Rank
424

Metro

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,35 su 10 - Basato su 148 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1997 • Num. giocatori: 2-6 • Durata: 30 minuti
Autori:
Dirk Henn
Categorie gioco:
Trains

Recensioni su Metro Indice ↑

Articoli che parlano di Metro Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Metro Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Metro: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Metro Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Metro in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Metro Offro gioco singolo €15.00 Consegna a mano, Spedizione €9.00 Walter 02/01/2017

Video riguardanti Metro Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Metro: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
5048
Voti su BGG:
4639
Posizione in classifica BGG:
1395
Media voti su BGG:
6,37
Media bayesiana voti su BGG:
6,20

Voti e commenti per Metro

8

A me il gioco è piaciuto per la sua semplicità. Ai miei amici non è piaciuto più di tanto per il fatto che la fortuna conta molto. Comunque lo consiglio per chi vuole fare una partita ad un gioco senza doversi spremere le meningi in calcoli impossibili.

The busgat

7

Gioco di piazzamento tessere adatto a tutti. Scelte tattiche semplici, ma non banali. Possibilità di piazzamento a proprio favore o a danno degli avversari (o meglio entrambe le cose contemporaneamente!). I giocatori più impegnati possono usufruire delle varianti proposte. Ottimo funzionamento a prescindere dal numero di partecipanti. Mi sento caldamente di consigliarlo se cercate un gioco che si spiega in 60 secondi, si gioca in mezz’ora e non faccia fondere il cervello.

7

Gioco di piazzamento simpatico ed adatto a tutti, che mi ricorda molto la costruzione delle mitiche mega-piste Polistil coi pezzi di tutti gli amici messi insieme, con incroci multilivello pazzeschi e pile di libri per tenere in piedi il tutto! (per non parlare della batteria della macchina che sostituiva l'asfittico trasformatorino in dotazione). Ma sto divagando!

Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)

8

Se potessi dare due voti a questo gioco li darei... gli do il più alto, ma consideratelo un 7 se lo giocate in due (più che altro per via della scarsa interazione, troppo spazio dove piazzare i binari...), se giocate con calcolatori umani o comunque contro persone lente a giocare. Giocato "fast & hard" è divertentissimo, se ci si impantana è di una noia mortale...

7

si spiega in 30 secondi, avvicina al gioco anche i neofiti, una partita dura mezz'ora al massimo e nell'arco della partita si possono fare simpatiche bastardatine. Componenti e grafica ottimi. Purtroppo, diciamo così, è troppo semplice per meritare un voto più alto.

6

Nessun commento

6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su poche (meno di 5) partite

Si può fare.
Molto dipende da con chi giochi!!!

MECCANICA 1,4
STRATEGIA 1,4
AMBIENTAZIONE 0,9
COMPONENTI 0,9
LONGEVITA' 1,0

7

Tutto sommato non è male, anche se hanno voluto risparmiare obbligando la scelta dei colori.

"sono forse io il guardiano di mio fratello?"

6

Gioco di posizionamento da considerare esclusivamente come riempitivo (dura pochissimo)!!
Ha regole molto molto semplici: bisogna collegare stazioni attraverso la sistemazione di tessere-binari sulla plancia di gioco; più è arzigogolato il percorso dei binari, maggiore sarà il suo punteggio; naturalmente vince chi fà più punti collegando tutte le stazioni proprietarie!!
La componente fortuna prevale sulla strategia; può presentarsi l'occasione di fare qualche "dispetto" agli avversari!!!
Merita un 6.

Saluti
orsinidan

7

Rapido, semplice, comprensibile in pochi secondi, ideale come filler o per introdurre neofiti al gioco. Nonostante l'elemento fortuna sia predominante, Metro concede spazio anche a giocate tattiche e intelligenti.

In definitiva ritengo Metro un gioco un po' sottovalutato, ma meritevole a mio avviso di maggiore considerazione.

6

Un po' troppo semplice e dipendente dalla buona pescata; si e' inoltre abbastanza in balia dei piazzamenti altrui.
Dato che capita di fare percorsi molto lunghi, vi assicuro che seguire con lo sguardo un binario di 30 pezzi diventa una follia!!!
Grafica e materiali OK!
A mio avviso non longevo.

Quando Chuck Norris vince una mano a poker, l'appende grondante sangue al retrovisore del suo pick-up.

Se perdere insegna a vivere, Pier è un maestro di vita.

7

Semplice da giocare è molto suggestiva l'ambientazione e i materiali sono ottimi. Quella del numero decrescente di vagoni è una gran pecionata (ancora non riesco a spiegare a mio figlio perché non può avere i neri se giochiamo in 4...)

Secondo me è da giocare senza pensarci troppo, così come viene. Anche quello di avere 2 o 3 tessere è un buon suggerimento per abbassare la soglia dell'elemento fortuna anche se in quel caso si corre un serio rischio con giocatori che pensano molto.

Ttutto sommato è un buon gioco per tutte le età

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

6

Carino, rapido e divertente. Con la variante a più tessere può divenire addirittura strategicamente interessante! Il problema è che manca qualcosa...probabilmente un qualche diversivo per permettere di vincere in maniere differenziate, ma il gioco non gode di grande longevità.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

7

Altra validissima alternativa a Carcassonne che si affianca, differenziandosene, a Meine Shafe Deine Shafe, un po' confusionario nella grafica lo rende forse meno apprezzabile nelle prime partite rispetto agli altri due titoli. Pregevoli i materiali.

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

6

Ha il pregio di essere semplicissimo da spiegare e rapido da giocare.
Personalmente non mi è piaciuto molto, l'ho trovato abbastanza influenzato dalla fortuna e "caotico"... troppi binari da tenere d'occhio! :)

5

Non mi è piaciuto per nulla. Migliora con la variante tre tessere in mano. Ma non abbastanza secondo me.

6

6.5
Da più parti ho letto che c'è una strategia di gioco che, di fatto, lo affossa. Sarà! Nell'attesa di trovarla io riferisco i miei onesti sentimenti di giocatore: a me piace!

4

Il feeling con questo gioco è stato tremendo...
Col senno di poi mi risparmierei anche le sole tre partite che ho fatto

I thought what I'd do was, I'd pretend I was one of those deaf-mutes.

6

Un giochino copiato a destra e a manca,semplice ma tutto sommato simpatico.
In più di tre diventa caotico e troppo casuale.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

7

Bellino! Semplice e bellino.

Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!

6

Gioco simpatico con un tema accattivante anche se spesso è abbastanza complicato seguire il percorso di un treno tant'è che si tende a calcolarlo più di una volta. Abbastanza divertente da giocare in 3 o 4 giocatori poiché secondo me in tanti diventa tutto caotico e alla fine si vince per caso.
Non ho mai provato la variante con tre tessere in mano ma secondo me (anche se aumenta un po' la strategia) i tempi di gioco si allungano esponenzialmente e Metro è onesto se dura una mezz'ora al massimo.

Long. 0 (Ripetitivo e caotico in tanti giocatori)
Regol. 2 (Niente da dire, più lingue e chiaro quanto basta)
Diver. 1 (Meglio giocarlo in pochi)
Mater. 1 (I componenti assolvono il loro compito senza grossi problemi anche se avrei evidenziato meglio il percorso rispetto allo sfondo delle tessere)
Orig. 2 (Tutto sommato l'idea è abbastanza carina)
--------
TOT. 6

Ma non hai ucciso il drago??!!Ce l'ho sulla lista delle cose da fare....!!

7

Dopo n-mila partite riaggiusto il voto di iniziale entusiasmo dato a questo giochino.
Semplicissimo da imparare, scala benissimo da 2 a 6 giocatori (non sono molti i giochi così) e con la variante da torneo 2 tessere in mano toglie molto al fattore fortuna rendendolo molto più strategico.
A tutto questo si aggiunge una grafica e dei materiali ben fatti, anche se con la riserva del colore obbligato a seconda del numero di giocatori.
Personalmente poi adoro la possibilità di giocare in modalità "fetente epico" chiudendo tutti i treni degli avversari senza badare ai propri...
... certo così si perde ma volete mettere il divertimento?

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

6

Da subito l'ho trovato un ottimo giochino per famiglie. Saranno anche buoni i materiali sia per tabellone che per tessere...ma quel prezzo, per un giochino così??!! Non mi sento di consigliarlo.

Fletto i (verdi) muscoli e sono nel vuoto!

//i4.ytimg.com/i/C7NoaDQUH4tTLxCeVZm0oQ/1.jpg?v=c17673)

7

Sostanzialmente non è un brutto gioco, ma è un pò ripetitivo.
Inoltre è dannoso per la vista dover seguire tutti i percorsi a occhio senza poter segnare i propri e quelli dell'avversario.
La versione computerizzata, che ti evidenzia i percorsi, è molto più piacevole.
Rivalutato

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

7

Gioco interessante ed anche adatto a tutti.
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 2
Divertimento: 2
Originalità: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Gioco di posizionamento simpatico e veloce. Poche regole permette partite in 20 - 30 minuti.
Sfortunatamente permette poca pianificazione, ma d'altro canto e' un gioco per tutti.

Voto: 8

Solitamente cerco di avere i guanti di velluto, ma quando serve metto quelli di ghisa.

4

Nessun commento

7

Gioco di piazzamento rapido e veloce, con regolamento molto semplice, costantemente vario per via della casualità dell'estrazione dei tasselli.
Facile sia il gioco ostruzionistico che quello costruttivo. Bello se entrambi vengono usati da tutti i giocatori in gara.

il voto è solo relativo alla versione "non semplice" (legato alle frecce del tabellone e dei tasselli per capirsi).
Perde punti su longevità e originalità

6

Bel gioco, serata "Sil qui da noi":)

6

Tra giocatori esperti la vittoria viene decisa dagli altri, non certo dalle poche tattiche applicabili. Buono solo finchè non ti accorgi di quello che in realtà è...

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

6

Nessun commento

7

Per gli amanti dei piazzamenti di tessere. La strategia conta, non basta la fortuna; non si può dire di aver vinto sino alla fine.
LONGEVITA' : 1 --> le combinazioni delle tessere sono tantissime
REGOLAMENTO : 2 --> semplice e chiaro
DIVERTIMENTO: 1 --> il bello è sbarrarsi la strada
MATERIALI : 2 --> buona la grafica
ORIGINALITA' : 1 --> uno dei tanti giochi di piazzamento

Fortunato colui che ha potuto conoscere le cause delle cose. (Virgilio, Georgiche, lI, 489).

7

Nessun commento

Dathon.

So long, and thanks for all the fish

7

Nessun commento

6

non lo comprerei mai...più bello e rapido la versione per il computer....!

"...vince chi fa più punti vittoria..."

6

Nessun commento

cerca sempre di ottenere ciò che ami, altrimenti sarai costretto ad amare ciò che ottieni.

7

Nessun commento

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)

7

Fillerino divertente in 2,3,4 persone; semplicemente caotico in 5 o 6.
Utile per le sere in cui si vuole un gioco che non comporti troppo ragionamento.

6

Nessun commento

Wolflord
the
Rule’s Master

6

Nessun commento

Madness
"...io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare..."
Samuel Bellamy
(Pirata alle Antille nel XVIII secolo)

6

Verso il termine alcuni incroci si possono generare quasi da soli facendo sfumare i tanti piani strategici durati sino a quel momento

7

Gioco divertente ma si presta a liti familiari e tra amici con una semplicità incredibile.
Materiali buoni e sistema semplice e simpatico.

"Se loro sapessero la metà delle cose che so io, io ne saprei il doppio".

5

Un Carcassonne più incasinato, ad un certo punto non riesci più a capire come sono messe le strade.
I materiali sono buoni.
Dopo qualche partita il mio commento potrebbe cambiare in meglio, chi lo sa?

6

Nessun commento

7

Veloce, anche se fa strabuzzare gli occhi dopo un po'! Comunque in tanti è un delirio di binari! :)

IMPALER

Bleeding But Proud

7

Secondo me è molto carino nella sua semplicità!
Poi perfetto per bastardate e litigate folli!!!
Se quando giocate siete "Bastardi Inside" come me , compratelo ( anche perchè il prezzo non è proibitivo)

6

Gioco di piazzamento dalle bastardate indicibili, rapido e di semplice apprendimento, carini i materiali e curioso il setup iniziale che impone i colori al numero di partecipanti. Però è tutto qui. Ideale per serate di tranquillità e giocatori molto occasionali. Manca di una vera e propria strategia, occorre prestare molta attenzione (forse troppa) alle tratte che a un certo punto (2/3 di partita) diventano ingarbugliate e cogliere l'attimo propizio. Escluderei il fattore pescata tessere perchè comunque tutti si trovano nella medesima barca.
Se a prima vista in 3 pare abbastanza ragionato lo svolgimento in 5 o 6 risulta una esperienza abbastanza caotica.
Si presta molto bene a varianti come avere tre tessere o ignorare la direzione delle stesse sul tabellone, dovrebbero renderlo più interessante. Mi riservo una rivalutazione futura, comunque non oltre il 7.

7

gioco simpatico,un bel ammazza serata...molta varieta di mosse e ottime bastardate fra i giocatori!

7

non impegnativo.

7

valido, veloce

6

Nessun commento

7

Il gioco si basa su una grande semplicità nella meccanica con poche regole e molto chiare. I materiali sono discreti. Da questi due elementi nasce un gioco carino e veloce (sia da imparare che da giocare) adatto a serate fra amici con magari dei giocatori occasionali. Al tempo stesso questa relativa semplicità non lo rende appetibile a giocatori che preferiscono un impegno maggiore al tavolo. PS E' da evitare anche a chi non ama le bastardate!!!!

6

Nessun commento

4

Inutile e noioso. Sforzati di tenere aperte le tue linee che gli altri le richiuderanno in maniera vantaggiosa.

8

Nessun commento

Non sono i popoli ad dover aver paura dei governi, ma i governi a dove aver paura dei popoli...

7

Il gioco è simpatico e veloce, ma perde di fascino se giocato con persone che "perdono l'orientamento", di fatto falsandone l'esito. I materiali sono ottimi ed il regolamento semplice. Troppo casuale se giocato cn una sola tessera, consiglio la variante torneo. La possibilità di giocare contro è divertente.

6

Nessun commento

6

Giochino da giocare in scioltezza, senza troppe pretese, ma nemmeno troppo brutto. Forse un po' insipido per i miei gusti...

6

Nessun commento

6

Nessun commento

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=mechvigiak&numitems=5&header=1&text=title&images=medium&show=random&imagesonly=1&imagepos=left&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)
Ex presidente Treemme e Giudice Lucca Games.
Ho collaborato con aziende e operatori del settore, di recente con Pendragon Game Studio.
Gli interventi sul forum sono personali, da non considerarsi a nome dell'azienda salvo ove esplicitamente indicato.

7

Divertente per la bastardaggine che si può esprimere! Decisamente meglio giocato in tanti.

yoghi e bubu
La Tana dei Goblin Lodi

Che la forza sia con voi...

7

la strategia è fondamentale ma non necessità di impegno mentale da marziani. le carrozze sono un pò essenziali ma funzionali, il gioco non è mai uguale.

6

gioco carino (ricorda moltissimo Carcassonne - che secondo me è meglio...); forse un pò troppo caotico ed imprevedibile, in cui è bellissimo fare bastardate nei confronti degli avversari!
Una pecca riguarda sicuramente il colore delle tessere che verso la fine fanno venire un poco di strabismo...
Nel complesso gioco veloce e buono per passare mezz'ora in allegria

5

dopo un po mi si sono incrociati gli occhi...

6

Divertente e semplice gioco di piazzamento...da giocare in tanti. Un po' scarna l'estetica ma molto tattico.
La fortuna è relativa anke se siamo di fronte ad un gioco con pesca di tessere!

6

6,5
Non male, ma sinceramente non mi ci trovo molto: le scelte non sono poi così tante. O metti una tessera che ti fa calcolare subito i punti (e quindi basta contare se conviene o no), o spesso la metti senza sapere bene dove finirà la linea...
Magari sono io che non sono capace, per carità, però...

5

Gioco di collegamento. Mediocre come materiali e poco interessante in termini di decisioni.

6

Gioco carino di piazzamento. Preferisco i Giardini di Alhambra, l'effetto visivo è migliore.

6

Nessun commento

6

Stuzzica

Dividi et Impera

5

Mhà...si gioca a casaccio per tutta la partita specie se si è in tanti...nessuna pianificazione possibile...

6

Nessun commento

7

Nessun commento

TopoMaster, L' Eterno Apprendista
____________________________
That which is not dead can eternal lie, And with strange aeons even death may die." (Lovecraft)

7

Nessun commento

E' Bello incontrare qualcuno che usa il cervello e pensa razionalmente. E' un contrasto piacevole col mondo reale. - Bilbo Baggins -

6

L'idea è carina, però ... dopo un paio di partite diventa noioso e va insieme la vista!

7

Mi piace questo gioco di piazzamento, è semplice ed a volte il caos che si crea rende difficile (se non impossibile) particolari strategia, ma lo si gioca alla leggera e con piacere.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

6

Gioco di piazzamento carino. Fa incrociare gli occhi e dopo una partita ti viene il mal di testa, ma a parte questo...
Gioco leggero che scala bene in qualsiasi numero di giocatori.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

5

Il gioco non è esaltante di suo, se poi la maggior parte dello sforzo va nel seguire dal punto di vista ottico le varie linee ne consegue che forse è meglio passare ad altro.

//www.pisacon.it/images/Loghi/ProssimaEdizione.png)

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare