Laboratorio giochi da tavolo Scuola Primaria

Ciao

con la prossima settimana concludo il mio primo ciclo di laboratori pomeridiani di giochi da tavolo alla Scuola Primaria Graziosi di
Modena. Devo dire che l'esperienza, seppur faticosa, mi ha dato grandissime soddisfazioni. L'entusiasmo dei bambini e dei genitori è stato al di sopra delle mie aspettative.

Negli 11 incontri fatti fin'ora ho fatto giocare oltre 100 bambini e 20 adulti (una media di circa 10 bambini e 2 adulti ad incontro)
proponendo oltre 20 titoli diversi di diverse case editrici. un ottimo risultato per una scuola di solo 10 classi. Ho cercato di proporre sempre e solo giochi che fossero "facilmente" reperibili. I risultati si sono anche trasformati in vendite per il negozio locale e per la bancarella del gioco istituita alla festa finale, segno che i "nostri" giochi, quando conosciuti e spiegati nella giusta maniera, destano interesse anche in un target 6-10 anni.

Manifestazioni

Ciao

con la prossima settimana concludo il mio primo ciclo di laboratori pomeridiani di giochi da tavolo alla Scuola Primaria Graziosi di
Modena. Devo dire che l'esperienza, seppur faticosa, mi ha dato grandissime soddisfazioni. L'entusiasmo dei bambini e dei genitori è stato al di sopra delle mie aspettative.

Negli 11 incontri fatti fin'ora ho fatto giocare oltre 100 bambini e 20 adulti (una media di circa 10 bambini e 2 adulti ad incontro)
proponendo oltre 20 titoli diversi di diverse case editrici. un ottimo risultato per una scuola di solo 10 classi. Ho cercato di proporre sempre e solo giochi che fossero "facilmente" reperibili. I risultati si sono anche trasformati in vendite per il negozio locale e per la bancarella del gioco istituita alla festa finale, segno che i "nostri" giochi, quando conosciuti e spiegati nella giusta maniera, destano interesse anche in un target 6-10 anni.

L'esperienza verrà ripetuta senz'altro l'anno prossimo grazie alla Ludoteca che è stata istituita e che intendo allargare. Se tecnicamente possibile estenderò il laboratorio anche alle altre scuole del circolo didattico, per coinvolgere sempre più bambini e
famiglie.

Volevo ringraziare daVinci Games, Nexus, GiochiUniti, StuporMundi, TenkiGames, Postscriptum, Stein-Thompson Games, MagicMarket e New Media Publishing che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto, dandomi la loro fiducia, e che hanno gettato le basi per la costituzione della ludoteca scolastica e dei laboratori dei prossimi anni.

Per fortuna sto scoprendo che la mia esperienza è in realtà una delle tante che un po' in tutta Italia appassionati come me stanno portando avanti, chi per lavoro e chi solo per passione. Credo che le Scuole (Primarie e Secondarie) siano un punto di accesso privilegiato per creare cultura ludica e diffondere il nostro hobby ...

Chiunque fosse interessato ai dettagli mi contatti pure

Buon gioco a tutti

Liga

Commenti

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare