Kaigan

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2009 • Num. giocatori: 3-4 • Durata: 90 minuti
Categorie gioco:
TravelViaggi
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Kaigan Indice ↑

Articoli che parlano di Kaigan Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Kaigan Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Kaigan: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Kaigan Indice ↑

Video riguardanti Kaigan Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Kaigan: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
414
Voti su BGG:
416
Posizione in classifica BGG:
2137
Media voti su BGG:
6,99
Media bayesiana voti su BGG:
5,96

Voti e commenti per Kaigan

8

Davvero una bella sorpresa di Essen!
Meccanica alla Zooloretto e simili ma condita da elementi strategici decisamente più profondi.
Peccato la componentistica non all'altezza, però davvero un titolo consigliato. Si spiega in poco tempo e la durata è quella giusta per un titolo del genere.

7

Primo gioco dell'Ascora Games, editore che va tenuto d'occhio per il futuro. In effetti questa è una riedizione del precedente Inotaizu, e proprio in quanto riedizione forse potevano curare un po' meglio i materiali.

Kaigan è un bel gioco tattico, il meccanismo di selezione azione con le carte è la sua parte più originale.
Qualche aspetto negativo (oltre a quello citato sui materiali):
-l'errore di un giocatore nel giocare la carta avvantaggia molto chi gioca subito dopo di lui. Vi è quindi un possibile problema di "seat-order" se non si gioca con giocatori esperti.
-è un astrattone....e come tutti gli astrattoni a me infastidisce il volergli appiccicare un tema. Nello specifico puntare su un tema atipico come quello della cartografia è controproducente e sembra di quanto più avulso dal tipo di gioco.

Un bel gioco con meccaniche ben amalgamate ed un'alta componente di tattica.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare