[Affiliate in Gioco] TdG Pisa: Gift Trap

Articoli
Giochi
Giochi collegati:
GiftTRAP
 Animali da Fiera #4: Gift Trap
(TdG Pisa)
 
Anziché aggiungere un recensione ulteriore a giochi magari conosciuti e già dottamente sviscerati, in questa miniserie cercheremo di condividere la nostra esperienza diretta in materia di giochi efficaci e apprezzati in occasione di giornate ed eventi aperti ad un pubblico eterogeneo. In alcuni casi saranno titoli sulla bocca di tutti ed in altri invece potrebbero essere sorprese impreviste.
Animali da Fiera #4: Gift Trap
(TdG Pisa)
 
Anziché aggiungere un recensione ulteriore a giochi magari conosciuti e già dottamente sviscerati, in questa miniserie cercheremo di condividere la nostra esperienza diretta in materia di giochi efficaci e apprezzati in occasione di giornate ed eventi aperti ad un pubblico eterogeneo. In alcuni casi saranno titoli sulla bocca di tutti ed in altri invece potrebbero essere sorprese impreviste.
 
Sarà capitato a tutti di dover mettere al tavolo un nutrito gruppo di otto persone magari a digiuno di nozioni ludiche! Servirebbe qualcosa di coinvolgente, immediato colorato ma non troppo impegnativo…. Per non finire come al solito a consigliare lo scontato Bang! e non avendo a disposizione l’espansione Odissey di Dixit occorre trovare una soluzione creativa. 
E questa si chiama Gift Trap!
Questo misconosciuto party game che gira fino a otto giocatori ruota attorno ad una unica e semplice meccanica: sorteggiati un numero di possibili regali per ogni compagno di gioco bisognerà accoppiarli mecciando per quanto possibile con le preferenze personali segretamente espresse, positive e negative che siano, da ognuno dei partecipanti. E per vincere occorrerà non solo fare il regalo giusto alla persona giusta ma farsi donare l’oggetto maggiormente gradito.
Le meccaniche con cui si rende questo schema di gioco sono ben congegnate e di immediate comprensione tanto che l’unico piccolo scoglio che rimane è quello di un tabellone di difficile lettura oltreché bruttino assai.
Su questa semplice premessa di gioco, che richiede una spiegazione ben più rapida di un quarto d’ora, si costruisce un’oretta scarsa di divertimento assicurato. Infatti regalare a qualcuno un weekend alle terme sarà facilissimo ma trovare qualcun altro cui destinare una seduta di depilazione laser o un corso di lotta Sumo si rivelerà certamente più complicato e per questo godibile.
L’unica difficoltà sarà solo quella di trovare a prezzi contenuti un esemplare del gioco di Nick Kellet da piazzare in ludoteca perché poi la strada del tavolo questo titolo la troverà da solo!        
 
 

Commenti

... l'ho giocato per la prima volta mercoledì scorso e mi sono accorto di essere uno a cui si può facilmente regalare qualcosa e che ha fiuto per i regali altrui ;)
(a onor del vero era presente anche mia moglie che mi conosce bene).

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare