Dungeons & Dragons Set 2: Expert Rules

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,83 su 10 - Basato su 172 voti
Gioco di Ruolo (GdR)
Anno: • Num. giocatori: - • Durata: minuti

Recensioni su Dungeons & Dragons Set 2: Expert RulesIndice ↑

Articoli che parlano di Dungeons & Dragons Set 2: Expert RulesIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Dungeons & Dragons Set 2: Expert RulesIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Dungeons & Dragons Set 2: Expert Rules: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Dungeons & Dragons Set 2: Expert RulesIndice ↑

Video riguardanti Dungeons & Dragons Set 2: Expert RulesIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Dungeons & Dragons Set 2: Expert Rules: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
435
Voti su BGG:
164
Posizione in classifica BGG:
151
Media voti su BGG:
7,62
Media bayesiana voti su BGG:
7,29

Voti e commenti per Dungeons & Dragons Set 2: Expert Rules

9

Nessun commento - [Autore del commento: Alaric]

7

Nulla in confronto all'Advanced.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Senza dubbio uno dei manuali piu' curati e piu' utili della serie, un must per ogni dungeon master.

7

Un po quello detto per il set 1. Visto che sono comunque tutti collegati
Voto dal cuore 10
Voto oggi 5
Mio voto finale 7.
Oramai altamente superato ma INDIMENTICABILE

8

Si tratta di un'espansione indispensabile per chi vuole giocare a D&D, dato che la maggior parte della vita dei nostri eroi ha un livello compreso in questo set.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

4

Non riesco proprio a capire come si possa definire il set 2 come curato e ben fatto. A parte che le prime stampe erano pessime, addirittura con pagine mancanti (e ne ho viste diverse, non sono solo io quello sfigato), di fatto l'expert è assolutamente incompleto. Tutta quella meravigliosa parte sul costruirsi un castello, avere un esercito etc. rimane quasi del tutto priva di un supporto regolamentare completo finché non compri il set 3.
Io ho trovato veramente scandalosa la "scatola blu", è all'epoca l'avevo comprata giusto perché ero costretto a farlo.

8

Necessaria espansione del set base, diciamo che il primo era il tutorial, ed ora il gioco inizia a farsi serio.
Fondamentali tutte le info in più che vengono fornite.

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

6

La seconda espansione per Dungeons and Dragons espande l' universo introducendo la possibilita' di avventure all' aperto. vengono ampliate le liste dei mostri, degli oggetti magici e degli incantesimi. Un' accessorio fondamentale se si vuole continuare a giocare al vecchio D&D...ma niente di che.

8

Il mio primo gioco di ruolo, certamente le house rules si sprecavano ma che divertimento..!!

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

7

Nessun commento

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

7

e' D&D!

con tutte le pecche che ha mi ha comunque fatto sognare per anni :-D

Aloa

Curte

-non è vero che morirete- disse il serpente

8

Un complemento talmente indispensabile per il gioco base che non posso pensarlo separatamente da questo, poiché consente di gestire i personaggi oltre il terzo livello. Di fatto è qui che si rivelano le potenzialità del sistema, con la possibilità di gestire campagne, con l'equipaggiamento più completo, nuovi incantesimi e tutto il resto. Naturalmente, è anche qui che si rivelano maggiormente i limiti del D&D base, ma va sempre considerato che in questa formula il gioco di ruolo fantasy risulta comunque abbordabile da chiunque.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

7

Interessantissimo ma mai giocato!

"...vince chi fa più punti vittoria..."

8

bello...e poi in quel set il chierico era avvantaggiatissimo!

7

Nessun commento

6

Molto utile e ben fatto per quei tempi: il voto comunque è più per il suo valore storico che per la reale qualità..

9

Nessun commento

8

Nessun commento

Wolflord
the
Rule’s Master

8

Ricordo ancora con emozione l'avventura nell'isola misteriosa che è compresa in questo set. Ma qualcuno di voi l'ha mai giocata?

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

9

E' praticamente parte integrante del set base, impossibile giocare senza aver letto anche questo set.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

8

Nessun commento

8

Il manuale + utile del vecchio d & d.
Pregi: Il manule che da + spunti e idee per la creazione dei personaggi e lo sviluppo di avventure.
Difetti: Poche immagini. Poche avventure carine introduttive nei manuali.

Se una donna ti rifiuta, non significa sia virtuosa.
Vuole di meglio. :)

6

Nessun commento

6

Nessun commento

8

indispensabile!!

9

Nessun commento

"Do or do not, there is no try" - Yoda

7

Ambientazione e manualistica stupenda. Peccato che non sia mai riuscito a giocare con qualcuno con un pò d'esperienza (da giocatore ma soprattutto da master), non riuscendo a sfruttare a pieno lo spessore e la bellezza del gioco.

9

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Gia' con il modulo expert si cominciava a vedere qualcosa di piu' del semplice Hack & Slash, ma ancora non era gioco di ruolo. Il vero balzo si aveva nel companion. D'altra parte, la maggior parte dei giocatori di D&D ha passato la maggior parte del suo tempo in questo range di livelli :) Quindi un voto sopra la sufficienza ci sta tutto.

TopoMaster, L' Eterno Apprendista
____________________________
That which is not dead can eternal lie, And with strange aeons even death may die." (Lovecraft)

8

è stato il primo manuale che ha permesso la creazione di avventure fuori dai dungeons, per le innovazioni che ha portato non può non essere premiato.
Certo, oggi tutte queste cose le diamo praticamente per scontate, ma 20 e passa anni fa era una gran bella innovazione!

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Vecchi, da collezione! :D

IMPALER

Bleeding But Proud

9

Finalmente con questa espansione si può aumentare le proprie aspettative nn solo per quanto riguarda i livelli più elevati ma cnhe per l'ambientazione esterna e le campagne un po' più ampie.
Indispensabile!

9

si era cresciuto il proprio pg nei dungeon e ora si usciva...non solo taverne e chierici da quattro soldi...ovviamente ha fatto il suo tempo, ma bisogna vederlo proprio in quella ottica

7

Bello bello bello!

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

9

Pregi:
- il vero gioco di ruolo, a zonzo per lande amiche o nemiche, città!

Giocato dal 1992 al 1999, centinaia di sessioni di gioco

6

Nessun commento

The angel that deserves to die

8

Nessun commento

9

Forse il più bello della prima edizione Italiana.

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

10

Ho cominiciato a giocare con questi...quindi....

Non sono i popoli ad dover aver paura dei governi, ma i governi a dove aver paura dei popoli...

7

Nessun commento

visto che tutti i posti erano occupati, mi sono seduto dalla parte del torto.

7

Nessun commento

Giocare è una cosa seria...

7

Le regole aggiunte nell'expert completano il set base e nel complesso disegnano un gioco che ha fatto il suo tempo.
Nonostante gli anni sul groppone, le innovazioni messe nella terza non si discostano poi molto da quello che si era raggiunto con expert+basic, specie in relazione agli anni che sono passati ed alle innovazioni raggiunte.
Per questo premio il passato che almeno ha delle scusanti per essere vecchio.

6

Nessun commento

8

Il primo set acquistato dopo l'originale (c'era solo in lingua inglese). Il più sfruttato.

8

Nessun commento

Ciao!

6

Nessun commento

"Nach'araum shouldum Sinthoras seol'tharvel lomurell"

"Guardami la tua morte si chiama Sinthoras"

7

Nessun commento

Se non vuoi vincere, non giocare.

8

Nessun commento

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

7

Nessun commento

*/\&#124;\&#124;\&#124;/\*

7

Nessun commento

Il caffè é un piacere! Se non é buono, che piacere é?

8

il mio è un voto affettivo e non tecnico, questo è stato il mio secondo gioco di ruolo il primo è stato quello con la scatola rossa eheh.
Volete un voto tecnico? 4. E nonostante non mi piaccia il fantasy gli voglio bene. Ha il merito della purezza e di non essere quello che è diventato D&D ora, un pastone di generi e un accozzaglia di roba.

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

8

Nessun commento

8

la migliore e più utile di tutto D&D.

8

quanti ricordi......

8

VOTO REALE: 7,7
La seconda scatola di Dungeons & Dragons espande le possibilità di gioco fino ai personaggi di 14° livello, introducendo parecchi nuovi incantesimi, mostri, qualche regola speciale e la possibilità di ampliare gli orizzonti dell’avventura anche al di fuori dei dungeon.
Il gioco mantiene comunque quasi inalterati sia i pregi che i difetti del modulo Base (al cui commento rimando per semplicità), visto che le novità introdotte nel modulo Expert non sono tali da portare a sostanziali cambiamenti al sistema, se non una più vasta scelta di incantesimi ed oggetti magici.
Ciò che invece aumenta notevolmente rispetto al modulo Base è sicuramente la longevità di gioco, dato il gran numero di nuovi mostri e visto che il modulo Expert durerà per i successivi 11 livelli dei personaggi.
Da sottolineare, inoltre, l’inclusione nella scatola di un’avventura completa in stile chiaramente “King Kong”, con popolazioni primitive, grandi muraglie e mostri preistorici. Decisamente una graditissima idea che mi meraviglio non si sia avuta col modulo Base, visto che un esempio di avventura da seguire sarebbe stato sicuramente più utile ad un master alle prime armi che non ad uno già “svezzato”. Sì, sul manuale del master del modulo Base c’era una specie di semi avventura introduttiva (chi non ha visto le proprie speranze di avventuriero infrante da un certo Vermeiena…?!), ma non c’è paragone con un’avventura completa.
Curiosa (ed un po’ scomoda) la scelta di mettere in un unico manuale sia la sezione di regole dedicate ai giocatori che quelle dedicate al master.

8

Nessun commento

Aspettare e Sperare!

6

Nessun commento

8

Non si può dire niente... un unico grande ringraziamento a questi primi moduli che ci hanno portato nel mondo dei gdr. Grazie

7

Nessun commento

6

Nessun commento

8

Nessun commento

10

Non tutti accetteranno la votazione 10 dato che è lacunoso e le versioni di D&D successive hanno regole più precise (c'era anche un post sulla tana su quale versione si preferiva) ma quando ci sei cresciuto ed hai solo bellissimi ricordi non puoi che dargli il massimo dei voti!

7

Più che un GR, lo definirei un proto-GR, a metà strada tra un HeroQuest ed un GR vero e proprio. Grandi ricordi, gli inizi di attività di giocatore. Perfetto per un gruppo dal palato buono e pieno di entusiasmo, assai riduttivo per dei giocatori esperti e desiderosi di situazioni più articolate. In ogni caso ricco di fascino primordiale.

All we can decide is what we chose to do with the time given to us.

8

Nessun commento

Fortuna e Vittoria

7

Nessun commento

6

Come sopra

Sono un Lord Comandante Militante, La mia guardia Imperiale guerreggia, nel nome dell'Imperatore, su centinaia di migliaia di mondi. Ma Dio salvi la Regina, è "meglio assai"!

7

Nessun commento

9

Nessun commento

8

Il più bello in assoluto!

The Kryss

9

Voto non al manuale di per sè ma all'intera edizione: Old Dungeons & Dragons (OD&D). Che dire, il capostipite di tutto... all'inizio era D&D poi la sua "esplosione" ha generato migliaia e miagliaia di giochi di ruolo (sia professionali che amatoriali) dando a noi giocatori la possibilità di scegliere tra le vastissime opzioni che la rete e il mercato ci offrono. Un gioco cmq ottimo, molto meno cavilloso delle edizioni successive; era la fantasia a regnare, non le tabelle e le combo.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare