Il Rischiatutto

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1970 • Num. giocatori: 3-4 • Durata: 0 minuti
Autori:
Moc & Gianba

Recensioni su Il Rischiatutto Indice ↑

Articoli che parlano di Il Rischiatutto Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Il Rischiatutto Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Il Rischiatutto: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Il Rischiatutto Indice ↑

Video riguardanti Il Rischiatutto Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Il Rischiatutto: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
14
Voti su BGG:
10
Media voti su BGG:
6,30
Media bayesiana voti su BGG:
0,00

Voti e commenti per Il Rischiatutto

3

Da bambino ci ho giocato un paio di volte, ma non l'homai avuto di propritaà. Odio i giochi derivati da quiz televisivi.

8

Un ricordo che si perde nei meandri della mia infanzia ormai troppo lontana... avevo quasi dimenticato questo giocone che mi ha fatto passare indimenticabili pomeriggi con mio fratello e altri amchetti d'infanzia. Ricordo che all'epoca fu una cosa davvero strabiliante poter trovare come gioco da tavolo quello che tutti (e dico davvero tutti) vedevano solo in televisione: il Rischiatutto!

In fin dei conti, è semplicemente un gioco di quiz, però ancora oggi lo trovo davvero bello per il modo in cui questi erano diversificati e articolati, secondo il concetto tipico di una delle trasmissioni più riuscite di sempre. E poi era impreziosito da quel tabellone dove scoprivi le domande, e da quella cretinata degli occhiali di Mike che tuttavia per noi bambini erano motivo di litigio.

A parte la vetustà monetaria (che può far sorridere oggi), devo dire che se oggi dovessi giocare un gioco di quiz sceglierei ancora questo al posto dei vari Trivial e cose simili, afflitti da una freddezza e da una asetticità che qui sono invece coinvolgimento e animazione, in barba agli anni passati. Soprattutto se si è fa coloro che hanno visto la trasmissione. Quindi, anche se reputo un po' esagerato il voto del recensore, io ci vado vicino, anche se non tanto per una sorta di premio alla memoria, quanto perché se lo si trovasse credo sarebbe ancora abbastanza attuale e giocabile. E non credo sia poco!

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

3

Avendo io la stessa età del recensore non posso che confermare tutto quello che ha detto, tranne il voto! Inoltre non credo di essere daccordo sul fatto "che abbia fatto la storia del gioco da tavolo": caso mai ha fatto la storia del "Gioco da tavolo tratto da una trasmissione televisiva", che tanti lutti e rovine ha causato nel nostro mondo.
Il problema dei giochi a quiz è che ben presto si imparano subito le risposte, se sono poche, e in "Rischiatutto" sono pochissime, con conseguenze nefaste per la longevità del gioco.
Certo, se mi ci metto, aggiungo io le domande (ma a quel punto non posso più giocare!), metto altri tabelloni, cambio la tavola, mi metto a fare l'imitazione di Mike, allora sì, ci si diverte. Però il bel voto me lo devo prendere io, non il gioco!
Quindi, addio Rischiatutto! Resta nell'oblio e non uscirne mai più!

6

Merita il sei quanto meno per i pulsantini di prenotazione e poi a quell'epoca....
Giocato: molto
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 1
Divertimento: 4
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

9

ricordi d' infanzia, voto nostalgico. comunque come gioco a quiz sia in tv che da tavolo, lo ritengo il migliore dei tanti giochi a quiz seguiti dopo

6

Guocato un sacco... ai suoi tempi.

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

7

Nessun commento

5

Nessun commento

7

Mi piaceva molto quando ero ragazzino ma davvero tanto e adoravo pigiare sul dispositivo per prenotarsi.

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

5

Nessun commento

6

Precursore dei giochi a quiz......Bei tempi......

Dopo 46 anni ho il piacere di rivedere sul mercato un mio gioco di grande successo "Il Rischiatutto" realizzato, con la supervisione di Mike, assieme al mio socio Gianba, Gianni Baldini, purtroppo non più tra noi, per l'Editrice Giochi nel lontano 1970. Non ne ho ancora visionato i contenuti e sono curioso di valutarne gli eventuali aggiornamenti. Faccio comunque gli auguri alla trasmissione di Fabio Fazio e alla riedizione di questo gioco da tavolo che, ai suoi tempi, aveva spopolato.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare