Recensioni su Manoeuvre Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Manoeuvre Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Manoeuvre Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Manoeuvre: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Manoeuvre Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Manoeuvre in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Manoeuvre: Distant Lands (SOLO ESPANSIONE) Offro gioco singolo €29.00 No Consegna a mano, Spedizione €9.00 MerloPiccante 20/01/2020
Manoeuvre Offro gioco singolo €40.00 No Spedizione Braxton2 16/01/2017

Cercasi gioco: annunci con gioco disponibile per scambio o acquisto

Questo elenco contiene tutti gli annunci di utenti che cercano il gioco da tavolo Manoeuvre sia per acquistarlo che per scambiarlo con altri giochi.

Annuncio Tipo Consegna Utente Data
Cerco/Scambio in provincia di Milano Offro gioco singolo Consegna a mano Dani81 28/01/2017

Video riguardanti Manoeuvre Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Manoeuvre: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3048
Voti su BGG:
2254
Posizione in classifica BGG:
774
Media voti su BGG:
7,30
Media bayesiana voti su BGG:
6,63

Voti e commenti per Manoeuvre

7,5

Il voto è la somma totale tra la semplicità ( un'oretta per completare una battaglia con due eserciti sempre uguali) e la profondità e longevità di un gioco che offre otto eserciti in totale e un campo di battaglia sempre diverso. Ogni giocatore dispone di 60 carte, che compongono l'esercito, di cui 40 sono truppe ( cinque carte per ognuna delle otto unità che formano l'esercito), 15 sono azioni e 5 rappresentano gli ufficiali. Le azioni sono differenti in base a ciascuna nazione e ovviamente gli ufficiali anche. Ma come si procede? Semplice. Il difensore estrae 4 tessere quadrate che andranno a creare il terreno di gioco e le posiziona come crede, in modo da formare un quadrato più grande. Immaginate quindi una scacchiera verde, fatta da tessere vuote, boschi, centri abitati, colline, paludi ecc. Il difensore sceglie come posizionare i 4 quadrati estratti. L'attaccante successivamente sceglie da che lato schierare le truppe, concedendo al difensore il lato opposto. Le truppe muovono di una casella sulla scacchiera creata, frontale o diagonale, dopodiché eseguono azioni di attacco, in base alle carte che ciascun giocatore sceglie, una per turno. E se le 5 carte in mano non sono utili? Semplice, si sceglie di giocare la meno peggio e il turno successivo si scartano quelle poco proficue, ripescandone altre fino a tornare a 5. Attenzione però a non scartarne troppe, perché può essere pericoloso velocizzare eccessivamente il termine del proprio mazzetto. Questo perché solo una volta terminati entrambi i mazzi dei giocatori si conteranno i punti vittoria. Eccezione: uno dei due contendenti perde 5 unità. In questo caso il giocatore in questione perde la battaglia immediatamente, senza che si debbano eseguire conteggi. Io i mazzi non li ho neppure giocati tutti. Le combinazioni sono amplissime, anche se le 60 carte dei Francesi sono sempre le stesse, e anche quelle Inglesi, Russe, Spagnole, Prussiane, Austriache, Ottomane e Statunitensi. Già, c'è pure un esercito patriottico americano da poter schierare, a totale fantasia, contro i Russi o i Turchi di Alì Pascià. Per i puristi storici questa potrebbe sembrare una nota stonata. Ma nella semplicità dell'idea ci sta. Gioco scorrevole e lineare, senza pretese filologiche, ma con una componente storica gradevole, soprattutto nella ricerca di unità e battaglioni che ci hanno messo del loro per essere annoverati nella storia militare. Insomma quando un Francese carica con la Vecchia Guardia sente sempre un piacevole sapore. E quando un Austriaco sfonda con i corrazieri O'Railly sente formarsi sulle proprie labbra quel sorrisetto di traverso che fa male al nemico. Vi chiedete come si causano danni all'avversario? Beh con la somma dei più classici dadi da 6, da 8 o da 10, a seconda del valore di attacco e di difesa delle unità che si fronteggiano. Giocateci, sempre che riusciate a reperirne una scatola, ormai quasi introvabile. Credo che vi piacerà. 

Ringo

7

.

IMAGE(<a href="https://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Drugo&numitems=10&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1"%20border="0")">https://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Drugo&numitems=10&header...

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare