HISTORY OF THE ROMAN EMPIRE gioco da tavolo

Autori

Il gioco:


“History of the Roman Empire” copre il periodo di tempo dall’inizio alla fine dell’Impero Romano in sette turni di gioco cominciando nel 60 BC ( dal primo triunvirato Cesare, Crasso e Pompeo) sino all’ultimo Imperatore (Romolo Augustolo ) nel 476 AD.

Il gioco:


“History of the Roman Empire” copre il periodo di tempo dall’inizio alla fine dell’Impero Romano in sette turni di gioco cominciando nel 60 BC ( dal primo triunvirato Cesare, Crasso e Pompeo) sino all’ultimo Imperatore (Romolo Augustolo ) nel 476 AD.



History of the Roman Empire.

La mappa riproduce l’intera area Mediterranea e parte dell’Asia Minore.
Ciascuno dei quattro giocatori prenderà il ruolo di una Fazione Romana e di una Popolazione Barbara e controllare Reami minori giocando carte evento.
Il gioco è per 4 giocatori ma può essere giocato da 3 o 2 senza problemi.
Dato che ogni giocatore controlla una Fazione Romana e una Popolazione Barbara non è possibile essere eliminato dalla partita (la Fazione Romana può essere eliminata ma quella Barbara no).

Il Gioco “History of the Roman Empire” non è propriamente storico ma offre una grande “atmosfera” a tal proposito con i suoi 42 Imperatori Romani (e Pretendenti) e le 34 differenti Popolazioni Barbare e Reami. Inoltre controllando contemporaneamente Romani e Barbari si avranno vari tipi di situazioni in cui i Romani combattono contro Barbari o Romani contro Romani e Barbari contro Barbari.
L’Imperatore di ogni Fazione Romana cambia ogni turno come la Popolazione Barbara che il giocatore controlla…
Con un regolamento semplice (giocatori che abbiano familiarità con “Espania”, “Britannia” o “History of the World” troveranno alcune similarietà e nuove regole) e il costante cambiamento di controllo sui Barbari “History of the Roman Empire” risulta molto divertente.
I giocatori dovranno decidere come usare le proprie Legioni Romane come le Armate Barbare e naturalmente decidere dove costruire nuove Città e Forti (per le Fazioni Romane).
Dato che si ottengono più punti vittoria controllando tutte le aree di un colore, ogni giocatore cercherà di provare a stabilire il proprio piccolo impero (naturalmente contrastando gli altri), fino all’arrivo delle più forti Popolazioni Barbare come Goti e Unni che cercheranno di prendere il controllo della mappa.

Ogni turno la Fazioni Romane spenderanno alcuni dei loro punti vittoria in nuove Legioni e/o Forti o Fortezze, i Barbari non usano i loro punti vittoria per reclutare Unità ma invece “mobilizzeranno” un certo numero di Armate (quante unità dipende dal tipo di Popolazione Barbara).
Ogni partita presenterà nuove situazioni sia per il cambiamento di strategie dei giocatori che per le 45 carte evento che influenzeranno il gioco ogni volta in maniera diversa…
Alla fine del settimo turno, i giocatori totalizzeranno i propri punti vittoria e si determinerà il vincitore.
Riuscirà l’Impero Romano a ricoprirsi di Gloria o sarà schiacciato dalle orde Barbare…Dipenderà da te…

Ogni scatola contiene:


1 Mappa non montata, Regolamento di 20 pagine con tutorial, 2 tabelle, 1 mazzo di 55 carte.

History of the Roman Empire realizzato da Broglia Marco di Torino è inserito nel circuito chiamato P500 dalla ditta tedesca Udo Grebe Gamedesign e sarà pubblicato solamente se otterrà 500 prenotazioni entro il 25 maggio 2005. Ed è a questo proposito che mi sono permesso d’inviare questa recensione allo scopo di promuoverne la realizzazione.



Chi volesse delle spiegazioni o chiarimenti può contattare direttamente il disegnatore all’ E-Mail mauri-marco@libero.it mentre se volete vedere il gioco sul sito ed eventualmente prenotarlo potete collegarvi al link www.ugg.de


Ringraziandovi e sperando nel vostro interessamento,


Broglia Marco