It Happens..

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2010 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 30 minuti
Autori:
Stefan Feld
Categorie gioco:
Dice
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su It Happens.. Indice ↑

Articoli che parlano di It Happens.. Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti It Happens.. Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download It Happens..: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare It Happens.. Indice ↑

Video riguardanti It Happens.. Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

It Happens..: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1224
Voti su BGG:
814
Posizione in classifica BGG:
2671
Media voti su BGG:
6,25
Media bayesiana voti su BGG:
5,85

Voti e commenti per It Happens..

5

It Happens.. è chiaramente mirato ad un pubblico "familiare", come è intuibile dalle illustrazioni divertenti, i materiali, le regole semplici e un albero delle decisioni notevolmente ridotto - in una delle versioni prototipiche, i giocatori lanciavano tutti i dadi a loro disposizione e ne sceglievano uno, ma in questo modo il gioco era stato giudicato troppo lento e poco scorrevole. Nonostante la semplicità, il gioco non è completamente affidato al caso: il bilanciamento delle singole schede, i vincoli sul posizionamento, e la (seppur blanda) possibilità di influenzare i lanci dei dadi permettono e impongono scelte, attese e bluff, semplici ma che ben si sposano con l'atmosfera leggera del gioco. La brevità dei turni, e la maggiore offerta in termini di scelte dove posizionarsi rendono il gioco più attraente e interattivo quando il numero di giocatori si avvicina all'estremo superiore (quattro o cinque) piuttosto che verso l'estremo inferiore.
Il problema principale si concentra nel fatto che un risultato alto nel lancio del dado è in pratica sempre preferibile ad un lancio basso (solo la cattura del verme "bonus" richiede un punteggio predeterminato, che può non essere elevato), e il meccanismo di correzione del lancio del dado è troppo debole (paragonandolo anche ad altre soluzioni adottate da Feld in altri giochi, come Rum & Pirates, dove l'opzione equivalente permette di fare due tentativi). Il risultato è un gioco medio, che si trova a competere in una fetta di mercato, quella dei giochi brevi basati sui dadi, la cui quantità e qualità sono notevolmente cresciute negli ultimi anni. In effetti, i giocatori più esperti gli preferiranno quasi sicuramente giochi come Roll through the Ages o To Court a King; per i giocatori occasionali, dovrà combattere con Pickomino (adatto anche ad un pubblico familiare) o con il più brillante Sushizock im Gockelwok. Anche se molto diversi come meccaniche, Can't stop e Mosaix sono giochi basati sui dadi brevi e molto interessanti. Insomma, It Happens.. non è un gioco malvagio, ma non ha caratteristiche tali da farlo risaltare in un ambiente già troppo affollato.

4

questo gioco non ha senso: chi ottiene valori più alti al dado è chiaramente avvantaggiato. Negli ultimi anni sono usciti un sacco di giochi che utilizzano i dadi in modo originale ed intelligente, purtroppo questo non fa parte del gruppo.

5

un gioco di maggioranze basato sul lancio di dadi... se lo si prende per divertimento e per scherzo funziona, altrimenti no, perché dipende al 100% o quasi dalla fortuna. Da Feld forse era lecito aspettarsi qualcosa di meglio, anche per un semplice filler come questo

7

Gioco carino e veloce, ma non banale, facile da spiegare e da giocare. Noi ci giochiamo sempre volentieri. Disegni fantastici! E' sconsigliato a chi non sopporta i dadi.

yoghi e bubu
La Tana dei Goblin Lodi

Che la forza sia con voi...

7

Nessun commento

Un goblin a sei zampe...

5

Nessun commento

Vendo con RIBASSI, The Foreign King Kickstarter 15€, Loony Quest ENG 15€,

6

Nessun commento

8

Vedo intorno al mio dei voti negativi e penso che siano immeritati.

Il gioco è semplice, è un gioco senza pretesa di avere una profondità "feldiana" (se tutto va bene il buon Stefan lo avrà pensato in 15 minuti seduto sulla tazza del bagno, laddove io faccio le parole crociate) ma è un gioco molto carino.

E' come un "il verme è tratto" ma più tecnico, con della strategia (almeno nel piazzamento dei dadi!). Cosa avete dato all'altro titolo? alzate di 1-2 punti per questo, credo.

Disegni bellissimi, veloce, divertente, con un pizzico di strategia.

Un ottimo filler da giocare attendendo che arrivino tutti.

Bella la recensione dell'amico Rotilio.

Voto 5 - Fillerino da 2 soldi tutto basato sulla fortuna, non ci sono possibilità di sopperire a tiri particolarmente sfortunati se non usando i vermi (disponibili in quantità molto limitata) per ritirare un dado. Un filo di strategia nel posizionare i dadi, ma anche lì cosa davvero da poco. Forse con la home rule che permette con l'utilizzo di un verme di ritirare 2 volte un dado guadagna qualcosina....5,5,forse. Comunque sia, passate oltre senza neanche rallentare.

6

Nessun commento

6,5

Un "Feld" alla portata di tutti, molto carino nella grafica, con buoni materiali e dadoso al punto giusto.
Sconsigliato a chi è convinto di avere il "sapere" in tasca!!!

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare