The Dwarf King

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2011 • Num. giocatori: 3-5 • Durata: 40 minuti
Categorie gioco:
Card GameFantasy
Sotto-categorie:
Family Games
Meccaniche:
Trick-taking

Recensioni su The Dwarf King Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di The Dwarf King Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti The Dwarf King Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download The Dwarf King: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare The Dwarf King Indice ↑

Video riguardanti The Dwarf King Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

The Dwarf King: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2049
Voti su BGG:
1239
Posizione in classifica BGG:
1688
Media voti su BGG:
6,55
Media bayesiana voti su BGG:
6,09

Voti e commenti per The Dwarf King

7

Esercizietto di stile senza pretese per il buon Bruno "messaggero del caos" Faidutti, che mette le mani su giochi classici di carte (briscola, tressette, peppa, etc.) con lo scopo d'incasinare il cervello dei giocatori e costringerli a continui riadattamenti tattici, modificando ogni turno le condizioni per far punti (o non perderli!). E' meglio degli originali? Probabilmente no, ma ha il pregio di essere comunque molto divertente, complici le belle ed ironiche illustrazioni (es. il Druido sembra intento a fare una pozione, ma in realtà sta cucinando una zuppa di pesce) e l'assurdità di certe "missioni" (es. fai punti per ogni presa fatta dal giocatore accanto).

Il gioco è leggerissimo ed aleatorio, ma gode della complessità di scelta e calcolo che hanno i giochi di carte sopra citati. Per molti, questi saranno difetti, a me piacciono.

La longevità dipende dal fatto di tirarlo fuori solo ogni tanto, per rilassarsi fra un giocone e l'altro, e comunque le possibilità di combinazioni fra carte speciali, missioni e mani pescate sono astronomiche.

Consigliato nei circoli per anziani, in sostituzione forzata dei soliti mazzi di carte, come robusto stimolo cognitivo ("Ma che c***o fai! I Goblin facevano punto la mano prima! Ora conta la Donna di Nani!").

Sconsigliato a chi cerca originalità ed impegno.

Il voto tiene conto del fatto che il gioco riesce in quello che si propone - anche se non si propone chissà che - dell'apprezzamento per grafica e testi e per la simpatia incondizionata che ho per lo stile di Faidutti.

Gli umani sono nati con una suscettibilità tutta particolare verso quella malattia dell'intelletto più debilitante e persistente d'ogni altra: l'autoinganno. Il migliore di tutti i mondi possibili, come il peggiore, riceve da essa le sue colorazioni più drammatiche. Da quanto abbiamo potuto stabilire, non esiste un'immunità naturale. Si richiede una vigilanza costante.
Cadenza Bene Gesserit

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare