Rank
183

Axis & Allies: Pacific

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,42 su 10 - Basato su 78 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2001 • Num. giocatori: 2-3 • Durata: 240 minuti
Categorie gioco:
WargameWorld War II
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su Axis & Allies: Pacific Indice ↑

Articoli che parlano di Axis & Allies: Pacific Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Axis & Allies: Pacific Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Axis & Allies: Pacific: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Axis & Allies: Pacific Indice ↑

Video riguardanti Axis & Allies: Pacific Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Axis & Allies: Pacific: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2975
Voti su BGG:
1773
Posizione in classifica BGG:
1508
Media voti su BGG:
6,65
Media bayesiana voti su BGG:
6,16

Voti e commenti per Axis & Allies: Pacific

8

Consigliato a tutti gli appassionati della serie. Sicuramente avvincente per gli amanti degli scontri navali e certamente più bilanciato di A&A Europa (ahh... che dura la vita del crucco!).
Il grande difetto è che resta e rimane un gioco fondamentalmente per due giocatori.

8

Nessun commento

7

Nessun commento

Wolflord
the
Rule’s Master

8

Grande gioco di battaglie navali ed aeree. Avvincente la tipologia di vittoria diversa per l'asse rispetto agli alleati. Molte varianti e sicuramente una partenza molto bilanciata per entrambe le fazioni (Certo che se si canna la strategia forse non c'è più possibilità di recupero). Il più veloce in termini di tempo di tutta la serie. Non so come si possa dire che A&a Europe è più bilanciato di A&a Pacific!!! Giocate un pò di partite e vedrete. Gioco consigliatissimo.

8

Non può mancare nella collezione di coloro i quali apprezzano Axis & Allies.Secondo me la variante migliore,anche se un pò troppo sbilanciata a favore del Giappone.

N.ro Partite : Poche (meno di 5).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

6

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

9

Un gioco veramente appassionante !
Lo scacchiere del Pacifico e' vasto e pieno di "percorsi" che si incrociano in zone chiave, caratterizzate da porti e aereoporti.
Le condizioni di vittoria del Giappone fanno si che la partita sia una corsa contro il tempo e non sono possibili condizioni di stallo, anche per lo strapotere economico degli americani.
Forse e' vero che il gioco e' leggermente sbilanciato a favore del Giappone ma penso che ci siano almeno due attenuanti:
1) data la grande complessita' del gioco (sia come regolamento che per l'estensione dello scenario e il numero di truppe in gioco) e' facile che il giocatore piu' bravo vinca comunque, anche giocando gli alleati.
2) se lo si ritiene, e' sufficiente aumentare il numero di punti vittoria necessari al Giappone per vincere...
io lo trovo entusiasmante e anche molto diverso dalle altre versioni di A&A, pur senza perderne lo spirito.

7

Espansione che a mio parere riduce la portata strategica dell'originale

6

Nessun commento

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

8

Nessun commento

Dagon

Fu in quel Momento, credo, che caddi in preda alla follia
H.P. Lovercraft, Dagon

7

Nessun commento

8

Nessun commento

4

Longevita': 0
Regolamento: 2
Divertimento: 1
Materiali: 1
Originalita': 0

La pecca maggiore e' la longevita' che e' quasi nulla dal momento che lo scenario e' unico e prefissato. Meccaniche di gioco eccessivamente complesse.

8

Bellissimo. E' certamente la variante della serie più riuscita. Il gioco è molto bilanciato; è vero che il Giappone sembra favorito, ma gli Alleati con una attenta strategia possono riequilibrare il tutto molto presto. In questo senso il pattugliamento aereo diventa di fondamentale importanza sia per gli USA, per arginare i giapponesi, sia per il Giappone, quando la forza economica americana comincia a farsi sentire.
La mappa e le miniature sono eccezionali; il regolamento è robusto ma semplice; il gioco richiede 3 ore di duelli appassionanti, quindi è divertentissimo. Da comprare.
L'unica cosa che non mi piace della serie è che ci sono regole non tutte uguali per ogni variante!!!
Secondo me occorre che il distrubutore vari un regolamento unico, anche perchè cert'une regole sono così azzeccate che non è possibile non siano presenti nelle altre versioni; e secondariamente, capita di giocare ad una variante e applicare le regola di un'altra!!!!

8

Nessun commento

Bato
http://www.myst.it
---------------------------
"La guerra è sempre stata il principale divertimento dell'umanità.
Gli altri divertimenti sono un surrogato della guerra."
Halldór Kiljan Laxness

8

La versione di Axis & Allies ambientata nel Pacifico è divertente da giocare, ma non c'è paragone con il gioco originale. Infatti qui il destino della guerra è segnato, e chi tiene l'Asse non può vincere la guerra, ma solo "ai punti".

*/\&#124;\&#124;\&#124;/\*

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Bello. Forse l'unica versione post-classic con il maggior numero di variazioni e particolarità (vedi kamikaze, burma road, destroyer usati come trasporti, CAP, ecc.). Nessun altro capitolo di A&A è così vario.
Il massimo della goduria è giocare ad A&A Pacific linkato a A&A Europe in 7 giocatori!

Cos'è che ho detto?

8

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Molto belli i componenti, tutto fatto molto bene, tabellone, aerei, navi... bel gioco.

8

"Solo" 8 perché il voto in più lo merita A&A originale per un fatto affettivo. Va detto che questo "Pacific" è un gradino o due sopra ad A&A:Europe. Per il resto sia per materiali, divertimento e ahimè durata della partita siamo al pari di tutti i fratelli maggiori e minori.
Adesso voglio anche A&A:Submarine!, A&A:Spitfire, A&A:contro tutti e A&A: Godzilla's revenge

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

9

Nessun commento

Fortuna e Vittoria

7

Nessun commento

8

Livello di strategia vicino agli scacchi, anche col dado. Lo consiglio

7

Nessun commento

5

un bel casino!
molte unità, strategia che sembra sempre un pò limitata, quasi scacchistica date le regole delle flotte. dato che uscì insieme a EUROPE non è possibile pensare a uno senza fare un paragone con l'altro. Questo, nonostante visivamente sia molto carino, lasciatelo sugli scaffali.
nausicaakro

7

Nessun commento

The angel that deserves to die

7

Grande titolo per la serie di Axis & Allies; ottimo soprattutto per chi vuole concentrare la battaglia sul lato navale/aereo. Alcune regole nuove sono molto interessanti, tipo i porti, le basi aeree e i kamikaze!

p.s. Mettere qualche miniatura in più per i giapponesi non era male come idea, son proprio contatissime!

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

8

Nessun commento

Una volta eliminato l'impossibile, quello che resta, per quanto improbabile deve essere la verità. - S.H.

6

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

E' nato il primo e unico sito in italiano dedicato interamente ad Axis & Allies! Visita www.axisandallies.it

6

Bello anche se l'esito del primo turno di gioco è un po troppo importante ai fini della vittoria.

9

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

7

Nessun commento

6

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Nessun commento

9

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Si tratta sempre di A&A, perciò un giocone, ma anche questo scenario (come già Europe) risulta sbilanciato, al punto che l'autore ha dovuto pubblicare una fix "ufficiale" per il setup di partenza, in modo da depotenziare un po' il Giappone.
Non ho apprezzato neanche la differenza di condizioni di vittoria fra Giappone e alleati, che a mio parere rovina un po' l'aspetto strategico fondamentale del gioco, ma forse sono solo troppo legato alla tradizione.
Un'ultima critica la vorrei muovere al sistema di conquista di certi territori, che in pratica producono solo se si controlla anche la zona di mare antistante. Il risultato è che spesso si deve mettere o rimuovere doppi segnalini di controllo, che è abbastanza seccante e porta più facilmente a dimenticanze.
A parte tutto ciò, vale la pena giocarlo e rigiocarlo, finché non ci si stufa e si torna al caro vecchio Revised.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

8

Nessun commento

8

Nessun commento

---THE SUPER GUARD, TO YOUR SERVICE--- ---DELLA MIA COLLEZIONE DI GIOCHI NON VENDO NULLA---

8

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

6

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

La vita può essere vissuta come un bel gioco se fai di tutto perchè lo sia.

10

Pezzo molto bello, che solo il predecessore (A&A Europe, prodotto nel "lontano" 1999) ha potuto inizialmente far sfigurare davanti alla versione classica.
Di questo titolo mi sento di poter tessere le lodi delle molte regole relative agli scontri navali (come le task forces, gli aeroporti, l'uso dei marines, etc.): tutte aggiunte che sono state proficue al fine di sviluppare le nuove regole delle versioni più recenti dello stesso gioco ed anche della serie Anniversary.
Direi che si tratta di un boardgame che regala la sensazione di sentirsi un pò "Chester Nimitz" o di poter essere sula plancia della "Yamato".
Peccato solo che non sia possibile giocarlo in abbinamento alla versione Europe (cosa che, astutamente, non é sfuggita ai game designers della nuova serie).
Come ho già scritto, questo titolo non dovrebbe mancare nella collezione degli appassionati di A&A.
Materiali, come sempre, molto belli.
Anche qui non mi trovo d' accordo con l'idea che sia un gioco sbilanciato: il vantaggio iniziale del Giappone (davvero molto potente) deve essere annullato da una forte politica degli alleati la cui collaborazione passa anche da scelte e "sacrifici" non facili da far accettare. Ed infatti, sottolineo la parola "politica".
Perché il mio voto é un 10? Perché Axis and Allies é stato "declinato" in molti modi e perché questo gioco é uno dei primi capitoli di questa fortunata serie di espressioni di un gioco intramontabile!

"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)

4

Una delusione. Troppo macchinoso il sistema del punteggio vittoria. Cervellotico il sistema dei duertipi di convoglio. Nonostante io sia un amante della serie questo è uno dei più brutti che sia stato fatto. Giocato solo una volta e mai più ripetuto. Enormemente migliorato con la versione Pacific 1940

6

Nessun commento

6

Nessun commento

8

bel gioco ,un po troppo lungo ma sicuramente più piccante e coinvolgente rispetto alla versione europe.guardate pearl harebor e poi vi fomentate con i giapponesi con cui non vincerete mai ma vi potrete trucidare con i kamikaze sulle navi americane ...fico!!!

6

Vecchia versione, da sostituire con Pacific 1940

7

Battaglie navali che la fanno da padrone. Personalmente preferisco la versione base o quella Europe - [Autore del commento: nebulosalex]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare