La Tana dei Goblin, storia di un sito

Una breve storia del sito de "La Tana dei Goblin" che vi racconta cosa e' successo nel tempo e quello che sta succedendo adesso e vi invita ad essere parte di quello che la tana dei Goblin diventerà.

Il primo sito de “La Tana dei Goblin” (da qui in poi TdG) e' andato in linea nel lontano 1995, quando misi in linea per Italia OnLine il sito Giochi-on-Line...

Articoli
Tana dei Goblin

Il primo sito de “La Tana dei Goblin” (da qui in poi TdG) e' andato in linea nel lontano 1995, quando misi in linea per Italia OnLine il sito Giochi-on-Line.

In realtà allora non esisteva formalmente ancora la TdG, che sarebbe stata fondata solo nel 1997, data della messa in linea della prima versione del sito, statica con tutti i contenuti scritti a mano, pagina per pagina da un gruppo di volenterosi molto, molto ristretto.

Quando si vide la possibilità di fare il salto verso un CMS, ovvero un sito dinamico su cui era possibile pubblicare dei contenuti senza curarsi del'HTML ma semplicemente scrivendolo come su Word, lo abbiamo fatto. Dopo una attenta riflessione abbiamo scelto PHP-Nuke.

Era il 2003.

PHP-Nuke si appoggiava a phpBB (allora in versione 2.0.4) per la gestione degli utenti e su questo appoggiava un CMS che con il passare degli anni abbiamo esteso e completato fino a diventare un sistema di publishing completamente indipendente da phpBB e PHP-Nuke.

Ma il tempo passa per tutti e avere un sistema custom nato nel 2003 iniziava a dare segni di cedimento: l'editor per gli articoli non funzionava più, non era possibile nessuna integrazione con i media attuali e con il sempre più presente mondo Social, non era possibile un workflow per i contenuti, ovvero la redazione non poteva modificare un contenuto senza anche pubblicarlo, magari per lasciarlo in attesa che una altro redattore lo guardasse, modificasse ed approvasse per la pubblicazione. Le code dei contenuti in attesa si allungavano di giorno in giorno, perché la redazione non riusciva a fare fronte a tale carico di lavoro, dovendo appunto correggere il contenuto tutto in una unica sessione …

Ma due erano i problemi più gravi. Il primo era che il sistema non scalava, ovvero per rimanere in piedi aveva bisogno sempre di macchine più grandi e costose ed inoltre aveva bisogno di essere accudito e seguito in continuazione per tappare e riavviare i malfunzionamenti continui, dai problemi sul database ai componenti che non riuscivano a rispondere per tempo.

Il secondo problema era che in tutto solo due persone conoscevano nel dettaglio il funzionamento del sistema ed erano in grado di eseguire manutenzione e sviluppo: Guido (The-Goblin) e io (SdP). Per anni abbiamo cercato nuovi sviluppatori ed aiuti, ma più e più volte abbiamo solo sprecato fatica, tempo e risorse, dopo un paio di settimane i volontari si annoiavano, avevano o trovavano di meglio da fare e sparivano come neve al sole. Un anno fa la prima svolta, Guido per motivi familiari abbandona, almeno temporaneamente, il progetto, proprio mentre io con ormai due figli non ho il tempo per seguirlo e quindi decidiamo di aggiornare la piattaforma e soprattutto di scegliere una piattaforma OpenSource che offrisse stabilità, scalabilità e sicurezza e cosa importantissima la possibilità che chiunque dovesse prendere in futuro in mano il sito dopo di noi si troverà un oggetto “standard” e non un pathchwork incomprensibile e dalle dinamiche misteriose. Sia io che Guido, entrambi esperti di IT, ci siamo documentati e abbiamo fatto richieste e verifiche ad alla fine abbiamo concordato su una nuova piattaforma ibrida composta da due (o meglio tre) pezzi: Drupal per la gestione dei contenuti, ormai giunto da poco alla maturità della versione 7, il nuovo phpBB 3.0.10 ed un terzo componente che li unisse, il cosiddetto Bridge, quello che si sarebbe rivelato la nostra delizia, permettendo il login unico su sito e forum, ma anche la nostra croce perché pur essendo un componente critico non era abbastanza testato sul campo.

Scritto il progetto ci siamo messi in giro per cercare chi potesse realizzarlo e l'offerta migliore che abbiamo avuto è stato di “soli” 60.000 euro, destinati inevitabilmente a crescere fin forse 100.000 a mano a mano che il problema si rivelava più complesso di come fosse sembrato in partenza.

Abbiamo anche chiesto ai nostri affiliati ed associati, ma in molti non hanno valutato l'entità del progetto e la dimensione dell'hardware necessario a tenerlo in piedi con soluzioni che inevitabilmente abbiamo dovuto scartare.

Alla fine abbiamo trovato un collaboratore che per amicizia ha dato parte del suo (poco e prezioso) tempo ed abbiamo per circa un anno sviluppato gli script di migrazione dei contenuti per preservane nel passaggio la maggior parte.

E abbiamo messo in linea il sito, pur sapendo che ci sarebbero stati dei problemi e che con l'aiuto della comunità li avremmo risolti, perché a questo punto non si trattava più di problemi astratti ma di problemi pratici che trovando le persone giuste si sarebbero risolti in breve.

In realtà le persone giuste non le abbiamo mai trovate o non si sono mai fatte avanti con l'unica eccezione di Triade, che si è fatto carico di una imponente mole di lavoro, prima fra tutte la gestione del forum, ma che non aveva le competenze per affrontare il componente cruciale, ovvero gli script di unione phpBB-Drupal.

Contemporaneamente, il nostro collaboratore veniva preso da un vortice di lavoro (come tutti noi non prende un soldo dalla TdG e a fine mese deve fare quadrare i conti a casa!) e quindi il lavoro di sviluppo si è ulteriormente rallentato.

Quindi si tratta di avere pazienza e, chi può, di aiutarci con segnalazioni, ma soprattutto con un contributo in lavoro uomo.

Un lavoro da fare è ad esempio aggiornare il campo “Collegamento ad un gioco” nei Download in modo da collegarlo automaticamente alla scheda del gioco.

Avete visto cambiare la grafica grazie a Triade e a Peppe “Elderan” Sarcix.

La redazione ha (praticamente) finito di collegare le recensioni alle schede gioco.

Le collezioni sono tornate in linea.

Tra poco torneranno in linea i commenti e i voti (è vero stiamo avendo dei problemi che non ci permettono di dedicarci a questo aspetto, abbiamo bisogno di tempo, ma torneranno).

Il nuovo mercatino, dopo un avvio tentennante si è dimostrato migliore di prima, ma la vera svolta sarà quando potremo collegare i giochi offerti e cercati direttamente alle pagine delle recensioni.

Tutti i contenuti del sito sono (o saranno) interconnessi: gli articoli potranno essere collegati ai giochi e ai Download. Chi cerca un gioco troverà tutte le recensioni che gli utenti ne avranno voluto fare, gli articoli che parlano del gioco, i Download collegati , la giocologia completa della casa editrice e degli autori e così via. Il nuovo sistema che abbiamo scelto e stiamo progettando ha infinite potenzialità, che ci permetteranno di realizzare tutto ciò che è stato proposto in passato più molto altro ancora, e con meno sforzo di prima non appena avremo stabilizzato la situazione iniziale.

Tutto avendo il tempo e i mezzi per sviluppare i moduli necessari.

Per tutti coloro che ritengono di non avere tempo di aspettare mi dispiace, ma cambiare sito è stata una scelta dolorosa e terribilmente (almeno per me) faticosa e ineluttabile, una necessità per dare un servizio migliore e in linea con i tempi ai giocatori, le cui necessità sono per me prioritarie oggi come in passato, indipendentemente da quanti siamo, siamo stati o saremo a collaborare fattivamente per questo obiettivo.

Le continue modifiche di cui tutti siete testimoni con cadenza praticamente quotidiana sono la dimostrazione di quanto impegno abbiamo profuso e continuiamo a dare nel progetto, a garanzia di un percorso che nessuno di noi ha intenzione di lasciare a metà, come è da sempre nel DNA della TdG.

Mi dispiace per te se non puoi aspettare e non capisci che quello che facciamo altri te lo farebbero pagare, quindi puoi andare da chi ritieni più serio e rapido, ma quelli che invece collaborano o aspettano sicuramente non potranno che giovare di quello che oggi può sembrare solo un cantiere dai lavori in corso.

Grazie a tutti per la pazienza, il supporto e la fiducia nella TdG.

SdP


 

Commenti

Ecco, direi che già solo questa cifra dovrebbe chiudere la bocca a tanti.
Ricordo qualche mese fa quando mi arrivò un messaggio da un certo Triade che chiedeva di dare una mano con gli sviluppi del sito. Gli risposi che avrei subito girato il messaggio a chi di dovere. Chissà se si è pentito di quel primo contatto...io intanto ringrazio lui, sdp e tutti gli altri che si sono sbattuti, si sbattono e si sbatteranno per darci un sito in cui ognuno è libero di contribuire ed esprimersi.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

E' un concetto facile da ricordare eppure sembra che tanti, troppi se lo dimentichino spesso, pretendendo sempre di più e dando in cambio sempre meno. La TdG è GRATIS, in TUTTI i suoi aspetti. Il fatto che a voi, utenti "normali", non costi niente non significa che sia così anche per noi pochi che la mandiamo avanti. A noi costa tempo, tanto tempo (avete mai pensato di fare un secondo lavoro da minimo 4-5 ore al giorno? Ecco...) e soldi nostri, sottratti al bilancio familiare di cui sopra. Quanti di voi lo farebbero per sola passione? Non rispondete, rispondono le offerte di collaborazione fattiva: zero.

Nel 2014 siamo ormai tutti familiari al concetto di "torrent": La TdG è un sito con una manciata di "seeder" e qualche decina di migliaia di "leecher". Pazienza sarebbe quasi normale, se non fosse che questi "leecher" continuano a protestare per quello di cui stanno usufruendo gratis...

Per cortesia quindi: un pelo più di comprensione e di pazienza e cercate di ricordare sempre nel futuro cosa muove davvero la TdG prima di sparare critiche poco costruttive. Grazie

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Ecco qualcuno l'ha detto meglio e più gentilmente di me.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

per quello che fate e continuate a fare. Probabilmente se queste parole fossero state scritte prima del passaggio si sarebbero evitate certe uscite e la gente avrebbe avuto piu' pazienza perche' per alcuni il nervosismo e' nato proprio dal non sapere perche' si doveva migrare e passare da una cosa funzionante (dall'esterno) a qualcosa ancora instabile o con modifiche sostanziale non ancora efficaci (il mercatino). Non ci sarebbe stato nulla di male a dirlo apertamente prima e a far presente i problemi che si sono stati, siamo una comunity alla fine e condividiere i problemi e le necessita' da subito puo' essere meglio :)

Grazie ancora!!

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Mailok&numitems=10&text=none&images=small&show=random&inline=1&imagewidget=1)

Che dire ... solo grazie ...
... un grazie imbarazzato per essere praticamente un troglodita informatico e non saper dare che un contributo di solidarietà!

...per quello che state facendo!!!
Questo sito è fenomenale anche se ci ho messo veramente molto ad adattarmi ai cambiamenti perchè sono veramente un cavernicolo...pensavo di essere più bravo ad adattarmi ed invece...
Da quando avete rimesso la pellaccia verde nello sfondo è andata meglio però ^_^
Adesso comincio a destreggiarmi anche nel mercatino...
Non so come ringraziarvi!!!
Vi amo per come ci accompagnate in questo mondo di giochi!!!

Sono onorato di poter dare una mano alla Tana. ;)

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Triade73&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=random&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

per il fatto di fare tutto ciò gratuitamente, senza chiedere nulla, lasciando che decida la coscienza delle persone.

Io nel mio piccolo ho deciso di donare qualcosa alla Tana, perché mi sembra giusto, perché il sito lo leggo e ne usufruisco, perché bisogna fare fronte a spese di questo tipo, perché é l'unica cosa che posso fare non sapendo fare nulla a livello informatico, perché ritengo che si possa comprare qualche gioco in meno ed essere riconoscenti in un modo più concreto del 'mazzo' che si sta facendo chi gestisce il tutto.

Anche se ero affezionato al sito vecchio, quello nuovo mi sta piacendo perché lo trovo più funzionale ed é più veloce trovare le cose di interesse.

L'unica cosa che proprio non riesco a mandare giù é questo verde pisello dello sfondo... ;-)

Matteo

Grazie anche da parte mia che non ho mai espresso malcontento, che vi conosco anche personalmente, che so benissimo quanto lavoro ci sia dietro e che, nel mio piccolo, da anche una mano in mille modi per il (purtroppo poco) tempo che ho a disposizione.....
Grazie a voi, e a tutti gli utenti che SONO la Tana e che spero continuino ad esserlo e ad aumentare di numero.
Siamo una famiglia e spero che tale continueremo ad essere, crescendo sempre nel numero, nei contenuti e nei servizi che offriamo a tutti.

Grazie davvero! Questo cambia parecchio le cose e rende l'attesa del sito completamente funzionante meno snervante...
Piccolo appunto: magari questa trasparenza (soprattutto sulle motivazioni) sarebbe stato bene averla da subito, credo si sarebbero evitate tante critiche e ci sarebbe stata piu' comprensione da parte di tutti

Dall'inizio, daormainosopiùquantianniinsieme, come sempre, grazie:)

Grazie di vero cuore per l'eccellente lavoro che state svolgendo pur avendo altri mille impegni come tutti noi! L'avere pazienza è il minimo che possiamo fare per sostenervi e incoraggiarvi!
La mia rinascita ludica, dopo anni di letargo, la devo solo ed esclusivamente alla Tana dei Goblin, solo in seguito ho approfondito il tutto anche in altre sedi, ma tutto è partito da questo fantastico sito!
Purtroppo non riuscirò a partecipare alla Play ma spero un giorno di potervi conoscere di persona!

Bravi ragazzi siete proprio in gamba.

Ludus in Fabula

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare