Rank
479

Go For Broke

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 5,32 su 10 - Basato su 268 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1965 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 60 minuti
Autori:
Dan Glimne
Categorie gioco:
EconomicHumor
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su Go For Broke Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Go For Broke Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Go For Broke Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Go For Broke: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Go For Broke Indice ↑

Video riguardanti Go For Broke Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Go For Broke: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1921
Voti su BGG:
1004
Posizione in classifica BGG:
16092
Media voti su BGG:
4,62
Media bayesiana voti su BGG:
5,07

Voti e commenti per Go For Broke

5

Nessun commento

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

5

Un gioco che sinceramente non mi è mai piaciuto...originale senza ombra di dubbio,ma strategia zero; da giocare una volta nella vita per provarlo e poi basta!

Monopoli?Risiko?Hotel? No grazie,preferisco vivere 8)

4

Avrò giocato a questo gioco un paio di volte più di una decina d'anni or sono.
Potrà anche essere originale ma è meglio una scopetta con mio nonno.

5

Come evoluzione del gioco dell'oca è originale, ma i suoi pregi finiscono qui.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

5

Uno di quei giochi che da bambino ho giocato davvero tantissimo. Sicuramente un gioco adatto ai bambini ma se volete divertirvi utilizzando un minimo il cervello non posso che sconsigliarlo.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

2

Crack è uno dei pochissimi giochi che ho sempre odiato, l'unica cosa che bisogna fare è lanciare i dadi... tanto vale fare il gioco dell'oca. Molto meglio il tanto criticato Monopoli.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

4

Un gioco divertente ma sulla confezione dovrebbe esserci scritto 12- nel senso che ti diverte solo da piccolo, poi ti rendi conto che vinci solo se hai fortuna, c'è pochissima interazione con gli altri e il divertimento e' relativo. L'originalità di vincere perdendo e' l'unico punto a favore ma in questo caso e' davvero pochissima cosa...

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=melkios&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&imagewidget=1)

2

signore iddio, crack sulla tana... una rottura di palle infinita anche a 10 anni. voglio dire, se crack merita "7" (il recensore l'ha giudicato così) io ESIGO 9 a Risiko. il gioco in cui ti deve dire culo perché sei riuscito a buttar via dei soldi... ma come si fa??? ma compra 100 ville e bruciale se proprio devi, perché sperare in un calo delle azioni?

ok, i giochi vanno giudicati contestualizzando, quindi prima di sparare sui classici ragioniamo, ma se risiko e monopoli sono giochi a cui si potrebbe dare una sufficienza nonostante l'obsolescenza, se cluedo è un gioco mal progettato e noioso ma tutto sommato intelligente, crack non merita veramente una fava!

Today is the greatest day i've never known.
Can't live for tomorrow, tomorrow is much too long...

3

A parte l'idea su cui si basa, assolutamente brutta eticamente, trovo il gioco veramente scarno e dal punto di vista strategico uno zero ci sta tutto...totalmente a fortuna...ho dato un 3 solo per i materiali...

(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy

2

Un vero obbrobrio, sono passati ormai molti anni da quando ho giucoato la mia prima ed unica partita a crack! Il ricordo visivo è sfocato ma le sensazioni di ribrezzo sono molto vive! Brutto, brutto, brutto meriterebbe uno ma il design e la componentistica vanno premiati 2!

4

Ho un bel ricordo legato all'infanzia, in effetti praticamente è un gioco d'azzardo con un po' di coreografia.
(4.5)

7

un gioco adatto a tutti per passare un ora in piacevole allegria...
un gioco + da famiglia che da appassionati di board games... piacevole da giocare una sera senza impegnarsi troppo

3

Un’idea simpatica nulla di più.

4

Mamma, che schifo! Classico gioco da supermercato, adatto per essere comprato dagli incompetenti sotto Natale e velocemente dimenticato nell'armadio, nel ripiano sotto le mutande.

5

Mah.. Sarà stato sicuramente originale, ma a me non ha mai detto nulla, anzi..
Ci giocai pochissime volte e lo regalai ad un amico senza rimorsi, anzi sì: potevo almeno venderglielo.
Meno di cinque non gli assegno, l'originalità e la chiarezza ci sono. Davvero, niente più.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

4

Naaaaa! Giochetto semplice semplice semplice, che non da nessun stimolo. In questo gioco la fortuna è tutto!

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

6

Bei ricordi, quando si giocava tutt'insieme in famiglia.
Io non condivido i giudizi così pessimi fatti a questo gioco, per lo più basati sulla mancanza di tattica mostrata da questo titolo.
Certo, non sarà una perla immortale, ma offre quanto promette un intrattenimento lieve, adatto a tutte le fasce di giocatori, eccezion fatta per affezionati strettamente allo strategico.
Si può giocare 2 partite di fila, ma la dinamica non é fatta per giocatori assidui, valido come stacco/diversivo.

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

3

Un gioco nato su di un'idea che sembra originale ma che non cambia niente nel meccanismo
palloso e ripetitivo

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

5

Divertente, per 2-3 partite.
Non di più.
Conta solo la fortuna.

4

Terribilmente guidato dalla fortuna. L'idea era originale però.

The Eagle Goblin

6

Me lo ricordo come un gioco divertente, nella sua semplicità (non siamo molto lontani dal concetto del gioco dell'oca).

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

4

Se proprio si vuol passare un'oretta con gli amici che si scoraggiano davanti ai giochi da tavolo, va bene per iniziare. In fondo può essere anche divertente, per un po', ma niente di più. Una sorta di monopoli al contrario.

Fortunato colui che ha potuto conoscere le cause delle cose. (Virgilio, Georgiche, lI, 489).

5

Giochetto alla Monopoli... va bene per principianti, bambini e pomeriggi piovosi...

Non è brutto... ma neppure bellissimo

Aloa

Curte

-non è vero che morirete- disse il serpente

5

Nessun commento

Molti uomini sono destinati a ragionare male, altri a non ragionare affatto e altri ancora a perseguitare coloro che ragionano. (Voltaire)

5

Uno di quei giochi che rispolveri dopo anni ci fai una partita....e ti diverti pure. divertente senza pretese.

6

Mah io da bambino mi ci sono divertito un sacco, certo come gioco inse dice poco ma era carina la visione del tabellone colorato e delle varie cosucce inserite nel mezzo.... ovviamente ha un target molto diverso da Puerto Rico, eppure ricordo vividamente il piacere di giocare a questo gioco....

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

7

Ci giocavo da piccolo e mi divertivo un sacco!! Non male per passare una serata sperperando in relax!

Tria Lunae Krynn voster itinerim dirigant

3

Gioco sconsigliato.
Pregi: Carini in materiali.
Difetti: Longevità assente, dipende solamente dalla fortuna. Dopo 2 partite si è visto tutto quello che questo gioco può dare.

Se una donna ti rifiuta, non significa sia virtuosa.
Vuole di meglio. :)

6

Idea originale...sistema di gioco un pò infantile,ma giustificata dal target di utenza al quale è rivolto.SUFFICIENTE

N.ro di partite : Moltissime (più di 20).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

3

Nessun commento

3

Strategia è pari a quella del gioco dell' oca!!!

L'uomo non smette di giocare quando invecchia ma invecchia quando smette di giocare

The family GOBLIN!!!

6

Nessun commento

"Do or do not, there is no try" - Yoda

6

Non ci gioco da decine di anni, ma mi piaceva!

5

Nessun commento

Una mappa è molto più di un semplice strumento:
è un'antica incisione, una pagina di storia, a volte un'avventura

7

l'ho trovato un po' noioso, ma ha una buona componentistica, preferisco la versione vecchia anni 80 e non i remake.

5

Nessun commento

5

Nessun commento

6

E' considerato da tutti una schifezza immane.
E' vero: dominato dal caso, non offre grandi spunti al giocatore "abile": ma quando ci ho giocato mi sono sempre divertito ( spesso più che al "serioso" monopoli); molto carina la grafica del tabellone e le indicazioni sulle caselle ( "avete vinto una crociera intorno alla svizzera"): da brivido i tentativi di rovinarsi ai dadi.
Consigliato agli scommettitori e a chi non desidera per forza dimostrare una superiorità strategico-intellettuale durante una partita..

6

Era uno dei miei giochi preferiti, non tanto per l'idea di perdere i soldi invece che accumularli, ma (lo ammetto) per i quattro giochini centrali, cioe' la roulette, la ruota dei cavalli, la rotella con l'andamento della borsa e i tre rulli della slot machine...
Totalmente basato sulla fortuna, divertente il testo su alcune caselle del tabellone.
Ogni tanto qualche partita la faccio ancora col mio nipotino.

Zulorzibmax, The Hidden Something
- (Oofo, Male, Friendly) -

6

Nessun commento

4

Nessun commento

5

Nessun commento

4

Giocato più di 10 volte.
Da bambino mi piaceva molto....ora non riesco nemmeno a riaprire la scatola.
La componentistica è carina e molto colorata ma il gioco in se stesso è solo un gioco dell' oca con qualche spunto di originalità in più.
Consigliato ai bambini di 8-9 anni.

3

Il gioco dell'oca arricchito da inutili orpelli...

A Roma, la serata ludica è:
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

6

Sufficienza per un gioco un po' demenziale...
Chi vorrebbe perdere un miliado?!

5

Nessun commento

6

Per ridere in gruppo

6

Da bambino lo adoravo, da adolescente l'ho trascurato per giochi come Power, Totopoli o Manager, ora non so nemmeno dove l'ho conservato visto che non lo prendo da secoli.
Ricordo che era divertente...più di monopoli sicuramente.

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

3

Per vincere devi perdere...solo fortuna, tiro di dadi, qualche imprevisto , andamento della borse e "gioco d'azzardo"...

Colui che sogna ad occhi aperti sa di molte cose che sfuggono a quanti sognano solo dormendo.
E.A. Poe

7

HAHA! ricordo con tenerezza un bel gioco.
Rigiocato a distanza di anni ed e' sempre un bel gioco dell'oca... sicuramente piu' condito e divertente... chissa' perche' vincevo sempre IO!... ha... si! ora ricordo... PERDEVO in tutti gli altri giochi dove dovevi guadagnarli, i soldi...
Ho sempre avuto il pallino degli affari, io.

There is a fine difference between strategically satisfying and frustratingly difficult. [a game designer]

L'orologio di Chuck Norris segna solo un'ora. La tua.

4

Nessun commento

Ho sete, significa che sono vivo, che importa se l'ultimo o il primo, il cuore vuol battere ancora... ancora...

6

Nessun commento

5

Nessun commento

Tolle

6

Un gioco carino con accessori e gadget ben fatti e originali. L'idea di base è simpatica e da piccolo mi sono divertito molto a giocarci. Assolutamente senza pretese ma adatto ai più piccoli.

5

Nessun commento

7

Nessun commento

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

4

mah.....il solito discorso legato all'infanzia....ma addirittura questo con meno divertimento di monopoli!!!!!!

...ha lo 0,0000000001 possibilità di attivarsi...per questo noi lo chiamiamo " sistema 09 "

2

Nessun commento

6

Molto meglio del suo diretto concorrente Monopoli. Motivazioni:
1.Non si scatena la noia, anche perchè è basato su meccaniche decisamente differenti.
2.Non finge di avere una qualche strategia di fondo, ma si basa soltanto sulla fortuna.

Fondamentalmente un gioco dell'oca con un'idea originale in più, di sicuro non ha cambiato la storia del gioco da tavola, ma è tuttora onesto e godibile, soprattutto per serate con amici che non hanno voglia di imparare complicati regolamenti.
Decente.

2

classico gioco che non mi piace. soldi e li devi pure perdere

4

Banale e pure un po' pacchiano...

5

Carino, ma nulla di che. Rischia di diventare noioso se tira troppo in lungo.

4

Nessun commento

Il nostro futuro dipende dai nostri figli, curare la loro educazione è curare la società futura. Il gioco fa parte dell' educazione del bambino e lo forma, quindi cambiando il tipo di giochi che creiamo e diamo ai nostri figli pilotiamo la loro crescita i

6

Nessun commento

7

E' praticamente un monopoli alla rovescia quindi il voto non è lontano da quello che ho dato all'originale. Anche se non ha il merito dell'idea originale del monopoli in compenso permette partite più rapide e meno noiose ed è inoltre più divertente con le sue trovate assurde; nel complesso merita un voto più alto.

5

Direi.. superato... anche se spolverato ogni tanto può dar vita a piacevoli minuti di divertimento. Non un CULT

7

E' l'opposto del monopoli in tutti i sensi.
Bisogna perdere soldi invece che vincerli.
E' rapido e divertente invece che lento e noioso.
Un 7 se lo merita tutto!

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

5

Mi ricordo quando ero giovane...

Un maestro dell'arte di vivere non distingue tra il lavoro e il gioco

4

Nessun commento

6

Davvero un bel gioco rilassante, ottima veste grafica e cura dei particolari notevole. La strategia? Tirate dei dadi e sperate!!

Gemma degli anni '80

Originalità: 2
Regolamento: 1
Materiali: 2
Divertimento: 1
Longevità: 0

4

Nessun commento

Era scritto che ditruggessi i Sith, non che ti unissi a loro...
Dal mio punto di vista i Jedi sono il Male...
E Allora sei Dannato !!!

4

Nessun commento

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

7

un classico nella mia compagnia

Ho concluso positivamente con: Clarisse, elflum, npole67, kenoam

4

Tira il dado,tira il dado,tira il dado e poi tira il dado.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

5

E' un gioco dell'oca elaborato. Bisogna tirare i dadi e pagare/ricevere soldi secondo le istruzioni. E' apprezzato più che altro da coloro che non vogliono impegnarsi più di tanto a imparare regole o a pensare prima di fare qualcosa.

Cos'è che ho detto?

6

Nonostante sia un gioco "da famiglia" inteso al di fuori di un ottica di giocatori da ludoteca o da tana, si può passare una piacevole serata con la famiglia.

5

Nessun commento

3

pessimo gioco dell'oca che ebbe all'epoca una campagna marketing di prim'ordine.

7

Meccaniche vecchie molto simili a quelle del Monopoli possono far storcere il naso a giocatori incalliti, ma la loro semplicità lo portano ad essere come il famoso gioco suddetto accessibile a tutti e in qualsiasi momento "vuoto".

Perché questo voto sopra la sufficienza? Semplice: il gioco secondo me risulta divertente dall'inizio alla fine, anche in caso di disfatta più totale. (Per disfatta ovviamente intendo l'aver accumulato un sacco di soldi) E' divertente vedere gli altri rischiarsela a dadi, è divertente sperare che non esca il colore su cui si è puntato... non so perché, ma se ritengo Monopoli noioso, frustrante e ingiocabile se si è sfortunati, Crack! strappa lo stesso grasse risate davanti al giro della roulette, della slot machine e dei cavalli...

leggero, molto basato sulla fortuna, simpatico, poco impegnativo.

4

Nessun commento

BSW - specila

5

Nessun commento

Flavio

6

Nessun commento

7

Quante partite all'epoca!! Il gioco era era divertente e veloce da imparare, e se si contano le risate dall'inizio alla fine..... merita un bel 7.

yoghi e bubu
La Tana dei Goblin Lodi

Che la forza sia con voi...

5

Nessun commento

5

Nessun commento

Dividi et Impera

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare