Giants

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,39 su 10 - Basato su 44 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2008 • Num. giocatori: 3-5 • Durata: 90 minuti
Categorie gioco:
Transportation
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Giants Indice ↑

Articoli che parlano di Giants Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Giants Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Giants Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Giants in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
giants Offro gioco singolo €30.00 No Consegna a mano, Spedizione €9.00 imola 30/09/2017
vendo GIANTS Offro gioco singolo €25.00 No Consegna a mano, Spedizione €9.00 FABER 29/04/2017

Cercasi gioco: annunci con gioco disponibile per scambio o acquisto

Questo elenco contiene tutti gli annunci di utenti che cercano il gioco da tavolo Giants sia per acquistarlo che per scambiarlo con altri giochi.

Annuncio Tipo Consegna Utente Data
Il mio cerco per scambio Cerco Consegna a mano crepo1 09/01/2017

Video riguardanti Giants Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Giants: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2996
Voti su BGG:
2131
Posizione in classifica BGG:
793
Media voti su BGG:
7,01
Media bayesiana voti su BGG:
6,54

Voti e commenti per Giants

8

Per ora ci ho fatto solo una mezza partita ma il gioco mi è piaciuto moltissimo. è intelligente, divertente, con molta interazione e bellissimo nei materiali! Da prendere insomma.

8

Gioco molto bello. Sicuramente qualche meccanica già vista però scorre bene , dopo la prima partita si capisce che le regole sono semplici così come le azioni da fare.
Bisogna valutare bene le mosse e bilanciare i punti che si potrebbero regalare agli avversari usando i loro lavoratori e quelli che si otterranno alla fine piazzando bene i proprio mohai.
Cmq gioco non difficile , veloce ma non banale , anzi.

Componenti e materiali 10 ( veramente fantastici )
longevità 8
divertimento 9
interazione 8
originalità 7

7

L'ho provato solo a Essen, ma sembra bello

3

Una sola partita. Gioco lento, lungo e con troppe regole. Si passa il tempo a spingere Mohai da una zona all'altra e viceversa con i cappelli. L'idea di base è abbastanza originale (pick n' delivery) e si adatterebbe benissimo per un gioco da 45 minuti. Però mettere l'ometto nel posto giusto richiede una certa pianificazione e questo richiede tempo. Nel caos della partita però le mosse giuste si perdono nelle mosse avversarie. Dunque impiego molto tempo per una mossa che ha un peso relativo sul gioco.
No, al solito delle componenti molto belle e poco altro.

8

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

7

Bello e accattivante, sia per i componenti che per l'alone di mistero che avvolge da sempre i Moai e l'Isola di Pasqua.
Unica pecca: non mi convincono le tavolette rongo... la valutazione elevata nel conteggio finale porta ad un'inevitabile accumulo delle stesse a scapito di tutto il meccanismo, seppur ben congeniato, del gioco.

P.S.: Solo adesso ho visto la FAQ: Ottimo.
Grazie Sargon!

Gioco: qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago.. (vocabolario online Treccani)

6

Una specie di ferroviario mascherato. Ci ho fatto solo mezza partita ad Essen e mi è sembrato tutto componentistica e poca sostanza... dovesse capitare di rigiocarlo aggiornerò il commento.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

8

La componentistica è straordinaria, e questa è la prima cosa che salta agli occhi. Anche il gioco però è bello, magari non esaltante, però molto solido, dall'ambientazione originale e appagante. Regole semplici e assimilabili in pochi turni, profondità strategica discreta. Bello il conteggio dei punti nascosti che regala sempre finali ricchi di suspance.

8

Nessun commento

7

7 per i materiali. 6.5 per il gioco.

8

Una sola partita, ma m'ha fatto una gran bella impressione.

Dopo diverse partite, confermo il mio voto. Sottovalutato.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

7

Bella ambientazione e meccaniche orignialissime. Un gioco interessante (sette e mezzo), con materiali ottimi.

8

Nessun commento

8

Un "ferroviario" travestito. Bellissima ambientazione e dinamiche. Meccaniche certo non originali ma il gioco è solido e scorre bene.

7

Un 7,5 da parte mia. E' divertente, ha buoni materiali, graficamente molto carino, sfrutta bene la meccanica dei piazzamenti. Giocato 2 volte, alla prima non mi ha impressionato a causa dei giocatori al tavolo, la seconda partita invece è stata molto più coinvolgente. Da rigiocare

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

7

Nessun commento

DoPe tHe GloBe

7

Materiali bellissimi. Gioco di trasporto, che vede il suo punto di forza nel mescolare aspetti competitivi con aspetti cooperativo-opportunistici.

7

Simpatico gioco. Semplice, divertente, istruttivo e abbastanza strategico. Ottimi i materiali (per quanto ogni tanto per attaccare i "cappelli" ci sia da imprecare un pochino...). Si impara velocemente. Non ci trovo difetti particolari (se applicata una modifica ufficiale tratta dalle FAQ), la presentazione è veramente OTTIMA, ma ciò nonostante non mi sento di dare più di 7. La meccanica di gioco forse non mi ha attratto più di tanto. Gusto personale.
Comunque il gioco merita.

7

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

5

Non è il mio genere. Comunque tutto già visto.

The Eagle Goblin

8

Prima di giocare leggere le FAQ che risolvono un bug clamoroso. Fatto questo il sistema funziona bene (e ci vorrebbe non è niente di originale), fluido e scorrevole. Occorre una certa pianificazione che parte dall'asta del turno precedente e forse anche qualcosa in più. Pochi calcoli e cmq mascherati dalla componentistica e dalla facilità degli stessi. Rimango perplesso sulla possibilità di prenotare il posto dove costruire. Il resto gira benissimo, ottima la gestione dei legni e dei personaggi (mi piace davvero molto quest'ultima molto intrigante). Componentistica da paura, ma regole ambigue e poco chiare. Esiste una espansione "La Lancia Sacra" che consta di un tassello e 5 cubetti (qui sulla tana ce ne dovrebbe essere un pdf), da un che di strano perché permette un momento di fortissima interazione diretta che aiuterebbe se fosse però più presente e non una tantum, così l'espansione è acqua che scorre.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

8

Nessun commento

ciaps eriadan

7

Nessun commento

7

Belli i materiali, ma alla lunga spostare tutti quei maoi viene un po' a noia... cmq se esistessero i mezzi voti un 7,5 se lo meriterebbe

6

Sarebbe 5,5, alzato per il valore assoluto dei materiali. Peccato per l'eccessivo kingmaking...

7

Nessun commento

8

Bellissimi componenti e altissima interazione

If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it is: infinite

8

Bellissimo gioco di consegne.
Ogni turno si ridisegnano i percorsi sulla mappa ed è importante intuire ed approfittare dei passaggi altrui. Ottimizzare gli spostamenti è anche cosa buona e giusta. Gli mancano un setup più vario e/o qualche scelta strategica ulteriore, ma è comunque impreziosito da una componentistica sontuosa specie in relazione al prezzo. Completano il gioco l'impossibilità di conoscere il vincitore fino all' ultimo. Il regolamento è mostruosamente buggato, pertanto è fondamentale scaricarsi e leggersi le FAQ prima di giocare e giudicare.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Giocato solo una volta (per ora):
-gioco di piazzamento e non solo
-meccaniche molto eleganti
-componentistica da urlo (esclusi i legnetti cilindrici osceni)
-alta interazione
-forse alla lunga ne può risentire un po' la longevità
-appaga a fine partita

Ammetto che a metà partita non ero proprio preso dal gioco ... poi tutto è diventato più affascinante.

Voglia di rigiocarlo per meglio valutarlo , per ora attribuisco un buon 7,5 elevato a 8 per il fascino delle statuette!!!

L'essenziale è invisibile agli occhi.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

- Cosa guardate signore?
- Guardo Voi signorina.

Non lasciarti ingannare dalle apparenze perchè la vera bellezza si trova nel cuore.

8

Tutto già visto e giocato, ma amalgamato molto bene in un'ambientazione molto esotica.
Indispensabili le FAQ per un regolamento fatto con i piedi (incomprensibile in un gioco con una simile componentistica). Molta interazione, ma affetto da kingmaking.

8

Nessun commento

7

Il punto forte del gioco è sicuramente la grafica ed i materiali, con le miniature delle statue di Pasqua davvero bellissime. Il gioco non è male, ma la regola che dà punti vittoria ai propri lavoratori utilizzati dagli altri favorisce la collaborazione, ma può alterare il punteggio di un giocatore anche in base alle simpatie.
Nelle regole iniziali era presente un grossissimo bug per cui chi non faceva niente per tutta la partita e semplicemente raccoglieva tavolette faceva punteggi irraggiungibili, motivo per cui l'autore ha dovuto inserire una house rule.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

6

Non ho ancora un'idea precisa su questo gioco. Di sicuro che va provato in 4 o al massimo 5 giocatori, perchè c'è una forte interazione. E' fondamentalmente un ferroviario travestito perchè quello che si fa è trasportare statue e copricapi nei vari siti disponibili. Per fare questo, però, spesso occorre utilizzare anche i lavoratori altrui donando loro preziosi punti vittoria. E' anche vero che molto spesso una strategia che avevi pianificato da tempo va a farsi benedire perchè qualcun altro ti può ostacolare, magari anche involontariamente. E' simpatica inoltre la gestione dei vari personaggi in gioco, che vanno piazzati in varie zone nel tabellone, e uno in particolare (Lo Stregone) è davvero cruciale in quanto permette una moltitudine di effetti diversi a seconda di dove lo piazzi. Ci sono anche un pò di aste, tanto per non farsi mancare niente. Tirando le somme, la nostra prima partita è stata piacevole ma è durata troppo, più di 3 ore, ed ad un certo punto le cose sono andata avanti un pò fiaccamente e senza mordente. Diciamo che è un gioco a cui farei volentieri una partita di tanto in tanto, ma non credo lo comprerei, soprattutto nuovo!

7

Il mio voto è 7,5. E' un gioco davvero molto tattico. Devi poter pianificare alla meglio il tuo turno ed ottimizzare le mosse altrimenti sei fregato e rimani indietro. Scala bene a 4/5 giocatori a mio avviso. Ho dubbi sulla longevità...La componentistica è molto bella anche se abbiamo trovato difficoltà per inserire i cappelli...La mappa è interessante e il personaggio dello stregone è proprio carino.

7

I pregi del gioco sono sicuramente quello di essere molto tattico dato che ci vuole occhio e capacità di prevedere le mosse degli avversari. Anche l'interazione è molto alta, troviamo infatti sia una fase d'asta ma anche nel trasporto dei mohai è essenziale collaborare con gli avversari e quindi regalargli per forza dei punti. Quello che non mi è piaciuto è che mi è sembrato un pò troppo ripetitivo, il che mi fa sorgere più di un dubbio sulla longevità, inoltre a mio parere per il tipo di gioco forse dura un pò troppo. Va giocato in 4-5 giocatori. Il mio voto sarebbe un 7,5.

Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare