Piccoli inventori di giochi?

Manifestazioni

Per il quinto anno consecutivo la Gazzetta dello Sport, organizzatore del Giro D'Italia, propone agli scolari e agli studenti italiani l'iniziativa "Biciscuola", cui possono partecipare le classi delle scuole elementari e medie pubbliche e private. L'iniziativa relativa alle scuole medie prevede che ogni classe decida il suo “idolo” e ne interpreti il Giro prossimo venturo, quello del 2005, come se lo corresse in anticipo, segnalando aspettative, imprevisti e ipotizzando anche le scelte che il suo campione preferito non mancherà di fare. Ogni gruppo/classe può decidere la forma espressiva in cui cimentarsi: un giornalino, uno speciale, un diario immaginario, una serie di tavole disegnate o colorate, un racconto a più voci registrato su audiocassetta, un gioco da tavolo creato in classe con materiali poveri. Inutile dire che i figli di noi Goblin sceglieranno quest'ultima opzione!
Per maggiori informazioni sull'iniziativa visitate il sito ufficiale.

Per il quinto anno consecutivo la Gazzetta dello Sport, organizzatore del Giro D'Italia, propone agli scolari e agli studenti italiani l'iniziativa "Biciscuola", cui possono partecipare le classi delle scuole elementari e medie pubbliche e private. L'iniziativa relativa alle scuole medie prevede che ogni classe decida il suo “idolo” e ne interpreti il Giro prossimo venturo, quello del 2005, come se lo corresse in anticipo, segnalando aspettative, imprevisti e ipotizzando anche le scelte che il suo campione preferito non mancherà di fare. Ogni gruppo/classe può decidere la forma espressiva in cui cimentarsi: un giornalino, uno speciale, un diario immaginario, una serie di tavole disegnate o colorate, un racconto a più voci registrato su audiocassetta, un gioco da tavolo creato in classe con materiali poveri. Inutile dire che i figli di noi Goblin sceglieranno quest'ultima opzione!
Per maggiori informazioni sull'iniziativa visitate il sito ufficiale.