Rank
219

Vinci

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 57 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1999 • Num. giocatori: 3-6 • Durata: 90 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Vinci Indice ↑

  • Nascita e declino di civilizzazini tese alla massimizzazione dei punti vittoria in un wargame atipico.
    Autore:
    Lobo

Articoli che parlano di Vinci Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Vinci Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Vinci Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Vinci: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3696
Voti su BGG:
3907
Posizione in classifica BGG:
788
Media voti su BGG:
7,09
Media bayesiana voti su BGG:
6,64

Voti e commenti per Vinci

7,5

Per certi versi meglio di Small Wolrld

7

(Voto dopo 5 partite)
Gioco con meccanica interessante che lascia spazio alla strategia. Può succedere che alcune combinazioni risultino molto forti ma con dovute strategie e alleanze si può arginare il problema. La longevità non è alta(meriterebbe un espansione anche se ormai è dato) - [Autore del commento: IceHeart]

8

Nessun commento

8

Uno dei primi giochi 'seri' in cui mi sono cimentato ormai vari anni fa. Il gioco è molto bello, con una componentistica discreta e dinamiche di gioco interessanti; peccato che ormai nessuno dei mie amici voglia più giocarlo perché la quantità di titoli presenti nella nostra ludoteca (simili e non) lo hanno completamente oscurato... peccato davvero. Comunque, è di sicuro un gioco da fare e da rifare!

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Grafica essenziale, ma il gioco a me personalmente risulta comunque di gran lunga superiore alla sua versone moderna e "accattivante" ovvero Smallworld... senza contrare che in questo caso almeno il percorso dei punti vittoria è visibile, e quindi i giocatori non sparano alla cieca sul giocatore che ritengono primo (e quindi "da bastonare") mentre invece non lo è...
Ops, questo difetto c'è anche a Puerto Rico, è vero, ma non confondiamo il Tavernello col Barolo, per favore...

7

Nessun commento

8

Mi sono divertito molto, così come del resto a Smallworld, al quale lo preferisco perché la strategia è un po' più importante, forse per via dei punti visibili, dell'assenza dei dadi, forse per il maggior numero di truppe a disposizione, fatto sta che mi sembra che le decisioni da prendere siano più in grado di influenzarne l'esito. Meno giochino colorato, insomma.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare