Recensioni su Wings of War: Burning Drachens Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Wings of War: Burning Drachens Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Wings of War: Burning Drachens Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Wings of War: Burning Drachens: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Wings of War: Burning Drachens Indice ↑

Video riguardanti Wings of War: Burning Drachens Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Wings of War: Burning Drachens: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2581
Voti su BGG:
1265
Posizione in classifica BGG:
999
Media voti su BGG:
7,15
Media bayesiana voti su BGG:
6,39

Voti e commenti per Wings of War: Burning Drachens

8

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

6

Nessun commento

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

7

Veloce, facile da apprendere, divertente, soprattutto versatile. Lo si può giocare in 2 inscenando duelli all'ultima virata oppure si possono organizzare gigantesche tavolate: il gioco continua a funzionare senza intoppi, donando molto divertimento. Le regole sono molto versatili e i vari scenari aumentano la longevità. Va però giocato con la compagnia giusta: i "rosiconi" e i maniaci del millimetro possono effettivamente rendere le partite dei veri incubi. Gran bel gioco.
[Invio lo stesso commento e lo stesso voto per tutte e tre le incarnazioni di Wings of War, buone come titoli a se stanti, eccellenti se usate tutte assieme. Aumentate pure il voto di 1 punto casomai si giocasse con tutte e tre le scatole, mischiando regole e aerei]
[Sottraete pure 1 punto se lo giocate con la mia miss, che proprio NON lo sopporta. Gh gh...]

--
Stef - Stefano Castelli

7

Giocabile da due sole persone o più se unito agli altri giochi della serie..... Rispetto agli altri presenta la possibilità di utilizzare i dirigibili da inserire nelle missioni.... anche qui si può decidere di divertirsi con le regole base oppure di rendere il tutto più complesso e realistico attraverso le regole opzionali!

7

Nessun commento

6

Pur preferendo di gran lunga Blue Max, non posso non aprezzare il fatto che l'autore sia italiano e che finalmente vi siano aerei e italiani.
Spero non scada in un "magic" dove escono di botto pezzi, regole, blister, carte a parte, divenendo un commerciale

7

semplice da imparare. divertente da giocare.
interessante la possibilità di giocarlo in solitario. ma volete mettere la soddisfazione di bucherellare un avversario in carne e... tela?
le batterie antiaeree ampliano le possibilità del gioco ed aggiungono più sale al gioco e sulla coda delle macchine volanti.

L'obiettivo del giocatore è vincere
ma lo scopo del gioco è DIVERTIRSI

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

"Flagelliamoci perché non abbiamo ascoltato Zot.
L'oracolo aveva ragione su tutto, dal principio."

LupoSolitario

7

Nessun commento

5

Con l'introduzione dei dirigibili e degli obbiettivi il gioco base acquista un po' di senso, ma continua a non entusiasmarmi.

7

Una evoluzione del gioco base con qualche difetto in meno ma ancora non il massimo. Comunque divertente e giocabile.

Il diavolo si nasconde nei particolari

6

Nessun commento

sic transit gloria mundi

6

Nessun commento

8

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

7

Nessun commento

Joker74

7

originale, simpatico e abbastanza divertente.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

6

Gioco che non mi ha appassionato più di tanto! 6 per stima e per record a Pisa!

...non avro' altro dIO, all'infuori di me!

7

Nessun commento

8

Nessun commento

6

Nessun commento

6

Nessun commento

8

Idea carina per un gioco veloce, poco impegnativo e adatto a tutti. Simulazione leggera e scanzonata impreziosita dall'ambientazione molto evocativa e suggestiva. Gli appassionati d'aviazione (come il sottoscritto) loderanno il gioco indipendentemente dal suo reale valore (comunque alto). Con l'aggiunta di alcune 'home rules' i duelli nei cieli si trasformano in epiche battaglie all'ultimo righello.
Le miniature rendono le sessioni di gioco ancor più avvincenti e accattivanti. Una singola scatola non dà la possibilità di creare molte ambientazioni, la fusione di più scatole ed espansioni permette di inventare scenari suggestivi e molto vari.
L'unica pecca è l'assenza di materiale iconografico, dati tecnici dei mezzi e biografie degli aviatori: qualche pagina di fotografie, racconti, disegni avrebbe impreziosito il libretto di istruzioni.

“E io mi domandai rispetto al presente, quanto vasto fosse, quanto profondo fosse, quanto fosse mio”.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

9

Spettacolare simulazione di combattimenti aerei durante la Prima Guerra Mondiale. Ambientazione e cura dei particolari storici davvero ottima, meccaniche di gioco spettacolari, resa della simulazione di gran livello.
Le espansioni rendono il gioco ancor più vario con scenari e nuovi modelli di aereo.

8

Nessun commento

7

Bello, dinamico e strategico.

8

bel gioco facile e divertente, da giocare su un tavolo bel grande. se vi appassionano gli aerei non rimarrete mai delusi. se non vi interessano, provatelo ugualmente: una partita dura pochissimo tempo ed è facilissimo da capire

9

Wings of War attirerà senz'altro gli appassionati di aeronautica e di storia, ma non per questo non appassionerà anche gli altri giocatori. Ha il grande vantaggio di basarsi su regole semplici e immediate, ossia il tipico regolamento che davvero può essere appreso giocando. Il campo di gioco ampio, inoltre, rende le partite molto divertenti, e la brevità degli incontri permette una buona longevità. Da non dimenticare l'asetto grafico: le miniature sono belle e ben realizzate. Vidi per la prima volta Wings of War nella vetrina di un negozio, proprio in un periodo durante il quale spesso avevo a che fare con argomenti "aeronautici", e fui attratto dalle riproduzioni di modelli della Prima Guerra Mondiale. Addirittura, inizialmente pensai che le miniature fossero da collezioni, e non parte di un gioco! Wings of War è assolutamente da provare!

8

Nessun commento

4

L'idea è carina ma la sola scatola base non da molta sosddisfazione.
Il fatto che il gioco base sembri predisposto per funzionare solo con le espansioni e venga proposto ad un prezzo del genere rispetto al contenuto fa passare la voglia del tutto.

7

Nessun commento - [Autore del commento: obelix]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare