Il Richiamo di Cthulhu CCG non sarà più collezionabile

Siti

Fantasy Flight ha pubblicato sul suo sito il comunicato che trovate di seguito (la fonte della traduzione italiana è il sito Nexus).
Per fortuna di noi affezionati al Grande Cthulhu, il gioco continuerà a vivere, anche se in forma di mazzi fissi...

Fantasy Flight ha pubblicato sul suo sito il comunicato che trovate di seguito (la fonte della traduzione italiana è il sito Nexus).
Per fortuna di noi affezionati al Grande Cthulhu, il gioco continuerà a vivere, anche se in forma di mazzi fissi...


A tutti i fans e i giocatori del Gioco di Carte Collezionabili il Richiamo di Cthulhu, innanzitutto vogliamo porgervi i nostri ringraziamenti. Siamo molto orgogliosi del gioco e di come si evoluto, e sappiamo quanto vi è piaciuto giocarci. Anche se si sviluppata un comunità fanatica di giocatori ed entusiasti, il Gioco di Carte Collezionabili il Richiamo di Cthulhu non ha sviluppato la massa critica necessaria per mantenere l’attuale livello di supporto del gioco. Vista la nostra eterna sottomissione ai poteri dei Miti negli ultimi due anni, vogliamo esprimere la nostra gratitudine anche ora che ci apprestiamo ad entrare in una nuova era per il Richiamo di Cthulhu. Vi sono, infatti, varie iniziative per facilitare il ritorno dei Grandi Antichi. 

La FFG continuerà a supportare, con i nostri partner internazionali, il gioco organizzato attraverso i certificati di Sanità Mentale e i nostri programmi “redemption”. Ci saranno, inoltre, nuove carte promozionali e tornei speciali nei prossimi mesi. I kit del Servitore, che contengono t-shirt, mazzi demo e plance di gioco continueranno ad essere disponibili, permettendo ai giocatori di espandere i propri gruppi di gioco locali.

La FFG continuerà a supportare  le Championship, sia Nazionali sia Mondiale, con premi di supporto e trofei come in passato. Continueremo ad offrire un lista di eventi per GenCon Indy in base al numero dei partecipanti, fra i quali tornei “constructed” e “limited”.

La novità più importante e che, per quanto la FFG non è più in grado di supportare il gioco a livello collezionabile, abbiamo deciso di continuare a stampare nuove carte che saranno distribuite in formati fissi, e quindi non assortiti in maniera casuale.  Al pari dei premium starter che contengono materiale inedito, questi “Asylum Decks”saranno messi in commercio in maniera regolare, offrendo ai nostri giocatori la possibilità di espandere le loro collezioni. I nostri designer e sviluppatori continueranno a mantenere la loro influenza su questo progetto e a migliorare le meccaniche di gioco. Tutto questo manterrà un “metagioco” senz’altro interessantissimo che i giocatori troveranno divertente da giocare e a cui partecipare con gli amici appassionati.
 
Lucas Reed
Community Support Associate
Fantasy Flight Games