Rank
411

Emerald

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,46 su 10 - Basato su 58 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2002 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 45 minuti
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su Emerald Indice ↑

Articoli che parlano di Emerald Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Emerald Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Emerald: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Emerald Indice ↑

Video riguardanti Emerald Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Emerald: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1511
Voti su BGG:
1231
Posizione in classifica BGG:
2051
Media voti su BGG:
6,38
Media bayesiana voti su BGG:
5,99

Voti e commenti per Emerald

7

Un gioco molto interessane che consente una discreta interazione tra i giocatori anche se restiamo lontani anni luce dalla "porcate" di un Family Business.
Giocato: abbastanza
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 2
Originalità: 1
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

7

Un buon gioco caratterizzato da una meccanica particolarmente interessante ed originale per quanto riguarda soprattutto il movimento dei propri pezzi. Interazione fra giocatori a livelli decisamente più alti della media dei giochi tedeschi, e questo non è male. Le numerose opzioni e scelte strategiche a disposizione dei giocatori, che dipendono spesso da cosa fanno gli altri, fanno in modo che nessuno si annoi in una partita a questo gioco.

A mio parere, resta comunque un gioco abbastanza "leggero", cosa che se da un lato è un pregio nel caso di giocatori inesperti o occasionali, dall'altro può comportare un po' di ripetitività per i giocatori più esperti e smaliziati.

THE GOBLIN JR v.2
Another (Real) Goblin Prince
If you don't like me, ask to my big brother...

Ritratto di SdP
8

Divertente e veloce.
In 3 e' molto tecnico, in quattro bisogna cambiare completamente la strategia. in cinque e' forse un po' troppo caotico e casuale.

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

7

Anche se apparentemente è casuale in realtà mi sembra che richieda una bella strategia. Devo assolutamente rigiocarci

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

7

- [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

L'ho provato col Topo e mi è piaciuto. Strategico il movimento per decidere cosa prendere. Non è sicuro che chi arriva primo alla fine vince. Ed il drago è veramente ostico. Da provare.

MECCANICA 1,4
STRATEGIA 1,9
AMBIENTAZIONE 1,1
COMPONENTI 1,5
LONGEVITA' 1,0

7

Nessun commento

5

Abbastanza divertente e semplice. Un pò troppo.

The Eagle Goblin

7

Nessun commento

Kingsburg feels like Caylus with dice rolls and goblin bashing. This will grant him some wariness from gamers who can’t stand the luck of the dice, from others tired of spending cubes to build a district, and of course from goblins.

7

Nessun commento

6

Gioco semplice adatto a serato non troppo impegnative. A mio avviso perde di interesse dopo qualche parita.

Sono Goblin Questi Romani

6

Provato su BSW. Ottimo filler.

//esigarettaportal.it/sign/sign.php?n=rporrini&g=31&m=1&a=1981&d=30&c=0,75)
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.

7

Gioco semplice ed immediato, dove il fattore fortuna è presente limitatamente. In sintesi senza infamia e senza lode, sicuramente non da giocarci ripetutamente. Emerald fa parte di quella categoria di giochi "carini", bella ambientazione, buoni materiali....... ma non esaltanti. A suo favore sicuramente il prezzo ed una scatola poco ingombrante.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

5

carino....più complesso di quel che sembra

REFERENTE TdG ROMA

Collericamente Vostro The (Real) Un-Goblin!! "Fear God, and dread nought"
http://www.legiocapitolina.it
LUDOTECA LEGIO CAPITOLINA A ROMA info 3488879558

7

Gioco molto carino; particolare il movimento delle pedine, veloce da giocare, anche se un po' complesso!
da riprovare sicuramente, (comunque il risultato è positivo)

7

Giochino tedesco semplice e veloce, divertente e non privo di strategia. Carina l'ambientazione, che per una volta non è completamente astratta, e calza abbastanza bene.

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

7

Nessun commento

7

Per una mezz'ora con i pupi è perfetto.
Condito con una bella storia (Emerald figlio di Ruby ....)

dexMilano

8

Gioco che presenta un ottimo rapporto qualità/prezzo. Adatto a tutti, anche ai gamers, presenta scelte tattiche non banali mischiate a un po' di casualità. Personalmente utilizzo sempre una variante dello stesso autore e trovata su BoardGame Geek e che serve a minimizzare la presenza di carte oro di valore alto nella prima parte del percorso.

6

Gioco carino, veloce, semplice ma non banale, che costa poco ed è adatto a tutti.
Un buon riempitivo che non disdegna un minimo di strategia e pianificazione.
Componenti carini ma non eccelsi....buoni per il loro prezzo.

7

Nessun commento

BSW - specila

6

Prorpio un bel giochino. Semplice e di breve durata, con un pò di strategia da mettere in atto e un pò di fortuna che non guasta.
Componenti carine.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

Commento basato su parecchie (tra 5 e 20) partite

Anche io ribadisco: ottimo rapporto qualità-prezzo.
Poca fortuna (mamma drago si muove col dado, è vero, ma si tratta di un movimento su quattro caselle effettuato con 1d3: contando che alla fine della sua "Dragon Track" il drago si gira e torna indietro in modo regolare, non è impossibile sfruttarlo a proprio vantaggio), molta tattica di "movimento" - anche se all'inizio si procede un po' per tentativi; regole semplicissime e contenuto della scatola abbastanza buono.
In due è comunque carino ma credo che alla lunga stanchi, meglio in 3 o più.

8

A mio parere è uno dei migliori giochi semplici che ci sia.
Sara perchè mi piace l'ambientazione e collezionare ori e
gemme,ma Emerald non è affatto banale,per me è da 7,5.

7

Bel gioco simpatico ed intelligente, semplice ma non banale. Si deve fare attenzione alle proprie mosse, ed a quelle degli avversari, utili trampolini per accaparrarsi i punti migliori. I materiali sono buoni, compresa la grafica.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

7

interessante meccanica di movimento, bell'ambientazione e buoni materiali

6

Semplice gioco per bambini. Interessate il medoto di movimento dei segnalini, che presenta delle scelte sufficientemente interessanti.

7

Nessun commento

6

Ottimo gioco... per bambini!

6

Nessun commento

5

Gioco semplice e lineare, assolutamente privo di difficoltà e per niente impegnativo, anzi, sotto certi aspetti lo si potrebbe definire addirittura banale, se non fosse per il movimento dei cavalieri che richiede un minimo, ma proprio un minimo, di pianificazione e ragionamento. Per il resto conviene andare a dritto senza troppi calcoli e raccogliere il maggior numero possibile di carte oro e gemma, stando attenti a non cadere nelle grinfie del drago, il cui movimento però, essendo regolato da un dado “truccato” (ma se ne può utilizzare benissimo anche uno regolare), risulta del tutto legato al caso. Il voto basso è dovuto alla banalità dello svolgimento delle partite.

7

Nessun commento

The angel that deserves to die

6

Nessun commento

8

Nessun commento

Corvaccio

5

Nessun commento

//www.pisacon.it/images/Loghi/ProssimaEdizione.png)

6

non mi ha convinto a pieno. poche scelte.

6

Giochino disimpegnato e piacevole con alcune meccaniche interessanti.
Senza infamia e senza lode.

7

Delizioso! Materiali eleganti e meccaniche semplici. Costo a dir poco contenuto.
La grafica inoltre è molto gradevole. Un piccolo gioco strategico che è un gioiello (per restare in tema di tesori).
Probabilmente gli unici limiti sono proprio la sua estrema semplicità ed una longevità non elevatissima.

La vita è un balocco!

6

gioco carino è leggero con un pizzico di strategia forse è solo un impressione ma chi parte prima ha un po di vantaggio, ed in fondo sfidare il drago porta piu benefici che costi

6

Gioco abbastanza carino e dall'ambientazione simpatica, ma che non mi ha particolarmente colpito. Credo che alla lunga possa soffrire di una certa ripetitività, ma una partita ogni tanto ci può anche stare.
Materiali nella norma e tutto sommato funzionali, durata contenuta (sempre che non abbiate pensatori seduti al tavolo), interessante il sistema di movimento "a fionda".

PREGI: Facile da imparare, richiede una certa pianificazione.
Interazione altissima.
Durata non eccessiva.

DIFETTI: Alla lunga poco longevo e con materiali nella norma. La sua semplicità è anche il suo punto debole.

(Commento basato su di una sola partita)

Quando il gioco si fa duro, i duri estraggono i dadi.

6

Nessun commento

Paolor meglio conosciuto come P.Ruffo.

8

Gioco veloce, semplice e divertente. Funziona molto bene a partire da 3, ma credo sia più divertente quando si è in molti. Nonostante sia molto semplice è uno fra i miei preferiti :)

6

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

5

Nessun commento

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

6

Nessun commento

5

Nessun commento

7

Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

7

Bello il gioco, belli i materiali, una piccola chicca (la scatola non è molto grande)

5

Nessun commento

"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico

4

Non si può pianificare nessuna strategia, TUTTO dipende dai movimenti dei giocatori che vi precedono... onestamente, mi è sempre sembrato più cauale che un gioco di dadi, non si può controllare nulla, solo agire in base al "risultato".

7

Molto carino.. un filler divertente, che ha dalla sua anche una certa dose di pianificazione.

6

Molto carino e semplice, con una meccanica elementare ma per nulla stupida. Carina anche la componentistica, ad un prezzo molto accessibile.

6

Sufficientemente gradevole, semplice e non banale per poter essere riproposto. Uno di quei giochini che si giocano una volta all'anno, ma volentieri.

//www.goblins.net/images/tdg_modules/tdgorg/affiliate/tdg_pescara_logo310.gif)

8

Credo che da un gioco semplice veloce come questo non si possa chiedere di più...visto anche il prezzo la qualità risulta altissima,,magari tutti così costassero..il fattore fortuna non e' altissimo mentre occorre valutare bene le conseguenze dei nostri movimenti per impedire di favorire gli altri giocatori perché il movimento dei cavalieri si basa sul numero di questi presenti nella nostra casella..esattamente come su finca il movimento dei contadini...le carte e i materiali sono ottimi e pure la scatola molto ben curato per essere un fiiler..consigliatissimo

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare