Way Out West

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,83 su 10 - Basato su 29 voti
Anno: • Num. giocatori: 10-14 • Durata: 240 minuti
Autori:
(Uncredited)
Categorie gioco:
Murder/MysteryParty Game

Recensioni su Way Out WestIndice ↑

Articoli che parlano di Way Out WestIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Way Out WestIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Way Out West: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Way Out WestIndice ↑

Video riguardanti Way Out WestIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Way Out West: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2
Voti su BGG:
0
Media voti su BGG:
0,00
Media bayesiana voti su BGG:
0,00

Voti e commenti per Way Out West

Voto gioco:
7

Un buon gioco dall'ambientazione interessante e divertente da giocare.
Buona la parte strategica con la gestione degli edifici e simpatica la parte delle sparatorie.
Peccato per alcuni edifici che sono sbilanciati (Banca e Treno su tutti) altrimenti meriterebbe senz'altro un voto in più.
La grafica non la vedo così tanto triste e mi sembra appropriata all'ambientazione.

Voto gioco:
6

Un gioco simpatico, ma che risente un po' troppo delpeso dello sceriffo. Ed è anche difficile recuperare.
Giocato: abbastanza
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Voto gioco:
8

Ultimamante abbiamo giocato parecchio a Way Out West, e mi sento di dargli un 8 pieno. Tuttavia lo abbiamo giocato adottando piccole varianti che rimediano ai problemi di bilanciamento che si possono creare nel gioco, e a quelli derivanti da alcuni edifici. Avevamo provato anche altre varianti che influiscono sulla Prigione, ma ci siamo accorti che non sembrano funzionare. Le piccole varianti che adottiamo sono queste:

1. Il difensore sconfitto in una Sparatoria non può essere più attaccato nello stesso Turno di gioco (per ricordarsi di ciò, spostare l’indicatore colorato del giocatore sconfitto al di fuori della casella del Turn Order).
2. Quando viene svaligiata con successo una Banca, il bottino è pari alla rendita corrente della Banca (2$ per ogni tessera Edificio/Trasporto di colore diverso nella stessa città della Banca).
3. Gli effetti del Treno si applicano soltanto al suo proprietario.

Il gioco così è sempre molto divertente per via delle Sparatorie, ma la variante di cui al punto 1 impedisce che un giocatore con poche difese venga attaccato da tutti gli altri e venga eliminato dal gioco, e gli dà quella protezione necessaria per poter recuperare le proprie difese. Infine con le varianti di cui ai punti 2 e 3, finalmente abbiamo visto entrare in gioco Banche e Treni!!!

Con il regolamento originale il mio voto è un 6.

Voto gioco:
8

Premetto che sono "di parte" in quanto come Rose & Poison lo importiamo.

Il gioco secondo me è molto bello e purtroppo è stato un po' snobbato, specialmente in Italia, anche per la difficile reperibilità.

Abbiamo giocato prima e durante LuccaGames, ed assicuro che sembra più "semplice" di quanto sia in realtà: richiede una oculata scelta delle azioni da fare e della gestione del denaro a disposizione, visto che si riscuotono le rendite ogni 3 turni.

8 pieno, personalmente. Giusto alcuni punti del regolamento potevano essere descritti meglio (non sempre tutti i passaggi sono chiari), comunque ora che lo ritradurremo con la collaborazione di alcuni Goblin cercheremo di inserire qualche esempio e magari risistemare i paragrafi più ostici da leggere.

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
6

Un miscuglio di idee confuse. Trovo le meccaniche abbastanza intricate, che a prima vista lo fanno sembrare anche strategico. Poi dopo alcune partite, ti rendi conto che la strategia è sempre la stessa (in linea di massima), è non si riesce mai ad attuarla perchè è troppo facile pestarsi i piedi, nel senso che ogni scelta avversaria rivoluziona (!!!) la situazione sul tabellone, il che lo trovo frustrante (per la strategia appunto). Tatticamente quindi rimane un gioco valido, l'ambientazione è carina, il prezzo invitante, ma in definitiva mi pento dell'acquisto....

L'importante non è vincere ma sapere quello che sta facendo il tuo nemico!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Gioco ambientato nel Far West(ce ne sono veramente pochi) con certe meccaniche interessanti. Non convince sempre il sistema finale di punteggi

LucaRicci, Janus Design & ScreamingCats

Voto gioco:
8

Per 2 ore.. frizzanti!

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
5

giocato una volta, neutro, non mi ha rimesso voglia di rigiocarci

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
7

In questo gioco si riconosce la firma di Wallace: regole semplici, strategie complesse. Impossibile limitarsi a coltivare il proprio orticello, bisogna sporcarsi le mani usando i cowboy come Bravi di manzoniana memoria, assicurarsi di essere lo sceriffo (per proteggere i propri edifici o chiudere gli occhi quando vengono a far fuori il tuo avversario), piazzare coloni dove gli altri guadagnano più punti con il bestiame, ecc. Carino e bilanciato il combattimento, che permette a chi è in svantaggio di sparare per primo. Unico neo (ma per i giochi di Wallace pare una consuetudine): la grafica dei componenti e del tabellone è appena sufficiente.

Voto gioco:
7

Sarebbe 7 e mezzo, in quanto l'unica cosa che non mi esalta di questo gioco è proprio l'ambientazione (a me il west proprio non va giù).

Scende a 7, in quanto seppure le componenti graficamente siano più curate di quelle di struggle of empire, sono pur sempre le stesse identiche tessere.

The angel that deserves to die

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Giocato 2 o 3 volte un paio di anni fa,l'avevo trovato interessante,voglio rigiocarlo.

Voto gioco:
6

Nessun commento

Ritratto di Falcon
Voto gioco:
7

Gioco leggero, regole semplici, ed appena si capisce l'utilizzo degli edifici la partita diventa scorrevole e veloce. In 3 sembra essere più semplice, mentre in 4 e 5 più combattuto. La stategia c'è, la testa si usa (anche se non si rischa certo di fondersi i neuroni), ma il dado pure ha un bel peso. Ad ogni modo mi diverte.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Voto gioco:
7

Un gioco molto bello, ben fatto. Le regole sembrano complesse (in effetti ci sono un paio di cose da ricordare) ma dopo la prima partita diventano molto chiare e intuitive. Nel complesso sembra ben bilanciato, anche se alcune cose sono troppo aleatorie (su tutto la rapina alla banca). Per quanto riguarda il caso nelle sparatorie invece il tiro di dadi rende bene l'atmosfera west.
Molte cose dipendono parecchio dal tipo di strategie adottate, ad esempio Lobo nel suo commento dice che lo sceriffo "pesa" troppo sul gioco, nelle partite che ho fatto io non è quasi mai stato utilizzato...
E' un gioco che richiede ragionamento e buona abilità strategica, e tuttosommato non dura tanto. In 3 l'abbiamo finito in 1 ora (compresa spiegazione delle regole ad un nuovo giocatore).
Per alcuni il tabellone è una pecca, in effetti è scarno, ma c'è tutto quello che serve per giocare quindi per quanto mi riguarda va bene così. L'unico vero difetto è che non ci sono segnalini punti vittoria, noi usiamo i soldi... Un 7 ci sta tutto comunque!

Ritratto di Khoril
Voto gioco:
7

sente il peso degli anni (1999) ma scorre che è un piacere. se ne trovate ancora una copia in italia compratela.

Voto gioco:
6

Longevità: 1,5
Regolamento: 1
Divertimento: 1,5
Materiali: 1
Originalità: 1

Gioco interessante, per i miei gusti un pò troppo presente il fattore fortuna legato ai dadi che si tirano (ricorda un pò Risiko).
Diverse (ma non troppo) le situazioni che si possono creare di partita in partita. Il divertimento c'è, sopratutto quando si combatte tra cowboy.
I Materiali sono buoni ma sopratutto con il tabellone si poteva fare meglio sia in grafica che qualità.
Non c'è grande originalità nelle regole, ricorda quella di diversi giochi.

Cmq lo consiglio da provare.

Quella cavalla lì non è la stessa più

Voto gioco:
7

Bel gioco con una buon spirito del Far West, quello alla John Wayne, con cowboy, mandrie, città. Il buon vecchio West. Il combattimento non è sempre la soluzione migliore, ma aiuta. Con più partite si può conoscere meglio la meccanica e giocare partite più interessanti.
E' un gioco per chi non disdegna i vaccari (leggi cowboy).
Sergio Leone lasciatelo a casa, qui è tutto far west alla Ford.

Voto gioco:
7

non proprio lineare, ma una volta capito soddisfa. non tropo lungo, materiali discreti. fondamentale nel posizionamento l'equilibrio vacche\edifici o si rischia di rimaner tagliati fuori. i cowboy allafine sembra svolgano un ruolo quasi marginale.

Voto gioco:
7

Una sola partita ma mi sembra ben fatto, lo riprovero'.

Voto gioco:
7

Gioco di strategia (non eccessiva) e di "lotta" tra giocatori. Buona interazione e grandi incaz******. Il sistema di gioco non è molto complesso e la durata è abbastanza contenuta (allungata soprattutto dagli scleri generali).

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare