Goa, anche se questo è un po' più semplice nello svolgimento e pertanto più leggero.
Ho trovato molto originale soprattutto la prima fase del turno, quella cioè in cui si devono piazzare le monete sul tabellone per acquistare le tessere.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

8

Nessun commento

8

Piacevolissima sorpresa! Elegante nelle dinamiche, scorre bene dall'inizio alla fine senza intoppi. Molto carina la componentistica.
Peccato per il fattore "bosco" (strategia chiaramente vincente rispetto alle altre) che ne mina il valore globale.

8

Bel titolo dello stesso autore di GOA ma più semplice e snello.
Molto buona la componentistica

7

Gioco elegante e scorrevole con qualche idea originale (il piazzamento delle monete per aggiudicarsi l'azione corrispondente). Non troppo lungo e piacevole da giocare. Più che sufficiente nel complesso.

Il gioco è un'oasi strana, un momento di quiete trasognata in un peregrinare senza sosta. Eugen Fink

8

Un bel gioco, con un paio di idee carine ed il resto già visto ma ben amalgamato. Forse non bilanciatissimo ma comunque molto gradevole. Belle le componenti.

7

Gioco gestionale basato sulle classiche meccaniche dei giochi tedeschi. Merita di essere provato, pur non essendo particolarmente originale.

8

Bel gioco! Buona la grafica. Non per novellini

7

Bello, particolare, ben calibrato.

9

Un piccolo e sottovalutatissimo gioiello di Dorn. Non di immediata comprensione: il gioco sembra semplicissimo, ma la sua bellezza solo dopo alcune partite...

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

7

Gioco di collezione. Bei materiali. Il sistema centrale del gioco si basa su un mercato i cui prezzi variano dinamicamente in maniera assai arguta. Per il resto, è un banale esercizio di collezione di oggetti da convertire in altri oggetti che poi diventano punti vittoria.

7

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

6

Materiali graziosi e meccaniche scorrevoli.

The Eagle Goblin

6

Mi piace soltanto la dinamica dei prezzi, punto. Il resto è tedio e senza tanta verve o interesse. Il divertimento per me è quasi assente, complice il fatto che non si giochi proprio velocemente e che cmq si richiede un'attenzione in certe fasi in cu si conta e si conta e si allunga la partita. Carini i materiali, funzionale se non altro. Ambientazione asoolutamente poco accattivante e un cllezionare oggetti che oggi chiede di essere integrato con qualche altro meccanismo altrimenti si rischia di fare un titolo senza infamia e senza lode come questo.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

8

Bel gioco di Dorn. Può essere visto come il fratello minore di Goa (il quale risulta essere molto più completo ed appagante). Tuttavia il gioco risulta molto piacevole con una fase di aste molto ben congeniata e con una componentistica buona. Facile da spiegare e veloce da giocare. Da avere

8

Questo titolo è stata una autentica sorpresa: modalità di acquisto risorse mooooolto originale e efficace, il gioco scorre veloce e interessante. Tattico ma senza essere uno spacccervello!Da provare!
Galletto

7

Un buon german game, funzionante e abbastanza profondo; tuttavia l'ambientazione non è molto accattivante e manca anche quel tocco di originalità che dà vita ad un gioco di questo tipo.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

9

Nessun commento

6

Nessun commento

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

6

Sarebbe un 6,5.
German game dall'ambientazione sostanzialmente inesistente, ma con una buona interazione tra giocatori e decisioni toste in ogni turno. Forse c'è una strategia più forte delle altre, ma se tutti ne sono a conoscenza non è un grosso problema. Non è comunque l'esperienza ludica più divertente del mondo...

7

Fasi di gioco ben delineate, buona possibilità di fare punti ad ogni turno. Possibilità di diverse strategie, peccato che non siano equilibrate tra loro per l'esito finale. Buoni materiali.

Là dove la foresta tocca il cielo,
quello è il paese che fa per me

7

Nessun commento

7

Gioco di piazzamento e gestione. Ottimi i materiali, carine le meccaniche.

8

Potremmo definirlo una versione semplificata di Goa (dello stesso Dorn). A me è piaciuto, ma Dorn è uno degli autori che più apprezzo e anche il tipo di gioco è quello a me più congeniale.

6

Gioco freddo con ambientazione veramente inesistente.
Tre meccaniche di gioco attaccate tra di loro danno vita ad un gioco che non riesce ad avere mordente.
Buoni i materiali, simpatico il meccanismo delle monete e... poco altro.

5

Il gioco si svolge in diversi turni e ogni turno è suddiviso in 4 fasi. La prima fase di setup, la seconda di scelta dei benefici (la fase più godibile con un'interazione notevole, bluff e strategie), poi si passa alla fase 'solitaria' di scelta della propria strategia, quindi si trasformano i benefici acquisiti in punti vittoria o simili. Il gioco nella sua dinamica è semplice ma proprio per questo risulta presto ripetitivo. Le strade per arrivare ai punti vittoria sono molteplici anche se questo non rende meno nosio, specie nel finale, le partite.

ho recentemente giocato a //boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) 

6

Il gioco si svolge in diversi turni e ogni turno è suddiviso in 4 fasi. La prima fase di setup, la seconda di scelta dei benefici (la fase più godibile con un'interazione notevole, bluff e strategie), poi si passa alla fase 'solitaria' di scelta della propria strategia, quindi si trasformano i benefici acquisiti in punti vittoria o simili. Il gioco nella sua dinamica è semplice ma anche ripetitivo. Le strade per arrivare ai punti vittoria sono molteplici anche se non rende meno nosio, specie nel finale, le partite. - [Autore del commento: ottobre31]

7

Gioco alla portata di tutti con una bella componentistica, gradevole da giocare e tattico al punto giusto.

6

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare