Familienbande

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2004 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 20 minuti
Autori:
Leo Colovini
Categorie gioco:
Card Game
Meccaniche:
Hand Management

Recensioni su Familienbande Indice ↑

Articoli che parlano di Familienbande Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Familienbande Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Familienbande: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Familienbande Indice ↑

Video riguardanti Familienbande Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Familienbande: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
557
Voti su BGG:
552
Posizione in classifica BGG:
3074
Media voti su BGG:
6,30
Media bayesiana voti su BGG:
5,79

Voti e commenti per Familienbande

7

Un gioco assai semplice e rapido, immediato da spiegare e da giocare anche con non esperti, eppure a mio parere divertente. La rigiocabilità è per quanto mi riguarda buona, anche se non elevata, ma ovviamente bisogna considerare che Familienbande rientra nella categoria dei giochi leggeri o "Fil Rouge", non certo in quella dei gioconi. Valutato per ciò che è, merita un punto più della semplice sufficienza.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

Semplice, immediato e divertente.
Gioco da riempimento tra uno spazio ed un'altro del tutto determinato dalla fortuna.
Puristi della strategia alla larga!!!

MECCANICA 1,4
STRATEGIA 1,4
AMBIENTAZIONE 1,1
COMPONENTI 1,1
LONGEVITA' 0,6

6

Gioco veloce, simpatico ed immediato; potabilissimo anche per i non esperti di boardgame (leggasi ottimo per i neofiti).
Evidentemente la fortuna conta un po' troppo.
Longevita'? Direi molto poca!

Quando Chuck Norris vince una mano a poker, l'appende grondante sangue al retrovisore del suo pick-up.

Se perdere insegna a vivere, Pier è un maestro di vita.

5

Non sarebbe male, se non fosse sempre la stessa solfa, e poi il tema è veramente aleatorio.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 1
Divertimento: 0
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

6

Un gioco simpatico, dall'ambientazione posticcia ma divertente. Purtroppo la furtuna la fa da padrona e non riesce a emozionare piùdi tanto. Più lo si gioca più si nota quanto il gioco non ricambi in affetto. Sistema freddo che alla lunga stufa. Forse se si riuscisse a limare il fattore sorte non tanto per poter vincere quanto per poterlo giocare meglio...

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

5

Da giocare quando si vuole qualcosa di veloce e non troppo impegnativo. Le illustrazioni sono simpatiche, l'idea pure, ma il gioco non è così divertente.

The Eagle Goblin

6

Pensavo meglio, pero' giocabile.

6

Veloce, semplice e alla portata di tutti.
La fortuna pesa un po' troppo, però.
Per il resto, è un buon riempitivo per concludere una serata.

6

Fortunoso ma discreto,certo Colovini ha fatto di meglio,ma l'idea per
quanto ne sappia è originale o comunque poco sfruttata.Voto:6,5.

7

Nessun commento

7

come filler è ottimo, e meriterebbe di più se non fosse che, nelle situazioni in cui non peschi carte per vari turni, può essere frustrante......

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

6

Nessun commento

6

Nessun commento

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

7

Molto semplice, rapido e gradevole: ottimo per giocatori di passaggio, ma divertente anche per chi è più scafato.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare