Rank
439

RISIKO! Master

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,22 su 10 - Basato su 63 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2002 • Num. giocatori: 3-6 • Durata: 180 minuti
Categorie gioco:
Wargame
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su RISIKO! Master Indice ↑

Articoli che parlano di RISIKO! Master Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti RISIKO! Master Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download RISIKO! Master: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare RISIKO! Master Indice ↑

Video riguardanti RISIKO! Master Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

RISIKO! Master: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
105
Voti su BGG:
53
Posizione in classifica BGG:
9494
Media voti su BGG:
6,20
Media bayesiana voti su BGG:
5,53

Voti e commenti per RISIKO! Master

5

Ci ho giocato un paio di volte ma devo dire che, al di là della pianta modulare, non ci sono sostanziali novità. La fortuna è sempre predominante, qualche cambio nelle regole degli spostamenti non mi sembra introduca grandi sconvolgimenti o nuove strategie. Longevità minata da un meccanismo decisamente vecchio (solo Futurisiko aveva introdotto qualche reale novità) che ormai lascia il tempo che trova. Se proprio devo giocare a Risiko meglio il tradizionale o, come detto, Futurisiko che possiede almeno delle variabili innovative e fornisce qualche opzione in più ai giocatori. Per questo invece la sufficienza non è nemmeno "risikata" (ah, ah).

4

mmm...fossombrone e Risiko..mi sa che il recensore è un appassionato di Risiko dell'associazione ludica Gimagiokè, altrimenti non mi spiego un 8 a questo gioco, che non fa altro che introdurre poche varianti al nostro "vecchio amico", alcune mi pare già viste nelle regole da torneo, e delle quali forse solo una minimamente interessante, cioè quella dei "centri di produzione".
Resto dell'avviso che fra i Risiki nostrani il migliore sia il Futurisiko, mentre nel panorama completo, sono da menzionare le recenti produzioni Avalon Hill, che hanno perlomeno rinfrescato il genere e portato davvero qualcosa di nuovo alle meccaniche di gioco.

« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »

(Isaac Asimov)

5

Aggiunge una serie di novità (mappa componibile, produzione, spostamenti) al solito sistema,
niente di speciale.

6

Una variante interessante del Risiko! classico.Ma non aspettatevi tanto di diverso dal gioco base.Il deretano è sempre devastante di fronte alla strategia.

N.ro di partite : Poche (meno di 5).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

5

Nessun commento

8

Lo ritengo la giusta evoluzione del classico risiko! La nostalgia per il classico tabellone passa dopo pochi minuti.

6

risiko con qualche regola un po' + seria... bah... meriterebbe mezzo voto in più dell'originale.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

5

si puntava a rivitalizzare il tutto con la mappa componibili ma con risultati mediocri

5

Nessun commento

5

bello, ben fatto, ma anche qui preferisco il risiko base

6

Classico Risiko, edizione da torneo con mappa e obbiettivi diversi.Logicamente molto legato al dado.

7

Qualche innovazione rispetto al datatissimo gioco originale. Ma solo e sempre legato al tiro dei dadi.

2

noioso e senza fascino. se si vuole giocare a risiko, che si giochi a risiko, se ci si vuole cimentare in giochi di guerra più complessi allora è bene scegliere qualcos'altro: Trono di Spade, Axis and Allies, Memoir 44... ce ne sono un'infinità migliori.

5

Nessun commento

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

6

Nessun commento

6

L'ho acquistato dopo anni di Risiko aspettandomi delle migliorie che rendessero il gioco un po' meno basato sulla fortuna del tiro del dado, c'e' qualcosa di simile solo col livello massimo dove ci sono i centri di produzione , ma non e' una miglioria che ci ha esaltati in modo particolare. La regola dell'attacco sui confini marini e' apprezzabile invece. Rimane cmq abbastanza giocabile.

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

4

Peggio dei predecessori

7

è stato il gioco della mia estate 2005 ore e ore a giocare

2

L ho venduto da poco tempo...un acquisto sbagliato di qualche anno fa...peggio dell originale! l unica cosa carina: i dadi personalizzati del colore di ogni armata.

Fabrino81

10

Il risiko migliore probabilmente,mappe customizzabili,non capisco perchè lo valutino cosi poco probabilmente meglio dei cugini americani di certo è più lungo ed una partita va giocata fino alla fine,però ne vale la pena...

8

Ottimo aggiornamento del Risiko. La possibilità di giocare con 3 set di regole diverse (base, expert e master) rendono il gioco estremamente piacevole sia ai neofiti che ai veterani del Risiko. Le mappe configurabili, creando una infinità di combinazioni possibili di scenari, aumentano notevolmente la longevità del gioco e costringono a cambiare strategia a ogni partita.

6

Migliora in parte il gioco base, lo rende più strategico e con la mappa modulare le partite non finiscono mai!!!
Ma rimane il regolamento troppo dipendente da questi benedetti dadi!!! Però un wargame non può farne a meno...

Tana dei Goblin Rimini
Zuga Remni

5

Nessun commento

Luke

7

Nessun commento

7

La miglior devianza dell'originale che mi sia capitata di giocare.

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

6

Nessun commento

Joker74

8

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

6

Buona variante per staccare un po' dal classico Risiko!, anche se non è nulla di speciale.

6

abbastanza anonimo...non è brutto...ma nemmeno bello

6

Ti permette di fare partite interminabili, purtroppo la fortuna la fa sempre da padrona...

6

carina l'idea della mappa componibile, eccessivo il prezzo per una versione comunque non molto diversa dal solito.

7

Nessun commento

7

Rispetto al risiko tradizionale apporta notevoli migliorie come la plancia modulare (ogni partita è diversa dalle precedenti!) e la collocazione iniziale (non c'è il rischio che a qualcuno capiti subito un bel continente tipo Australia o Sud America).
Purtroppo, come tutti i Risiko, è troppo legato alla fortuna nel lancio dei dadi.

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi, ma si diventa vecchi perché si smette di giocare.

5

Nessun commento

6

Nessun commento

6

Nessun commento

10

Nessun commento

6

Nessun commento

"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico

6

L'ho comprato anni fa quando conoscevo solo Risiko! perchè iniziavo a rendermi conto dei limiti e cercavo qualcosa di più strategico e fatto meglio. L'idea è buona ma è sviluppata davvero male. Meriterebbe 5 alzo il voto solo per la grafica.

6

solo per fanatici

In Ars bellica leonis imperat

6

Risiko con plance componibili ed un regolamento un poco più raffinato. A mio avviso meglio di quello standard, eccessivamente legato alla distribuzione iniziale dei teritori, quì a posizionamento alterno. Divertente per qualche partita, ma non regge certo per longevità. Ho ideato delle varianti che applico alle (poche) partite con gli amici ed aumenta il divertimento. Nel complesso un gioco normale.

6

Nessun commento

4

il risiko peggiore che esista!

7

Nessun commento

10

Nessun commento

8

Nessun commento

6

Gioco storico dadosissimo, con la variante delle mappe modulari e i centri di produzione; niente di particolarmente diverso dall'edizione base.
Bello se si gioca in gruppo. - [Autore del commento: Vibrissa]

7

La versione del Risiko forse più riuscita tra quelle che ho provato a giocare, in passato. L'unica che mi sentirei di consigliare, da giocatore non accanito e da non-fan di questo titolo.

Mappa modulare che garantisce una più alta giocabilità ed una maggiore proiezione tattica (è terminata l'era in cui si giocava col classico planisfero e tattiche tristi di chiusura su questo o quel continente...) partita dopo partita.

I centri di produzione inseriscono un'ulteriore variabile assolutamente da tenere in considerazione.

Il tutto, nel complesso, rende molto più piacevole un titolo che, comunque, rimane un classico che divide i giocatori tra amanti e detrattori di questo Gioco da Tavolo.

Prima pensa; poi parla; perchè parola poco pensata può produrre parecchie pirlate.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare