Last Train to Wensleydale

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2009 • Num. giocatori: 3-4 • Durata: 120 minuti
Categorie gioco:
EconomicTrains
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Last Train to Wensleydale Indice ↑

Articoli che parlano di Last Train to Wensleydale Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Last Train to Wensleydale Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Last Train to Wensleydale: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Last Train to Wensleydale Indice ↑

Video riguardanti Last Train to Wensleydale Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Last Train to Wensleydale: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1015
Voti su BGG:
948
Posizione in classifica BGG:
1419
Media voti su BGG:
7,14
Media bayesiana voti su BGG:
6,24

Voti e commenti per Last Train to Wensleydale

7

Gioco divertente e non particolarmente complesso. Interessante la dinamica di costruzione/vendita delle tratte, che determina la necessità di trovare un equilibrio tra obiettivi contrapposti: trasportare il maggior numero possibile di merci e passeggeri ma non rimanere con troppe tratte da pagare a fine turno. Infatti, l'impatto della income track sul punteggio e non sulle risorse è decisivo per il risultato finale. Tabellone brutto ma molto funzionale.

8

La meccanica delle aste per i punti influenza e la fase di acquisizione dei treni per il trasporto merci e passeggeri è veramente interessante e anche abbastanza originale; quello che non mi convince del tutto è il tabellone, che è organizzato in modo tale da non lasciarti molti margini di scelta, almeno da metà gioco in poi... un 7,5 che arrotondo a 8 per l'indubbia originalità delle meccaniche di gioco

7

Interessante gioco ferroviario basato su introiti fissi. Arguta ed elaborata la meccanica basata sulle 4 scale di influenza. Buoni i materiali, anche se la scelta cromatica del tabellone può lasciare perplessi.

7

Tabellone orrendo. Gran gioco al solito. Meglio "First Train to...": grafica migliore e due mappe di gioco!

Longevità: 1
Regolamento: 2
Divertimento: 1
Materiali: 1
Originalità: 2

8

Giocato 1volta; voto 7,5

Bel gioco! Lo Consiglio

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

5

Per ora ho fatto una sola partita, al gioco nella nuova veste grafica (first train to....), sulla nuova mappa, in tre giocatori e nella versione a 4 turni di gioco......

Sicuramente devo provare l'altra mappa e in 4 giocatori ma per ora il gioco mi ha lasciato molto perplesso.......poche scelte da fare e l'unico vero momento di gioco è la scelta di dove costruire le tratte ma mi pare poco ponderabile come influirà sull'esito della partita......inoltre non mi sono divertito.......
Da riprovare cmq.

8

Nessun commento

8

Ho la versione First train to Nurberg. Gioco impegnativo e divertente dalle meccaniche originali. Ci gioco sempre volentieri.

[glow=red]VENDO:[/glow]Kickstarter Arcadia Quest Inferno+Pets+Pg+Pg Masmorra_Ashes+2Esp - Uppsala - Club degli spendaccioni - ecc.
8

Il mio primo ferroviario. Ho la versione First train to Nurnberg, con il doppio tabellone con un lato ambientato esattamente come a Wensleydale. Giocato sempre in 2. Il gioco funziona bene; la fase di asta risulta comunque più fiacca in 2, sebbene i box di approvvigionamento dei punti di influenza, in 2/3 giocatori, siano di meno (ciò dovrebbe aumentare un poco la competizione). A meno di questo piccolo appunto personale, è un ottimo gioco e come sempre Wallace riesce a sintetizzare notevolmente i fenomeni, legando meccaniche ad ambientazione in modo quasi unico.
Gioco piacevole e di durata contenuta.
Sebbene per me sia da 7 e mezzo per il limite delle aste, per equità attribuisco 8, in quanto il gioco commentato è da 3 giocatori in su e pertanto le aste saranno necessariamente più combattute.

La realtà è....vivere oggi e non aspettare domani, perchè il paradiso non è un luogo dove andare, ma una sensazione da provare. The Mission cap.2 pag.20

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare