Rank
348

Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,76 su 10 - Basato su 103 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2003 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 60 minuti
Sotto-categorie:
Thematic Games
Famiglie:
Dungeoneer

Recensioni su Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord Indice ↑

Articoli che parlano di Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Dungeoneer , fossa e tomba ita Offro lotto di giochi indivisibile €30.00 No Consegna a mano, Spedizione escopazzo 29/08/2017
Vendo Dungeoneer: la tomba del signore dei Lich - Padova, Venezia, Riviera del Brenta Offro gioco singolo €8.00 No Consegna a mano, Spedizione €7.00 Dello77 16/03/2017

Video riguardanti Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
4006
Voti su BGG:
2310
Posizione in classifica BGG:
2449
Media voti su BGG:
6,11
Media bayesiana voti su BGG:
5,90

Voti e commenti per Dungeoneer: Tomb of the Lich Lord

3

Dopo dieci minuti che giocavo non ne potevo già più.L'ho trovato lento e noioso.
Peccato perche le carte sono veramente ben illustrate.

5

questo gioco mi aveva incuriosito già l'anno scorso e quando giorni fà con stupore ne ho trovata una copia in versione italiana nella mia fumetteria l'ho preso immediatamente. C'è da dire subito che l'edizione italiana è anche migliore dell'originale, con una confezione di cartone rigido e 6 basette di plastica per far stare in piedi i personaggi ritagliati dalle carte (nella versione americana non erano inclusi). Per il resto può piacere o meno ma sicuramente non è un brutto gioco. A me è piaciuto e spero traducano anche le 4 espansioni.

PS: sul sito della Raven è possibile scaricare un file pdf che spiega in maniera semplice parecchie cose poco chiare sulle istruzioni originali.

PPS: dopo aver giocato più partite abbasso il voto a 5 perchè nonostante l'idea di base sia buona il gioco risulta macchinoso e tremendamente noioso.

9

ah, ragà! a me m'è piaciuto assai!

ci gioco spesso e tutto quel tirare i dadi mi esalta!

la versione della raven è molto migliore di quella Atlas...consigliato!

8

Mi è piaciuto tanto: l'edizione italiana comprende il regolamento 2.1 della Atlas, che è moolto più chiaro di quello originale e per niente lacunoso.
Il gioco scorre bene, è divertente e avvincente, ogni personaggio è diverso e ha caratteristiche peculiari, le insidie sono variegate e carine (così come le missioni), graficamente le carte sono molto belle ed è inoltre particolarmente rapido.
Sconsigliato solo a chi non piace il tipo di gioco (dungeon-crawling) o il fattore alea (presente)

6

Ho fatto soltanto una partina, ma non mi è dispiaciuta.
Gioco abbastanza statico con poca iterazione tra i PG (vuoi mettere il gusto di sgozzare nei sinistri corridoi l'avventuroso paladino!!!).
Da riprovare.

8

Sarebbe un 8.5.

Un grande Dungeoncrawl praticamente tascabile. Stupendo l'artwork delle carte.
Alcune regolette non sono molto intuitive ed altre sono un po' oscure, ma trovo che il gioco sia davvero ben fatto. Bella la fase Dungeonlord dove si spendono i punti Peril degli altri giocatori (anche se scopiazzata dal CCG del Signore degli Anelli).

Non Cogito, Ergo Digito.

7

Gioco discreto. Veloce e divertente, la parte migliore sta nelll'usare i punti periglio che si procurano gli altri per lanciargli contro le "peggio cose".
Le carte sono illustrate ben e la struttura a missioni da una buona guida al gioco, meglio però integrarlo con le espansioni.
La pecca é rappresentata dalla mancanza di segnalini adeguati, però facilmente reperibili altrove.

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

5

Troppo macchinoso per il genere di gioco. Inolte mancano dei componenti necessari per giocare.

The Eagle Goblin

6

Nessun commento

7

Bello, un pò troppo dipendente dal fattore fortuna ma piacevole

-non è vero che morirete- disse il serpente

6

Io ho la prima edizione. Inizialmente mi era piaciuta l'idea di una mappa che si componeva casualmente ma dopo poche partite però il gioco diventa ripetitivo... forse sono necessarie le estensioni?

7

questo si che ci è piaciuto. però... serve un pò troppa fortuna, non vi sembra?

7

Interessante, gotico, giocabile anche se nelle prime partite piuttosto macchinoso. L'interpretazione del regolamento ha visto le menti più brillanti naufragare sugli scogli del delirio, ma il buon Raistlin ha dissipato le tenebre dell'ignoranza con la luce della ragione, non è così Raist?

Vivo in un mondo dominato dall'informe, dall'improbabile, dal metafisico, dal surreale!

6

un gioco nella media sufficente che presenta qualche problema per via del regolamento un po vago e di un bundlet non propio esaltante.
buone le illustrazieni sulle carte.

9

Nessun commento

7

Nessun commento

9

Nessun commento

9

E' tra i miei giochi preferiti. Trovo che sia geniale il fatto che da un gioco di carte ti ritrovi con una sorta di tabellone con tutte le caratteristiche di un bel gioco da tavolo. I disegni sono belli e i mostri troppo simpatici! Apparentemente sembra un gioco complesso, con molte regole, ma giocando risulta molto semplice e immediato.

8

Mi dispiace che molta gente sia cosi' poco aperta da limitarsi alle regole date dal produttore del gioco (in effetti anche alla Raven non si sono impegnati molto in termini di fluidita' di spegazione).
Se il regolamento non accenna a regole che a noi piacerebbero, cosa facciamo? cacciamo via il gioco? Siamo sicuramente tutti degli appassionati e immagino che, se una regola non ci piace o se ne abbiamo in mente una nuova, dovremmo essere in grado di inventarcela, proporla al proprio gruppo di giochi e testarla tranquillamente...
Il fatto che non si possa rubare oggetti agli eroi a seguito di una sfida NON DEVE bloccare il nostro divertimento, non vi pare? (noi ad esempio facciamo che il vincitore di una sfida puo' usare il costo dell'oggetto in punti gloria per cercare di rubarglielo con 1-4 su 1d6...)
Si parla di poca interazione tra i giocatori... questo e' molto triste, nella maggior parte dei casi NON e' il regolamento che ci blocca, ma la nostra testa... certo, e' piu facile non muoversi nel dungeon e andare avanti solo con le proprie missioni senza calcolare gli avversari... se uno vuole uccidere il gioco, prego, faccia pure... probabilmente trova piu' divertente una partita al solitario di windows piuttosto che ad una serata ludica fra birra e amici...

quindi, e questo vale per TUTTI i giochi meritevoli di attenzione:
voto gioco originale: 6
voto gioco rielaborato: 8.5

non a caso questo mio modo di pensare tra i miei amici mi ha fatto guadagnare il soprannome di SIL... ;-)
(se avete mai giocato a GobCon, il gioco gratis della Tana, sapete cosa intendo)

There is a fine difference between strategically satisfying and frustratingly difficult. [a game designer]

L'orologio di Chuck Norris segna solo un'ora. La tua.

8

ii VOTO 8 è da considerarsi inteso solo il gioco in sè che è bello e divertente e con bella grafica.

VOTO 3 : x la pidocchieria di non mettere dadi e segnalini ( considerando il prezzo non poi così economico)
VOTO 4 ; x le istruzioni alquanto mal spiegate

effettivamente dopo un pò si fa sentire il bisogno di un espansione x arricchire il dungeon.

frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!

8

Mi piace un sacco! L'edizione italiana non contiene tutti i materiali per giocare (mancano dadi e segnalini), come del resto non erano presenti nemmeno in quella americana, pero' la scatola e' robusta e hanno inserito 6 piedistalli di plastica per i segnalini degli Eroi.
I disegni sono bellissimi!

Credo sia un gioco da tenere d'occhio, leggendo sul forum dell'autore si possono trovare informazioni su quello che uscira': espansioni su miniere sotterranee, citta' e mari infestati da mostri marini e pirati...oltre alle regole per gestire i livelli eroici dal 4 in su (infatti i punteggi del livello 4, di fatto, non si usano nel gioco base).

Il regolamento non e' spiegato in maniera molto lineare, sia in inglese che in italiano, ma sul sito Raven Distribution si puo' scaricare un file esplicativo ed e' in preparazione un set di regole piu' chiaro, basato sulla versione 2.5, voluta dall'autore in persona proprio per venire incontro alle insistenti richieste di FAQ.

Zulorzibmax, The Hidden Something
- (Oofo, Male, Friendly) -

5

La prima impressione è piuttosto importante e devo dire che sentendone parlare mi ha notevolmente incuriosito. Ma è bastata la prima partita a spegnere l'ardore delle mie aspettative. L'idea del gioco è originale e divertente, assolutamente intrigante per chi ha sempre giocato a GdR, ma le premesse non vengono soddisfatte. La scatola del gioco NON contiene tutto ciò che serve per giocare e tra tasselli, dadi, tricchettracche e fischiaescoppia bisogna trovare ulteriore materiale da aggiungere alle carte e ai segnalini. Il regolamento è inguardabile. Sia la versione inglese che quella italiana sono improponibili (NON SI CAPISCE NULLA!!!) e bisogna obbligatoriamente ripiegare sulle versioni "scaricabili" che sopperiscono alla mancanza. Le meccaniche sono farraginose e noiose per cui, anche quando si acquista dimestichezza con le regole, non si arriva a giocare in "scioltezza" una partita.
Lo trovo un gioco di per sè incompleto dall'indubbia potenzialita (voto 7) ma dalla realizzazione carente (voto 3). Per finire le illustrazioni sono belle e accattivanti ma non cambiano il voto finale (non si può comprare un gioco solo per le illustrazioni ...beh... forse per certi manuali si può fare). Voto 5

7

Le regole non mi sono ancora molto chiare, ma non è male 'sto gioco. Il livello di difficoltà è un po' troppo basso, secondo me, complice l'uso di D6 forse.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

7

Nessun commento

5

Non mi è piaciuto per niente....gioco preso a Lucca 2005 nel quale avevo una grossa aspettativa,invece si è rivelato un fallimento. Le regole sono troppo macchinose e le pedine(di cartone) sono di una qualità bassissima;si avverte già dopo un paio di partite la noia più assoluta in quanto i soli pg giocabili sono 6 e le carte tolti i mostri e le stanze non sono tantissime e quindi occorre subito comprare altre espansioni.

Voto 5, con le espansioni un voto in più perchè aumenta sicuramente la longevità

Monopoli?Risiko?Hotel? No grazie,preferisco vivere 8)

7

divertente, molto divertente

5

Nessun commento

5

Iniziamo col dire che le regole della versione italiana sono scandalose nella loro ermeticità. Scaricate delle istruzioni più civili si può capire come Dungeoneer sia un dungeon-crawler abbastanza canonico e ben strutturato. Purtroppo il tutto risulta un pò troppo lasciato al caso e privo di particolare mordente. Bella l'idea del doppio punteggio per eroi e nemici, pessimi i segnalini da ritagliare, di una povertà incredibile (e dire che il gioco costa pure parecchio). Trascurabile.

--
Stef - Stefano Castelli

7

Il gioco - una volta integrato con i vari tipi di segnalini mancanti e con un regolamento intelligibile alla mano - non è affatto male, e imho non pecca nella mancanza di iterazione fra gli eroi: a fare le bastardate ci si pensa sempre quando si fa la parte dei cattivoni!

Andrò forse controcorrente, ma a me piace ... e il materiale mancante non è poi così difficile da recuperare.

6

Nessun commento

Se non vuoi vincere, non giocare.

7

Gioco di carte non collezionabili (questo lo pone su un piano più serio dal punto di vita di un boardgame) con una grafica eccezionale (mai viste carte così ben disegnate). La meccanica semplice (le regole scritte con i piedi) prevede dei segnalini di cartone rappresentanti degli eroi che entrano in un labirinto..................................
Un gioco semplice e facile da trasportare.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

7

Non male come realizzazione però le regole in questa versione sono incomprensibili,superato questo ostacolo si presenta un buon gioco da giocare in 4 (in due il divertimento di annientare gli avversari diminuisce).Mi sono divertito in molte serate con amici con questo gioco

7

Nessun commento

7

Nessun commento

5

Troppo incasinato, troppe regole (non è un caso che il regolamento si stato rimaneggiato più e più volte). L'idea base è buona, peccato.

10

Nonostante un regolamento scritto in modo pietoso (il regolamento allegato alla prima espansione uscita in italiano è decisamente più chiaro, ndr), io....ADORO QUESTO GIOCO!!!!
Credo che sia una delle trovate ludicamente più intelligenti degli ultimi anni: un gioco di carte non collezionabili che si sviluppa esattamente come un dungencrawling-game, e nel quale sei contemporaneamente signore dei mostri ed eroe temerario!! Sfido chiunque a trovarmi un "giocone" simile!!
Il mio voto nasce, comunque, anche da un'altra considerazione: Dungeoneer "vive" di espansioni (ne sono uscite già diverse in inglese, e una soltanto in italiano), che ti permettono di viaggiare in regni fantasy bellissimi (deserti popolati da draghi, distese innevate, foreste stregate...) o di sprofondare in dungeons sotterranei popolati da non-morti & co. E la cosa bella è che tutti questi scenari possono essere collegati tra loro e giocati nella stessa partita!!
E poi che dire della grafica delle carte? Magnifica!
Sono veramente patito di questo gioco!!!

Lascia la città 'stasera, all'istante! E una volta fuori, resta fuori o ti faccio fuori...

7

Per i numerosi personaggi da utilizzare risulta essere vario e con una certa longevità, non è entusiasmante fa passare una bella serata in compagnia

"Qualunque cosa un uomo può immaginare, altri uomini possono rendere reale."

[Jules Verne]

7

MERITEREBBE QUALCHE VOTO IN PIU' PERO' DA MIO PUNTO DI VISTA HA PARECCHIE PECCHE CHE LO ROVINANO.
AD ESEMPIO LA SCATOLA (VERSIONE AMERICANA) E' QUALCOSA DI "INAFRONTABILE" IN TERMINI DI COMODITA'.
POI LE PEDINE DI GIOCO (PERSONAGGI RITAGLIATI E MESSI A "V" ROVESCIATA) SONO ORRENDI.
NON CI SONO I DADI DI GIOCO E NEMMENO I SEGNALINI PERICOLO E GLORIA SENZA I QUALI NON SI GIOCA.
E PER FINIRE IL REGOLAMENTO E' E MOLTO COMPLESSO RISPETTO A GAMEPLAY MA NONOSTANTE TUTTO L'INTERAZIONE TRA GLI EROI E' QUASI INESISTENTE.
DOPO QUESTE PREMESSE UN 7 SEMBREREBBE TROPPO PERO' E' UN GIOCO MOLTO BELLO A PARER MIO E BEN AMBIENTATO.

8

Troppo bello! A dispetto di quello che si dice, il regolamento non lo trovo per niente complicato, è solo scritto malissimo ma nell'espansione si trova un regolamento riscritto decentemente. Non ci sono i dadi ma 2 dadi da 6 si trovano ovunque; per i segnalini si posso tranquillamente usare monetine da 1 centesimo. Il gioco funziona bene, è coinvolgente. Ottima anche la grafica. Insomma, ci muoviamo con 'ste espansioni?

8

Davvero intrigante questo gioco di esplorazione di dungeon.
Sembra impossibile che dentro una scatolina così piccola si possa celare tutto il necessario per dar vita ad un gioco davvero avvincente e profondo.
Il regolamento può scoraggiare i giocatori alle prime armi, ma dategli tre o quattro partite di tempo e ogni valore e simbolo presente sulle carte andrà al posto giusto e vi risulterà davvero agevole proseguire nello svolgere le varie missioni.

Unico neo: il divario. Quando un giocatore livella se gli altri non gli stanno dietro nell'arco di un paio di turni allora è troppo tardi per riprenderlo.

Deve inoltre piacere l'ambientazione altrimenti ci si cala difficilmente nell'atmosfera e risulta così un po' sterile, ma giocato con le persone giuste (tipo amanti di GDR o fantasy in generale) dà davvero delle belle soddisfazioni.

-----------------------------
Giocare!!! Hai scelto un bel modo per non invecchiare :-)))
-----------------------------

“War, war never changes."

8

E' uno dei miei preferiti. L'ho sempre giocato assieme all'espansione perché le ho acquistate assieme. Divertente la fase "da cattivo" in cui tutti riversano addosso al malcapitato di turno i mostracci più terribili.

Potevano però includere dadi, miniature e i calssici sassolini Ikea nella confezione.

7

Nessun commento

6

Il gioco è sicuramente interessante come meccaniche e idee ma il regolamento è veramente complicato da interpretare.

7

Decisamente divertente. Avere il doppio ruolo di Signore del Dungeon e giocatore crea un'esperienza di gioco davvero divertente. Passare dall'eroe buono al malvagio lich in poco tempo non permette di annoiarsi... e lanciare cattiverie contro gli altri scatena risate per tutti. Di buono (per il mio gruppo di giocatori) c'è anche che non è eccessivamente lungo.

7

Il voto sarebbe stato più alto ma è inammissibile che in un giochino del genere non ci siano una ventina di segnalini (dico 20, mica 150) anche in semplice cartone stampati su un solo lato (stile zombie)!
Se proprio si voleva mantenere lo stile del gioco bastava stampare UNA SINGOLA CARTA IN PIU' da ritagliare per frarci i segnalini!
Il gioco, per quel che si propone (20 minuti a giocatore), è sicuramente valido nelle meccaniche e nell'idea, con carte buone e raffigurazioni carine. Una o due espansioni sono forse quel che serve per dargli un po' più di longevità o per poterci giocare più spesso

Fondamentalmente un gioco davvero buono con l'imperdonabile difetto della mancanza dei segnalini e 6 dadi

Tutto ciò che dico, anche quando sembra che ho la verità in bocca, è un'opinione. Mi scuso se a volte sembra diversamente
Potrei morire per una causa, ma non esiste causa al mondo per cui io sia disposto ad uccidere

4

Mi ha molto deluso, assolutamente noioso.
Peccato, alcune idee sono molto buone (come fare a turno il ruolo del cattivo) e le illustrazioni delle carte sono belle però... che palle

6

Nessun commento

8

Nessun commento

6

Giochillo simpatico, che purtroppo a volte pecca di essere un po' macchinoso e lento, ed in alcune partite rischia di annoiare. Voto 6,5

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Longevità 2
Regolamento 0
Divertimento 2
Materiali 2
Originalità 2

Gioco molto divertente e vario, grazie alla possibilità di costruire il dungeon in modo diverso ogni volta e al doppio ruolo di Eroe/Signore del Dungeon. L'unica pecca riguarda il regolamento, spesso poco chiaro, che costringe a volte a dover interpretare arbitrariamente alcune regole. Certo, sono facilmente applicabili modifiche e aggiustamenti, ma ciò porta sempre a dire prima di ogni partita: "noi giochiamo con queste regole... voi?". Alcune carte contraddicono, infatti, il regolamento base. Questo va bene in teoria, ma l'eccezione in questione deve sempre essere giustificata in qualche modo, altrimenti è solo un errore.

Giocatrice compulsiva

4

Regolamento spiegato male e pieno di Bug.
Gioco alla fine stancante e in molti giocatori estremamente lungo...troppo per un gioco del genere.
Tra l'altro non danno neppure dadi o segnalini che sono fondamentali per giocare!!!

6

bello, divertente e non troppo impegnativo. NB: SE COME ME SIETE SFIGATISSIMI COI DADI, EVITATELO COME LA PESTE (ve lo dico xkè vi giocate il paradiso... o a furia di bestemmie, o x un omicidio in seguito all'ennesimo 1 sul dado)

posso rilanciare il dado???

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nel complesso un gioco ben riuscito ad un prezzo contenuto, con ambientazione fantasy ben ricreata e alta interazione tra i giocatori. Gradevoli anche i disegni delle carte.

5

Gioco che poteva essere più interessante, di sicuro le regole sono abbastanza complesse e poi vi prego...mettiamoceli almeno due dadi dentro...

"Gli specchi dovrebbero riflettere un momentino prima di riflettere le immagini"

6

Nessun commento

5

meccaniche brutte e gioco poco fluido. davvero niente di che, anzì rischiate di farvi del barvoso, peccato perchè poteva essere sfruttato molto meglio!

"Tutto accade per il migliore dei mondi possibili!"

6

Discreto ma non eccezionale. Per il suo prezzo non sarebbe stato male inserire i dadi o, quantomeno, quattro segnalini... magari anche di cartone. E' come se compri Monopoli e non ci trovi dentro la zucca o il fiaschetto di vino.

8

Questo è l'unico della serie che ho provato.
Trovo che si tratti di un gioco valido nella semplicità delle meccaniche, soprattutto a fronte del costo molto limitato.
Questo specifico set ricordo che era sbilanciato come contenuti, nel senso che c'erano pochissime carte boon e tantissimi oggetti, ma immagino che mischiandolo con altri set il problema si risolva.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

6

Gioco carino, veloce e divertente. Se non si hanno grosse pretese, ovvero visto che la fortuna la fa da padrona, è un bel gioco.

Difetti grossi sono il costo spropositato, sopratutto per la mancanza di dadi e segnalini che servono per giocare.

Quando finiamo presto un gioco nelle nostre serate boardgame, per concludere la serata facciamo 1 o 2 partite a dungeoneer!!!

Tana dei Goblin Rimini
Zuga Remni

6

Gioco carino, troppo basico, più per ragazzini sotto i 10 anni. Il fattore fortuna é molto alto. Una versione semplicistica di un Dungeon per giocatori superficiali. Comunque carino.

8

Bellissimo gioco per 2 giocatori, dotato di meccaniche discretamente originali, divertenti e galvanizzanti nell'avventurarsi in dungeon sempre differenti. Divertente anche nell'alternarsi al ruolo di Dungeon Master, giocando carte pericolo/trappola/mostro. Consigliatissimo agli amanti del dungeon crawler game, inoltre è poco costoso.

Giocati di recente
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=bobanick&numitems=5&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=left&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)//i.imgur.com/5SjyfAa.jpg)//i.imgur.com/DNaBGri.jpg)
//i.imgur.com/3MPHSkP.jpg)

6

Il gioco in se non è male, ma presenta un pò di ripetitività che si può abbattere solo comprando nuove espansioni. Bella la grafica.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

6

Nessun commento

7

Nessun commento

5

Nessun commento

7

gioco molto divertente da giocare in compagnia. Il gioco di per se è semplice, ma leggere il regolamento risulta assai molto faticoso, meno male che me lo hanno spiegato.
Comunque sono riuscito a giocarlo e mi ci sono divertito. In parole povere voi farete nel vostro turno la parte del cattivo e buono: mentre giocate da cattivo userete i punti negativi accumulati dagli avversari per fagli delle trappole o mandargli dei mostri e potrete ingrandire il dungeon piazzando una nuova stanza (e magari è la stanza che serve ad un altro giocatore), invece col buono interpreterete un personaggio (ogni personaggio ha caratteristiche e abilità differenti) che muovendosi dentro il labirinto dovrà cercare di portare al termine tre quest per poter vincere.
Si può vincere anche se un giocatore uccide tutti gli altri personaggi, che ci sono nel dungeon.
Il dado fa da padrone e questo potrebbe non piacere agli amanti dei giochi alla tedesca, tuttavia un minimo di strategia bisogna farla per vincere.

7

Bellino.. simpatico! Giocabile!

Imbusta anche tu le carte dei tuoi giochi e proteggile da chi non le ama!

7

Nessun commento

8

disegni fenomenali. regolamento pessimo da leggere, che lo capisce fa prima a spiegarlo a parole sue. peccato stia andando alla deriva perchè non più in produzione, avrei comprato volentieri le altre espansioni in italiano.
a il difetto che se uno prende il largo con i livelli o guadagna un pò di terreno a la partita in pugno, servirebbero delle regole aggiuntive per equilibrare il gioco.
sarebbe bello organizzare delle league con la mappa prestabilita,

...perche non gioco per vincere! IO COMBATTO!!!!!!!!!!!

9

Nessun commento

9

gioco di carte molto carino

6

Nessun commento

---THE SUPER GUARD, TO YOUR SERVICE--- ---DELLA MIA COLLEZIONE DI GIOCHI NON VENDO NULLA---

5

Bella l'idea di un dungeon crawler light e lo spunto dei punti gloria/pericolo, così possono fare tutti la parte del cattivo...peccato che il risultato finale sia troppo aleatorio.

KINGOFSTORM su BoardGameGeek

8

Nessun commento

6

Nessun commento

7

Nessun commento

6

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare