Regolamento Mercatino

Questo regolamento è ufficiale ma ancora in via di modifica. REV 0.5 - Ultimo aggiornamento: 06/01/2017

Principali novità rispetto al mercatino del vecchio sito.

  1. È stato rimosso il limite di un annuncio per utente nel mercatino.
  2. Ad un annuncio di 'vendo/offro' corrisponde un solo gioco (o un lotto di giochi indivisibile).
  3. Gli annunci non devono essere ricaricati più volte per portarli in evidenza.
  4. Nel profilo utente è disponibile una sezione con tutti gli annunci attivi dell'utente.
  5. Nelle schede gioco è disponibile una sezione con tutti gli annunci relativi al gioco.
  6. Gli annunci di vendita (gioco singolo o lotto di giochi) non potranno più contenere un elenco di giochi che si cercano per eventuali scambi, ma basterà creare un unico annuncio di tipo "Cerco" che verrà sempre mostrato negli annunci di vendita/offerta con il flag "Disponibile per scambi".

Norme generali

  1. L'area mercatino serve a favorire gli scambi e la compravendita dell'usato: chiunque ha diritto di postare un'offerta o una richiesta, ovviamente nei limiti di ciò che è legale.
  2. È obbligatorio indicare il prezzo dei titoli in vendita  in caso si vendano lotti o giochi singoli.
  3. La proposta di acquisto, una volta inviata, è un negozio giuridico valido e vincolante a tutti gli effetti. Modificare il prezzo dopo che si sono ricevute una (o più) offerte nell'ambito temporale della proposta non può essere fatto in quanto il contratto si è perfezionato e si tratterebbe, dunque, di una violazione contrattuale nel migliore dei casi. Oltre ai rimedi di natura civilistica tra compratore e venditore, nei quali TdG non può né intende entrare in quanto estranea al rapporto negoziale (vedasi Disclaimer), come soggetto che tuttavia ospita il Mercatino, la stessa procederà alla espulsione dalla comunità di chi abbia commesso una violazione delle regole, una volta ricevuta e verificata la segnalazione. L'espulsione, si ricorda, verrà effettuata "con disonore". In aggiunta, i dati relativi alla transazione verranno posti a disposizione delle parti per eventuali contestazioni nelle sedi opportune (anche giudiziarie) e potranno messere messi a disposizione anche delle autorità competenti qualora il comportamento integri (o possa integrare) anche gli estremi di un reato.
  4. Di norma non è consentito annullare le vendite. Se delle anomalie verranno segnalate, saranno presi tutti i provvedimenti del caso.
  5. Le aste non sono permesse.  Nell'eventualità che non possiate farne a meno, consigliamo l'utilizzo di siti dedicati come eBay o Papumpa.
  6. Questo mercatino è per la sola vendita/acquisto/scambio di giochi da tavolo, di carte, di moduli/manuali RPG, miniature o altro materiale strettamente inerente ai temi ed ai contenuti trattati sul nostro sito. Non è quindi consentita la vendita di: videogiochi, libri, figurine, elettrodomestici, riviste/fumetti, computer, ecc.
  7. I venditori professionisti che desiderano fare uso del forum devono obbligatoriamente qualificarsi esplicitamente come tali nel post, affinché sia chiaro agli Utenti il tipo di interlocutore con cui hanno a che fare. Per questa categoria di Utenti restano valide le medesime regole precedenti per venditori privati (materiale usato, numero di post aperti, ecc.).
  8. Ogni utente può avere un più di un (1) annuncio nel mercatino. Ciò non significa che si possa inserire lo stesso annuncio più volte bensì si possono inserire più annunci diversi tra loro. Ogni annuncio doppio potrà essere eliminato a discrezione della moderazione.
  9. Un annuncio può essere:
    1. di vendita per un gioco singolo.
    2. di vendita per un lotto di giochi INDIVISIBILE.
    3. per la ricerca di uno o più giochi.

Regole generali per l'inserimento degli annunci nel mercatino

Al fine di rendere il Mercatino più leggibile e fruibile da parte dei compratori e dei venditori, forniamo qui di seguito una serie di semplici regole per uniformare il più possibile i titoli degli annunci presenti in questa sezione.

  1. Non è necessario indicare nel titolo dell'annuncio la località e la tipologia di annuncio tra parentesi quadre come nel precedente mercatino.
  2. Il titolo dell'annuncio deve essere un chiaro riferimento al contenuto dello stesso. Ecco alcuni esempi
    • Es. 1, vendita di un gioco usato in buone condizioni: «Battlestar Galactica prima edizione come nuovo».
    • Es. 2, vendita di un lotto di giochi a tema zombie: «Lotto di giochi a tema zombie».
  3. Indicare sempre il riferimento geografico dell'annuncio, anche per facilitare l'utilizzo del sistema di ricerca attraverso il campo apposito.
  4. È obbligatorio indicare il gioco o i giochi coinvolti nell'offerta. Nel caso in cui i titoli in vendita siano molti, resta a discrezione dell'Utente se indicarne solo alcuni e successivamente specificare "+ altri", oppure se utilizzare un generico "molti giochi da tavolo".

I post che non rispetteranno il regolamento verranno editati senza preavviso dai moderatori che (a loro discrezione) vi potranno fornire via messaggio privato la notifica della modifica.

Una reiterata violazione delle regole indicate comporterà la chiusura senza preavviso dei post incriminati.

L'utente potrà inoltre a discrezione dei moderatori dell'area, essere ammonito e/o bannato per un tempo più o meno lungo.

Questione prezzi proposti

  1. L'Utente che posta un'offerta su un gioco attualmente in produzione è tenuto a informarsi sul reale valore dell'articolo e a proporre un prezzo adeguato che non sia in palese disaccordo con la logica ed il buon senso. Anche se si è acquistato un gioco a 100 euro, se questo è in vendita mediamente a 50 euro non si può pensare di proporlo ad una cifra superiore, in quanto usato (anche se poco o nulla) e in quanto non vi è palesemente alcuna convenienza per un eventuale acquirente (l'offerta sarebbe priva di senso).
  2. Qualora l'Utente di cui al punto precedente non si informi o ritenga ugualmente di proporre un prezzo che altri ritengono eccessivo, è consigliato agli altri Utenti e/o moderatori fargli ravvisare la cosa affinché possa eventualmente rivedere la propria proposta.
  3. Nel caso di cui al punto precedente, si richiede a tutti di operare attraverso il forum con dei messaggi che chiedano maggiori dettagli o indichino dove trovare lo stesso prodotto equivalente ad un prezzo corretto.
  4. In ogni caso, non saranno tollerati ulteriori lunghi scambi di messaggi sull'argomento se sia giusto o meno il prezzo. Saranno solo consentiti quelli di segnalazione ed eventuali rettifiche dell'autore. Ogni abuso in tal senso comporterà la cancellazione dei post senza preavviso, ed in caso di reiterazione saranno presi i provvedimenti previsti nel nostro regolamento.
  5. Sono esclusi dalla valutazione di cui al punto 1 i giochi fuori produzione, che potendo anche avere un valore collezionistico, possono essere offerti ad un prezzo che è liberamente scelto dal venditore.

Questione esaurimento del tempo dell'offerta

MODIFICA TEMPORANEA REGOLAMENTO DAL 01/01/2017: gli annunci non hanno una scadenza. Quando l'offertà non sarà più disponibile (ad esempio perché è stata effettuata una transazione o perché l'autore ha cambiato idea), l'utente può disattivare l'annuncio tramite l'apposito flag. Tutte le inserzioni non più valide, non sono cancellate ma rimangono nel profilo del venditore che potrà riattivarle tramite l'apposito flag. TdG si riserva la possibilità di riattivare una data di scadenza automatica agli annunci.

In ultimo, speriamo con queste regole di avere migliorato lo spirito di collaborazione che c'è sempre stato tra venditori, Utenti e acquirenti che hanno felicemente scambiato fino ad ora centinaia di giochi senza (quasi) nessun problema!