Approfondimenti Strategici: Puerto Rico

Focus sul gioco e sulle strategie

Su un'idea/richiesta di un ascoltatore abbiamo deciso di registrare una puntata interamente dedicata all'approfondimento di un "Classico" indiscutibile del Boardgaming Moderno: Puerto Rico.

Ovviamente per farlo non potevamo che avvalerci del supporto di due ospiti appassionati ed esperti del titolo in questione: Valentina "Nonna Papera", Campionessa Italiana 2013, e Gabriele "Gabriele", Campione Italiano in carica.

Conducono Salvatore "sava73" e Marco "Agzaroth".

Regia Cristiano "Elianto".

Commenti

Bella puntata su un gioco ormai mitologico!

Aggiungo 2-3 cose inerenti alla mia esperienza personale, che sono alcuni dei consigli che girano in associazione da me: scegliere Capitano non tanto per imbarcare bene, quanto per evitare una buona vendita agli avversari, facendoli imbarcare (tipico all'inizio, quando un avversario arriva per primo a zucchero o tabacco), oppure il blocco delle navi imbarcando merci (talvolta prezioso caffè) per evitare che gli altri carichino grosse quantità di merci (questa andrebbe fatta di comune accordo con altri, soprattutto contro la strategia "big corn", mutuando il nome da Tzolk'in). Infine, l'Ufficio è spesso utile, soprattutto quando il giocatore prima di te ti segue producendo caffè o tabacco, marcandoti e rendendoti quasi impossibile vendere quella merce al mercato... un classico anche la doppia vendita (ad esempio di caffè) con la sequenza: artigiano - mercante - capitano - mercante.

L'Università anche noi la usiamo davvero raramente... e pure l'Ospizio, anche se un tempo, agli inizi, l'Ospizio al primo turno è stata un'apertura "must". Ora la chiameremo "Apertura Sava"!  :-D

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare