Pocket Battles: Celts vs. Romans

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2009 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 30 minuti
Categorie gioco:
AncientWargame
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su Pocket Battles: Celts vs. Romans Indice ↑

Articoli che parlano di Pocket Battles: Celts vs. Romans Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Pocket Battles: Celts vs. Romans Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Pocket Battles: Celts vs. Romans Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Pocket Battles: Celts vs. Romans: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2726
Voti su BGG:
1232
Posizione in classifica BGG:
2979
Media voti su BGG:
6,41
Media bayesiana voti su BGG:
5,89

Voti e commenti per Pocket Battles: Celts vs. Romans

7,1

Un war game introduttivo tattico tascabile. Una vera chicca, che non ha avuto il riscontro meritato.

Leggendo le varie impressioni in rete (non dico in tana), emerge che le principali critiche che gli vengono mosse sono il regolamento (a mio avviso invece chiaro) e la lunga fase di preparazione e schieramento delle armate, che secondo me sono invece la parte più interessante e riuscita del gioco. Diciamo che preparazione e schieramento rappresentano l'80% della profondità tattica del gioco.

Quello che invece manca per elevarlo ulteriormente, a mio giudizio, è proprio il restante 20%. Avrei preferito che gli scontri veri e propri, troppo brevi, avessero una maggiore profondità tattica e strategica, pur rimanendo nel "entry level".

Un altro punto a sfavore del gameplay è la varietà. È un peccato che la serie non sia proseguita con altre armate, sia fantasy che storiche, che avrebbero reso il gioco più vario. In rete si trovano anche delle regole aggiuntive (come i terreni) che possono aumentare leggermente la rigiocabilita'.

Un'idea ottima, dunque, ma che gli manca quel qualcosa sotto il profilo di profondità tattica e varietà per farmelo apprezzare completamente.

8

Rimando alla recensione del gioco per un giudizio su questo. Qui mi limito a giudicare i due eserciti.
Romani forti ma lenti: le macchine da guerra sono devastanti ma difficilmente colpiscono. I Celti, a prima vista deboli, possono utilizzare molte caratteristiche per sopraffare l'esercito avversario con la loro dinamicità (ridispiegamenti molto rapidi).

8

Mi piace moltissimo il fatto che sia un Warhammer molto più semplificato e che si porta in una scatola e si gioca in 15 minuti. Mi sembra ottimo per longevità e scalabilità (eserciti piccoli, eserciti grandi). Alcune regole non sono proprio chiarissime, ad esempio nel momento in cui si formano unità con caratteristiche in contrasto. Peccato che ci voglia un po' a spiegarne le regole la prima volta, ma poi dà molta soddisfazione.

7

Per essere un filler può essere un attimo lungo da imparare (dura più la spiegazione della partita), ma una volta capiti i meccanismi fila via che è un piacere. Complesso il giusto e con buona longevità grazie alla componibilità degli eserciti che può rendere le partite sempre diverse.

7

Si merita un 7 per la bella idea e per il fatto il tutto sta in una pratica scatolina che ci si può portare facilmente con sè.
La creazione del proprio esercito è certamente la parte più divertente e alcune scelte non sono da sottovalutare.
Non esiste un'unica strategia vincente perchè tutto dipende anche dalle mosse che metterà in azione il vostro avversario.

Un gioco semplice e sorprendente.
Consigliato anche a chi non ama i giochi di guerra.

7

Come si fa ad usciri di casa senza una scatolina in tasca???

Da avere sempre con se!!!

Veloce e divertente!!!

6

Nessun commento

6

Nessun commento

6

Un gioco simpatico da fare in un .. buco della serata prima di qualcosa di più interessante. L'idea comunque è buona e può essere il modo per fare avvicinare ai wargames i giocatori più giovani

8

Bell'introduttivo. Gran lavoro di semplificazione. Bravo all' autore!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare