Okanagan: Valley of the Lakes: anteprima Essen 2017

okanagan scatola
Stefan Matagot, Matagot

La vastità del Canada è lo scenario perfetto per storie di commerci con nativi e lotta contro la natura per sopravvivenza. In "Okanagan" vestiamo i panni di esploratori giunti nella valle dei laghi per sfruttarne le risorse.

Anteprime
Giochi

La seguente anteprima è basata sulla sola lettura delle regole ed in nessun modo ha valore di recensione.

Qui trovate il regolamento.

Okanagan: The Valley of the Lakes, di Emanuele Ornella, è un introduttivo per due-quattro giocatori, tempo stimato di gioco quarantacinque minuti, che si basa sulle meccaniche di piazzamento tessere, collezione set e maggioranze.

Il gioco

okanagan componenti
Componenti

La partita è strutturata in due round, fondamentalmente uguali uno all'altro, in cui i giocatori devono collocare tessere territorio adiacenti a quelle presenti sul tavolo da gioco e, successivamente, costruire uno dei propri edifici sulla tessera appena piazzata.

Il tuno di gioco è diviso in quattro fasi. N
Okanagan
Partita in corso
ella prima si gioca la tessera territorio, che è sempre formata da esattamente tre tipi diversi di terreno, con la classica limitazione per cui le tipologie di aree devono corrispondere tra loro. Nella seconda fase bisogna piazzare un proprio edificio nella tessera appena collocata per contestare il controllo dei territori; gli edifici sono di tre tipi:
  • fattoria: viene posta su uno dei tre terreni della tessera. Il suo valore di influenza è pari a tre;
  • magazzino: viene posto sull'intersezione tra due terreni in modo tale che li tocchi entrambi. Il suo valore di influenza è pari a due;
  • silo: viene posto al centro della tessera, dove tutti e tre i terreni si toccano. Il suo valore di influenza è pari a uno.

In tutto i giocatori hanno nella loro riserva quattro sili, cinque magazzini e tre fattorie.

Nella terza fase del turno si controlla se una o più aree sono completamente chiuse e si procede al conteggio delle maggioranze. Chi ha dominio assoluto può sfruttare il territorio per primo e riceve segnalini risorsa in numero pari al proprio valore di influenza; nello stesso modo, a seguire, ogni altro giocatore effettua la stessa azione, sempre in ordine di influenza. Inoltre il giocatore con minor influenza nell'area riceve immediamente una azione speciale tra quelle disponibili.
conteggio punti Okanagan
Conteggio punti vittoria

Ogni terreno riporta dei simboli risorsa, che possono essere reclamati da un giocatore solamente una volta per conteggio dell'areaLe risorse sono il punto focale per vincere: all'inizio della partita ai giocatori vengono fornite della carte obiettivo che riportano i set di risorse da collezionare per ottenere un certo numero di punti vittoria. 

Nell'ultima fase si pesca una nuova tessera territorio dal lotto delle tre presenti sul tavolo da gioco e il turno passa al giocatore successivo. 

Una volta terminati tutti gli edifici nelle riserve dei giocatori termina il primo round, vengono ripresi tutti gli edifici da parte dei giocatori, vengono date ulteriori carte obiettivo e si continua la partita con il secondo round, al termine del quale la partita termina.

Prime impressioni

Sarà che sono un amante delle maggioranze e che non mi piacciono le sovrastrutture inutili, ma capirete perchè trovo questo gioco solido per il target di giocatori a cui aspira, sebbene non introduca nulla di particolarmente eccitante e innovativo. Probabilmente questo ultimo aspetto potrebbe essere il tallone di Achille di Okanagan: The Valley of the Lakes: il gioco si basa su meccaniche molto collaudate e già viste in altri titoli, ricorda ovviamente Carcassonne ed altri giochi di piazzamento tessere e sono moltissimi i giochi, sopratutto tra gli introduttivi, che premiano i giocatori per set specifici di tasselli risorse.

L'unica vera particolarità potrebbe essere la convenienza di essere ultimi quanto ad influenza di un'area per raccoglierne l'azione speciale, tipicamente un meccanismo di recupero che, in questo caso, potrebbe pure essere una via possibile per massimizzare le ricompense anche perdendo, aprendo la strada per strategie non convenzionali.

In definitiva, anche se non è entrato di diritto nella mia lista dei desideri, una prova a questo introduttivo non me la farò mancare.

Killa_Priest Hype-O-Meter: 6,5

Commenti

Ho smesso Carcassonne da un disastro di tempo e questo potrebbe essere un sostituto interessante. Lo seguirò 

Seguo; a mia figlia piace molto Carcassone e questo potrebbe essere un'alternativa visto che non trovo più le espansioni per la vecchia versione.

Interesserebbe anche a me, essendo un fan di Carcassonne il piazzamento tessere mi piace. Sarà mai edito in Italia secondo te?

Impara dagli errori degli altri, la vita è troppo breve per poterli fare tutti.
Sono responsabile di quello che dico, non di quello che capite voi.

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare