Recensioni su A Game of Thrones: A Clash of Kings ExpansionIndice ↑

Articoli che parlano di A Game of Thrones: A Clash of Kings ExpansionIndice ↑

Eventi riguardanti A Game of Thrones: A Clash of Kings ExpansionIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download A Game of Thrones: A Clash of Kings Expansion: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare A Game of Thrones: A Clash of Kings ExpansionIndice ↑

Video riguardanti A Game of Thrones: A Clash of Kings ExpansionIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

A Game of Thrones: A Clash of Kings Expansion: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3295
Voti su BGG:
1885
Media voti su BGG:
7,85
Media bayesiana voti su BGG:
7,07

Voti e commenti per A Game of Thrones: A Clash of Kings Expansion

Voto gioco:
8

Sicuramente utile al gioco ed ottima la scelta di rendere l'espansione utilizzabile anche solo in parte (le macchine d'assedio non mi convincono). I porti sono fondamentali.
Giocato: molto
Grafica/Materiali: 5
Longevità: 4
Divertimento: 4
Originalità: 3
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Voto gioco:
4

Voto (pure esagerato) valido per la sola espansione (il gioco originale è bello). Materiali buoni, regole inutili, i pezzi nuovi non aggiungono un granchè alla giocabilità e gli ordini strategici speciali semmai sottraggono giocabilità. In più trovo scandalosa la politica della FF che continua a produrre giochi incompleti aggiungendo via via regole (che starebbero comodamente nel gioco base) pur di vendere costosi set di espansione. In questo caso non costava nulla aggiungere il sesto giocatore al gioco base... ma no, si fa un'espansione a parte. Mah.

Voto gioco:
9

Un'espansione ottima. L'idea di mettere una serie di regole opzionali che ognuno può scegliere se usare o no all'inizio di ogni partita è a mio parere intelligentissima. Alcune regole poi sono fondamentali, come l'utilizzo dei porti. Rende il gioco base ancora più emozionante.

Ritratto di the_goblin
Voto gioco:
8

Questo commento sostituisce il precedente alla luce di una maggiore esperienza di gioco con questa espansione. Premetto che il voto resta invariato, in quanto non ho avuto che conferme sulla qualità di Clash of Kings, sia per i contenuti che per la forma che permette a ciascuno di adottare le varianti e le opzioni che preferisce. Da notare positivamente il setup alternativo che risolve le tradizionali problematiche di sopravvivenza del Lannister nel gioco base, l'introduzione più che importante dei Porti, gli ordini one-shot delle case, le macchine da guerra e le fortificazioni, tutte opzioni che mi sento di consigliare.

Sono ancora perplesso, invece, relativamente alle altre questioni, come il sistema di combattimento alternativo che trovo macchinoso e pesante, le nuove carte che mi sembrano piuttosto "svaccate", e soprattutto sulla gestione delle carte nella fase Westeros che rischia di allungare la partita all'infinito privando il gioco di quella che è invece una sua componente intrinseca derivata dai romanzi: l'incertezza. Ma su questi punti devo ancora farmi un'idea alla luce di una esperienza di gioco significativa...

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

Voto gioco:
9

Giocando in sei con le nuove regole il gioco mi sembra molto più bilanciato, risolvendo i problemi della versione prima.
Certo non utilizzerò TUTTE le regole opzionali (abbiamo provato il sistema dove si pesca a caso una carta su 3 scelte ed è una schifezza) ma alcune sono veramente fondamentali.
Non sono d'accordo con il Goblin sullo svacco delle nuove carte (ma NON le reputo comunque fondamentali per la buona riuscita del gioco); ai miei amici sono piaciute tanto da dirmelo.
Ammetto a deterrente che è comunque un pò caretto per essere un'espansione.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

Voto gioco:
9

Queste espansioni aggiungo un maggiore senso di tensione, rischio, ansia e claustrofobia ad un gioco che già mi piaceva tanto proprio per questo motivo...
da 9 di aGoT a 10.

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)

Voto gioco:
7

Meglio cosi' che in originale, ma non e' il mio genere preferito.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
9

Nessun commento

Una mappa è molto più di un semplice strumento:
è un'antica incisione, una pagina di storia, a volte un'avventura

Voto gioco:
10

Una splendida espansione che sistema alcuni buchi del gioco base (già ottimo).

innanzitutto la sesta casata fa in modo che Tyrell e Baratheon non passino i primi 5 turni di gioco a fare pic nic, mentre lannister e Greyjoy (e talvolta gli stark) se le danno di santa ragione.
Ora anche il sud della mappa è un grosso calderone dove tutti devono fare a gomitate per ritagliarsi ogni piccolo territorio.

I porti sono molto positivi. Prima di essi, chi prendeva il mare aveva messo a segno il colpo (molto spesso) definitivo. Ora invece, come è giusto che sia, conquistare i mari è importante ma non risolutivo.

Fortezze e altre piccole variazioni migliorano leggermente il gioco.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Tolle

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Valido titolo do guerra,
non esistono alleanze,
solo per 5 persone,
un poco troppo lungo,
buona la tecnoca delle azioni associate agli eserciti.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ci'a'tut, Abracadambra

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

*/\|\|\|/\*

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
6

Mi riservo di cambiare il voto dopo qualche altra partita, ma dalla partita fatta mi sembra he l'unica cosa essenziale è l'inserimento della sesta casata, i Martell, che ribilanciano il gioco limitando i Baratheon. I porti sono pure utili, mabastano 6 dischetti. Per il resto cose inutili e sbilanciate e tutto questo per un prezzo assurdo (quanto il gioco base praticamente).

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

Tra le nuove regole introdotte, per fortuna tutte opzionali, secondo me ce n'è almeno una demenziale, quella che per le battaglie prevede la "pesca" casuale tra tre House Card (condottieri), rendendo gli scontri assolutamenti casuali e azzerando di fatta la pianificazione strategica degli stessi (ma c'è da dire che secondo alcuni giocatori quest'ultima è un difetto del gioco, quindi...).
E un'altra, sempre secondo me, discutibile, ovvero la maggiore potenza delle nuove House Card, che impattano ancor di più sull'esito delle battaglie.
Ma per l'appunto sono tutte regole opzionali, e le altre risultano ottime, migliorando il gioco e smussandone alcuni difetti (mediante l'introduzione dei porti, principalmente).

Bato
www.myst.it
---------------------------
"La guerra è sempre stata il principale divertimento dell'umanità.
Gli altri divertimenti sono un surrogato della guerra."
Halldór Kiljan Laxness

Ritratto di Falkor
Voto gioco:
8

Nessun commento

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

Voto gioco:
9

Questa espansione aggiunge veramente molto al gioco base.
Le nuve unità donano variabilità ai combattimenti.
Stessa cosa per le nuovo Carte Casata.
Il gioco + più bilancaiato e si può giocare anche in 6.
Anche i segnalino Ordine Unico sono apprezzabilissimi, aggiungono una dose di strategia a lungo termine e risolvono alcune situazioni di stallo dovute al fatto che non escono da troppo tempo le carte Westeros desiderate.
I porti risolvono il problema del gioco base per cui un giocatore poteva essere tagliato fuori dai mari.

The Eagle Goblin

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
10

Una grandissima espansione che permette di giocare in sei ad un gioco stupendo e non solo!
Con questa espansione vengono anche aggiunte nuove possibilità strategiche (porti, fortificazioni e macchine d'assedio), nuove carte e un migliore bilanciamento (specie per i Lannister)!
Rende migliore un gioco che rasentava già la prefezione!
Consigliatissima anche a chi non interessa giocare al gioco base in 6....

Voto gioco:
10

Espansione bellisima approfondisce il gioco base con una miriade di opzioni una più bella dell'altra (i porti sono secondo me la trovata migliore seguita dagli ordini "usa e getta").
Il gioco a 6 ho avuto modo di provarlo solo in tre partite, devo dire che sono state fantastiche e assai equilibrate.
La qualità dei materiali rimane sempre altissima, peccato per la scatola senza divisori per i vari tassellini.

Voto gioco:
10

Tante regole opzionali, alcune validissime, altre meno:

molto valido:
-porti
-nuova mappa e una nuova fazione (finalmente in 6!)
-castelli
-macchine d'assedio

discretamente valido:
-nuova fase di westeros
-nuove carte delle casate

poco valido:
-nuovo combattimento con le 3 carte (pessimo direi)

Devo ammettere che in 6 finalmente i Lannister respirano e possono competere con gli altri alla pari. Col massimo dei giocatori il gioco è perfetto.

Longevità: 2 (favoloso in 6, ottimo in 5, in 4 o in 3 non ha davvero senso)
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 2

Migliora i buchi del gioco base (che altrimenti avrebbe di suo rasentato la perfezione): DA AVERE.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

:sava73:
“Real stupidity beats artificial intelligence every time.” Terry Pratchett

Voto gioco:
8

Parte l'aggiunta di Casa Martell, più che un'espansione, si tratta di una lista di regole opzionali. In generale non cambia molto rispetto al gioco base, anche se ho fatto solo una partita ed a dire la verità non ho sperimentato ancora tutto il nuovo regolamento. Nel dettaglio:
- i porti sono una modifica necessaria;
- la sesta casa e le macchine d'assedio sono buone idee; la nuova fase westeros è un'opzione interessante ed in linea con la scelta di limitare il ruolo della fortuna;
- gli ordini-uso-singolo, le nuove carte delle case e le fortificazioni apportano modifiche di scarso rilievo;
- la regola opzionale per le battaglie è assurda.
In definitiva una buona espansione che corregge in parte il problema del dominio marino ed aggiunge variabili al sistema. Decisamente per giocatori esperti!

All we can decide is what we chose to do with the time given to us.

Voto gioco:
10

Depennate l'opzione del combattimento con le 3 carte casuali (fate proprio finta che non esiste). Tutto il resto migliora un gioco che già di per sé consideravo perfetto.

Voto gioco:
6

Interessante espansione. Francamente però un po' cara.

Voto gioco:
10

Integra meravigliosamente l'edizione base, secondo me il gioco Perfetto!

Voto gioco:
9

Ottima espansione di un ottimo gioco!!!
Necessaria per bilanciare al meglio il gioco base (sebbene alcune varianti ancora non le ho provate).
Da avere

Voto gioco:
10

L'unico gioco di combattimenti che mi piace. L'unico al quale non smetterei mai di giocare. L'espansione elimina le uniche pecche del gioco (carte troppo poco potenti e assenza dei porti). (il voto è dato ignorando l'opzione relativa alle battaglie alternative: una ca***a pazzesca).

"Non ci sono uomini come me. Ci sono io. E basta"

Voto gioco:
10

da avere per giocare a trono di spade.
il sesto giocatore riequilibria il territorio di gioco e aggiunge componenti che rendono il tutto ancora più imponente.

Voto gioco:
9

Nessun commento

"Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell' ignoto"

- Howard Phillips Lovecraft -

Voto gioco:
8

è un gioco molto bello e interessante ma io ho l'enorme difetto di non sapere l'inglese

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
9

Nessun commento

//i.imgur.com/cIZHeVF.jpg)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
8

+1 rispetto al voto che ho dato al gioco base, perché alcune delle opzioni in questa scatola migliorano il gioco.
Non dò di più perché altre opzioni sono, al contrario, decisamente scadenti...
E' essenziale l'opzione dei porti. Già solo con questa il gioco base migliora sostanzialmente.
L'aggiunta della casata Martell permette di giocare anche in 6, ed il gioco risulta equilibrato anche con questo numero di giocatori, quindi anche questa opzione è dalla parte delle "buone".
Ottime anche le opzioni delle fortificazioni e delle macchine d'assedio. Passabili gli ordini speciali (si può usarli ma anche farne a meno).
L'opzione delle carte Westeros scoperte può piacere a chi non ama l'imprevedibilità, visto che si sà in anticipo con una certa dose di sicurezza (ci sono sempre in ballo le carte "L'inverno sta arrivando") quando ci saranno reclutamenti e revisione delle scorte.
L'opzione di scelta casuale delle carte invece è pessima: se devo scegliere tre carte ma poi si randomizza tra quelle tre, non posso pianificare l'esito dello scontro bene quanto avrei voluto. Anzi, non lo posso pianificare proprio!
Inoltre, anche le nuove carte non mi aggradano: per via di esse gli scontri sono principalmente decisi dalla carta personaggio giocata e non dalle effettive forze in campo: se le vecchie carte hanno valori che variano da 0 a 3 (aiutano, ma non determinano), queste hanno delle carte anche da 5, con altre carte che potenzialmente arrivano anche a più di 5 (Stannis Baratheon e Tywin Lannister ad esempio). Una via di mezzo tra queste e quelle base (o forse un ritoccamento proprio di quelle base) sarebbe stata perfetta.
Altro punto a sfavore è il costo di questa espansione: costa quanto la scatola base ed è (a parte l'aggiunta della casata Martell) una raccolta di "patch". Potevano farla pagare un po' meno...

Voto gioco:
8

Assolutamente imperdibile per tutti i fans del gioco base, aggiunge opzioni molto interessanti (torri d'assedio, fortificazioni, segnalini speciali) con altre fondamentali (i porti e il sesto giocatore).
Sarebbe stato un 9, ma non posso fare a meno di pensare che tutto questo, se non poteva essere integrato nel gioco base, poteva almeno essere fatto pagare meno!
La scatola contiene ben poco materiale, raffrontato all'esborso che si deve affrontare.
L'esperienza ludica è ancor più appagante, ma a quale prezzo!

PREGI: Nuove regole, 6° giocatore.

DIFETTI: Allunga ulteriormente il gioco base, prezzo davvero troppo elevato.

(Commento basato su di una sola partita)

Quando il gioco si fa duro, i duri estraggono i dadi.

Voto gioco:
10

Le nuove opzioni (a parte quella del combattimento alternativo) sono fantastiche. Praticamente un gioco perfetto.

Voto gioco:
9

Introduce nuove carte e la sesta casata che bilancia meglio un gioco bellissimo e strategico.

Voto gioco:
7

Buona espansione con diversi oggetti in più, aggiunge un sesto giocatore e altre varianti davvero interessanti, ma se volete giocare solo con la variante porti (la più importante) conviene farsi e stampare da soli dei gettoni per raffigurare i porti, per questo non consiglio l'acquisto, ma per il resto se avete il gioco base questo è un must!

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Direi quasi essenziale per bilanciare bene tutte le casate, inoltre le varianti dei porti riducono i rischi di rimanere infognati sulla terraferma senza poter più sperare di rifarsi una flotta navale.
Le macchine d'assedio e le fortezze aumentano la profondità strategica di questo gioco che rimane un grande classico e che, secondo me, dà il meglio se giocato via e-mail (per la possibilità di intrecciare tele di intrigo e alleanze sotterranee che, se giocato al tavolo, risultano difficili da realizzare.
Indubbiamente la durata di una partita potrebbe aumentare vista la maggiore varietà di opzioni a disposizione dei giocatori e quindi dei fattori da ponderare prima di decidere quali ordini impartire alle proprie truppe.

-----------------------------
Giocare!!! Hai scelto un bel modo per non invecchiare :-)))
-----------------------------

“War, war never changes."

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

//www.pisacon.it/images/Loghi/ProssimaEdizione.png)

Voto gioco:
9

imperdibile

Gambatte Kudasai!!!

Voto gioco:
8

Espansione ben riuscita con miglioramento degli aspetti strategici del gioco e delle carte personaggi.

Voto gioco:
9

Aiuta il base ad essere un gioco molto vicino alla perfezione. NOn solo le nuove unità che espandono i confini tattici e strategici, ma il 6 giocatore aumenta il bilanciamento e i porti costituiscono uin ottimo supporto per strategie alternative. Da avere insomma.

Non mi piacciono gli ordini delle casate e mai e poi mai permettertevi di rovinare il gioco utlizzando le regole alternative per il combattimento.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

Voto gioco:
7

L'introduzione dei porti migliora il gioco base e poter giocare in 6 è una gran cosa. Macchine d'assedio e fortezze non mi sono sembrati granchè, gli one time orders sono interessanti (ma quelli delle casate sono sbilanciati), le nuove carte casata mi paiono un po' troppo potenti e levano alle truppe per aggiungere alla gestione delle carte. Inutili le modifiche alla lotta e alla fase westeros. Se vi è piaciuto il gioco base potreste prendere in considerazione l'espansione (e in ogni caso fabbricatevi a mano dei porti perchè sono la cosa più importante di quest'espansione!)

Voto gioco:
9

Ottima espansione con numerose regole opzionali per "aggiustare" un pò il gioco e comunque (a parte una) quasi sempre migliorative.
Quella dei porti è fondamentale.
Il gioco diventa PERFETTO per 6 giocatori. Con meno non sempre è equilibrato.
Divertente e profondo. Attenzione ai "pensatori": qui ne hanno anche motivo giustificato!
Unico appunto: per il prezzo a cui viene venduta avrei gradito l'intera nuova mappa modificata invece di due "mappine" da sovrapporre che possono scivolare e fanno scalino.
Non penso si sarebbero rovinati....

Voto gioco:
8

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

Voto gioco:
10

Qui le cose si complicano....ma in meglio!
Aggiunge alla base una sesta casata rendendo il Sud finalmente un terreno di scontri feroci.
Aggiunge i Porti, consentendo finalmente agli Stark di recuperare i mari perduti.
Aggiunge complicazioni nella presa e nella difesa dei territori con le torri di assedio e le fortificazioni.
Aggiunge ordini speciali da usare "one shot" durante la partita.
Aggiunge nuove carte casata molto più variegate, dando più equilibro alle battaglie nel centro della mappa.
Ma la cosa più bella è che non si è obbligati a giocare tutte le aggiunte assieme, ma anche poche alla volta.
Fantastico

Valerio
"Noi non seminiamo!"

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ritratto di Rage
Voto gioco:
10

Volete uno strategico leggero ma non banale? Volete giocare di bluff e approfittare del vostro vicino impegnato in un'altra guerra? Odiate terribilmente la fortuna che spesso manda all'aria turni e turni di gioco per mettere in pratica una tattica efficiente che avete pianificato alla perfezione? Beh...questo è IL gioco che fa per voi! AGOT+espansione, regala ore di divertimento...attenti, può provocare la rottura di amicizie durature!

Voto gioco:
10

Completa decisamente la versione base e la rende pressochè perfetta!
Molto più equilibrato grazie al sesto giocatore. Interessante il fatto di poter scegliere quali regole alternative utilizzare!

Freddy

Voto gioco:
9

Nessun commento

Everybody is special. Everybody. Everybody is a hero, a lover, a fool, a villain. Everybody. … Everybody has their story to tell
(V for Vendetta)

Voto gioco:
9

Ottima espansione, introduce il 6 giocatore e migliora la situazione al sud, dove nel gioco base il verde si trovava ad essere abbastanza isolato. Riduce ulteriormente l'alea grazie ad alcune regole tutte opzionali, ma molto valide (tranne quella durante le battaglie, completamente insulsa). Carte nuove molto più potenti, cambia un po' il bilanciamento (in meglio in quanto potenzia il rosso che prima era un po' castrato al centro del tabellone)

Voto gioco:
9

Nessun commento

Take my land, take my love, take me were I cannot stand...I don't care I'm still free, you can't take the sky from me

Ritratto di Tambo
Voto gioco:
9

Nessun commento

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

Voto gioco:
9

Decisamente meglio del primo

//i.imgur.com/wfGqmRb.jpg)

Voto gioco:
10

Nessun commento

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
8

espansione da avere!porta notevoli migliorie al gioco,oltre ad una nuova casata con la quale si può giocare in 6!molto utili i porti e le macchine d'assedio;le carte dei generali sono più forti rispetto a quelle del gioco base e servono per rendere più equilibrata la partita.

Voto gioco:
10

Risolve un sacco di problemi del gioco e aggiunge il sesto giocatore, è assolutamente da acquistare se possedete il trono di spade!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

- ALEA NON SUFFICIT -

Voto gioco:
9

Nessun commento

Ritratto di sava73
Voto gioco:
9

Nessun commento

sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=sava%2073&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
9

Un punto in meno perche le regole aggiuntive ( i porti!!!)e la sesta casata potevano essere incluso nel gioco base come da idea originale dell'autore....per il resto se avete amato il gioco base ASSOLUTAMENTE DA AVERE oppure meglio ancora passate direttamente al gioco rieditato e aggiustato nella seconda edizione che unisce questi due!
longevita 2
materiali 1
divertimento 2
originalita 1

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
7

alcune innovazioni e un giocatore in + ci stà!

In Ars bellica leonis imperat

Voto gioco:
9

fondamentale per perfezionare il gioco base e renderlo un gioco quasi da 10.

indispensabili:
- il gioco fatto in 6 è ancora più bilanciato che in 5.
- i porti
- i nuovo mazzi delle casate da usare assieme a torri e fortificazioni.
infatti i nuovi mazzi vanno proprio a bilanciare i tantii punti di attacco introdotti dalle torri e quelli di difesa introdotti dalle fortificazioni.
E' un grosso errore per il bilanciamento finale del gioco considerare separate le opzioni torri e nuove carte.
Queste due opzioni, più le fortificazioni anche se in misura minore, funzionano bene solo se usate assieme e non o l'una o l'altra.

consigliati:
- gli ordini a uso singolo (tranne quelli specifici per casata, dato che le differenziano troppo: è meglio mantenere una certa uniformità di possibilità per tutti. E poi a differenziare le casate ci sono già posizioni di partenza e carte eroi.

da tralasciare:
- la penosa alternativa per il combattimento
- la nuova fase westeros
- gli ordini specifici per casata ad uso singolo

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

VENDO Britannia FFG 80€, La Guerra dell'Anello prima ed 60€, Coup Royal TED incellophanato 9€, Il tesoro della giungla 20€

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare