Recensioni su Duel of Ages Set 1: WorldspannerIndice ↑

Articoli che parlano di Duel of Ages Set 1: WorldspannerIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Duel of Ages Set 1: WorldspannerIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Duel of Ages Set 1: Worldspanner: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Duel of Ages Set 1: WorldspannerIndice ↑

Video riguardanti Duel of Ages Set 1: WorldspannerIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Duel of Ages Set 1: Worldspanner: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2346
Voti su BGG:
1637
Posizione in classifica BGG:
1455
Media voti su BGG:
6,59
Media bayesiana voti su BGG:
6,17

Voti e commenti per Duel of Ages Set 1: Worldspanner

Voto gioco:
5

Gioco davvero bruttino. Noioso e privo di qualunque spessore.

Ripetitivo all'inverosimile. Non c'è un colpo di scena un qualcosa che dia spessore al gioco. Troppo semplice, un vagare nella mappa in cerca dei labirinti, tentare la quest e tornare al punto di partenza rifare il percorso ritentare la quest e tornare al punto di partenza (sia che sia stata completata o meno la quest, si può anche cambiare labirinto ma siamo li), in questo ogni tanto un corpo a corpo e un po più di volte uno o due spari e non c'è molto da scegliere o pensare si spara e basta se prendi, prendi, se non prendi, non prendi, anche se è molto difficile colpire il bersaglio si spara lo stesso non ci sono controindicazioni o altro si spara, tanto fare doppio 6 o doppio 1 la probabilità è la stessa si prova e questo per una simulazione è davvero triste. Alcune armi hanno munizioni e effetti negativi ma nella bilancia della scelta tattica non pesano assolutamente nulla.

Interessante il corpo di regole sulla linea di vista e copertura (peraltro nulla di nuovo, anzi sistema obsoleto) ma non serve a moltissimo primo perché queste regole necessitano di armi e equipaggiamenti per essere sfruttate appieno (e le armi e gli equipagiamenti non sono afatto semplici da trovare e sono pure random....) secondo spesso sono inutili, servono solo le regole sul rallentamento del movimento visto che il gioco è una corsa ai labirinti.

I personaggi hanno 15 caratteristiche di cui solo 6 sono veramente essenziali le altre un po per dare corpo un po per fare scena.

L'aleatorietà non è un problema lo impone il tipo di gioco, quindi non è certo questo aspetto che mi delude.

Interessante il sistema basato sui colori più intuitivo di tabelle con numeri vari ma in sostanza si tratta proprio di tabelle.

Materiali non all'altezza. Le parti del tabellone sono di cartone così sottile che si flette subito obbligando a mettere pesi o trasparenti sopra.
Invece le carte specie alcune delle armi sono davvero evocative.

Non conosco le espansioni (ho solo la seconda) ma non credo diano al gioco quello che non ha ossia il gioco.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Il gioco a me è piaciuto parekkio, ma di certo non va visto come un puerto rico o un The games of throne, è abbastanza rilassante e divrtente, non penso ke sia nato come gioco di strategia politica.
Con le espamsioni diventa estremamente + variabile con una valanga di personaggi, oggetti e territori.
Il gioco a mio parere nn va visto come vado nel labirinto e divento grosso, ma piuttosto alla ricerca degli altri personaggi (o alla fuga).
Ben fatto e piuttosto longevo soprattutto con le espansioni, poi volete mettere quanto fa ridere napoleone sulla mountain bike ke spara i cruise?

Voto gioco:
9

Da qualche parte ho trovato un commento di Tom Vasel (non il primo venuto, insomma) che lo reputa tra i suoi giochi preferiti in assoluto, e mi trova assolutamente d'accordo. In 2, 4, 6 (numero ottimale a parer mio) e 10 (!), rimane comunque un piccolo capolavoro, perlomeno per quanto riguarda il divertimento "non elucubrato". Di certo è un gioco "ignorante", in cui non dovrete farvi calcoli astrusi (anche se il non aver mosso di un esagono in più per poter blastare quel dannato Robin Hood mentre si muove tra una foresta e l'altra è una cosa che rimpiangerete troppe volte!), ma di certo lo rende affascinante anche a non esperti o a neofiti (ho spiegato a 6 persone su 10 il gioco ed è stata una fantastica partita).
Pochissimo dipendente dalla lingua, credo che la longevità sia indiscutibile (con almeno la prima espansione, anche se poi le prenderete tutte, fidatevi!); ovvio che il gioco sia un ripetersi di eventi "scappa, spara, risolvi missioni, insegui, spara, picchia, spara" (anche se mappe, equipaggiamneti e personaggi siano INFINITI), però a questo punto anche il calcio è ripetitivo, si tirano solo calci ad un pallone!

Consigliatissimo

Voto gioco:
9

Se come a me vi piacciono la casualità estrema, le combinazioni improbabili e il gioco caotico e "caciarone", allora questo è il vostro gioco.
Se invece volete passare le vostre ore al tavolo di gioco concentrati, "seri" ad analizzare tutte le possibili strategie di vittoria allora il mio consiglio è di lasciare perdere.
Anche con le espansioni che aggiungono un poco di strategia in più, questo rimane un gioco demenziale-divertente, non uno strategico ad alto livello... E questa è forse la cosa migliore di DoA.
Peccato per quei maledetti pak-it che non ne vogliono sapere di rimanere distesi sul tavolo, vera unica nota dolente di questo divertentissimo gioco.

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ritratto di biso
Voto gioco:
8

Strepitoso: un gioco a squadre alla rincorsa dell'avversario. Bello sia il sistema di gestione delle skill dei personaggi, basato sulle delle icone colorate (con i diversi gradi di colore che indicano il grado della skill), sia l'interazione dei personaggi.
Quantità di oggetti impressionante che dà una notevole longevità al gioco. Se poi gli aggiungete qualche espansione (consigliatissimo il set2), siete a posto per un bel pezzo

Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
Albert Einstein

Ritratto di biso
Voto gioco:
8

La scatola base necessaria per entrare in questo bellissimo universo

Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
Albert Einstein

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
10

Che dire di Duel of Ages,ha fatto impazzire gli States ed io ne capico il motivo è rapido divertente dalle meccaniche veloci e può coinvolgere tante persone al contempo,il fattore fortuna è molto presente e questo può rendere una partita stupenda ma anche farla terminare in pochi minuti...il mio consiglio e fare una selezione dei personaggi equilibrata e scartare quelli troppo potenti(leggi bladed Horror e qualcun altro)poichè i personaggi sono alla basa di una partita equilibrata...Un gran bel gioco,pensate ad un Tannhouser ambnientato all'aperto con obiettivi di gioco fissi non solo scontri,senza minature ok ma con oltre duecento personaggi ed oltre 700 possibili oggetti tra armi ed armature,inoltre personaggi di 4 epoche differneti che si affrontano in scontri mortali o che pensano a fuggire ed a completare le missioni..consiglio vivamente partite lunghe da 5 ore...Se ci fossero anche le miniature diventerebbe il gioco del secolo...

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
4

Uno pseudo-wargame che non lascia il segno. Carina l'idea dei personaggi presi da tutte le epoche (ricorda il "ciclo del Fiume" di Philip José Farmer) e del gioco di squadra. Le carte impressionano per qualità e grafica, ma lo stesso non si può dire per il tabellone di gioco, che graficamente mi lascia indifferente, oltre a sembrare vulnerabile ai morsi del tempo. Sebbene il giudizio sia sospeso, il fattore-culo sembra davvero eccessivo. La peggior trovata - scelta demenziale e gratuita - è quella di prediligere la rappresentazione degli skill dei personaggi in forma cromatica piuttosto che affidarsi a una notazione numerica o alfabetica. Ehi! E i daltonici come giocano? Con l'insegnante di sostegno?

Voto gioco:
8

Nessun commento

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Bye
Joseph.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Bye
Joseph.

Voto gioco:
6

Simpatico e abbastanza divertente. Materiali non ai massimi livelli. Talvolta la partita può essere alquanto noiosa

Il diavolo si nasconde nei particolari

Voto gioco:
8

Il gioco è divertentissimo e data la varietà di personaggi, equipaggiamenti e mappa il divertimento non finisce mai. Molto veloce da imparare e molto veloce nei turni di gioco. unica pecca i materiali che potevano essere migliori!

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Ritratto di Falcon
Voto gioco:
7

I tiri di dado sono la parte più strategica del gioco, ma non importa, ci si diverte, si ride e ci si picchia molto. L'idea mi piace (una specie di Heroscape) con i vari personaggi di diverse epoche a sfidarsi per il campo di battaglia. Veloce anche in molti (giocato in 7), nel qual caso la pecca può essere che qualcuno si ritrova con un personaggio non utilissimo ed una serie di tiri di dado possono smorzare l'entusiasmo.
La semplicita dei materiali è eccessiva: grafica computerizzata e bruttina, tabellone arcuato che risulta impossibile farlo stare fermo e segnalini di cartoncino infimo... per questo 7 invece che 9.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Voto gioco:
7

Nessun commento

The angel that deserves to die

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
9

Nessun commento

Take my land, take my love, take me were I cannot stand...I don't care I'm still free, you can't take the sky from me

Voto gioco:
9

Nessun commento

Take my land, take my love, take me were I cannot stand...I don't care I'm still free, you can't take the sky from me

Voto gioco:
7

Gioco stranissimo.. tantissimo dado e botte da orbi.. Nonostante non sia un estimatore di giochi dadosi l'ho apprezzato molto.

Vedere un cavaliere della tavola rotonda armato di lanciafiamme che parte alla carica di un goblin armato di baionetta non ha prezzo :-)

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare