BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,06 su 10 - Basato su 21 voti
Espansione GdT
Anno: 2007 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 60 minuti
Autori:
Richard Borg
Sotto-categorie:
Thematic GamesWargames
Espansioni:
BattleLore

Recensioni su BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms Indice ↑

Articoli che parlano di BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms Indice ↑

Video riguardanti BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2003
Voti su BGG:
540
Media voti su BGG:
7,60
Media bayesiana voti su BGG:
6,24

Voti e commenti per BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms

6

Ho apprezzato la qualità delle miniature e il fatto che i lancieri in realtà impugnino dei pali telegrafici difficilmente deformabili o spezzabili anche con un uso poco accorto delle stesse.
Non ho apprezzato gli scenari proposti che, come al solito, non mettono certo in risalto l'utilizzo delle nuove unità. Gli alabardieri (unità rosse che si muovono quindi di uno) sono ad esempio sempre schierati nelle retrovie rendendo di fatto impossibile arrivare ad un loro utilizzo, anche perchè schierati contro avversari con archi lunghi che attendono il nemico.
Quindi se volete divertirvi con le unità nuove dovete utilizzare Call to arm (che personalmente non penso di usare nelle non molte partite che riesco a giocare, visto che ho scenari da provare) o cercarvi/crearvi scenari alternativi.
Le regole per usare il consiglio di guerra anche con gli scenari medievali non sono niente di speciale e non aggiungono poi molto all'espansione che, così strutturata, non ha particolari meriti nè demeriti.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

7

Umani con l'alabarda?!?!?!
MIEIIII...sono fortissimi e poi come tutte le altre espansioni sono innovative e con le mappe tutte da provare!!

6

Nessun commento

[VENDO-SCAMBIO] tanti GIOCHI
link:
https://www.goblins.net/modules.php?name ... 620#688620
Arcane Legions - Descent 1a ed. - FUturisiko - DUST - MAgestorm - Swordfish - Principi di Firenze - Caylus - Legends of Andor

9

Nessun commento

6

Carina l'idea di rendere battlelore più storico, gli umani ricevono in dono unità migliori e più forti come gli alabardieri. Gli scenari non sono niente di che, mi aspettavo qualcosa di più evocativo. Forse la più inutile delle espansioni, ammesso che non vogliate dare al vostro battlelore una veste medievale avulsa dal fantasy.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

8

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

6

Nessun commento

9

Nessun commento

7

Preferisco le avventure medievali più veloci e semplici, e quindi apprezzo questa espansione.

7

Nessun commento

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

6

Nessun commento

L'obiettivo del giocatore è vincere
ma lo scopo del gioco è DIVERTIRSI

7

Nessun commento

6

Costo troppo elevato per quello che effettivamente aggiunge..

7

Aggiunge ancora più realismo visivo alle battaglie medioevali.
Miniature molto carine.

Non sono assolutamente necessarie per giocare, ma da molta più varietà sul campo.

//imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

8

Nessun commento

8

Ancora una volta apprezzabili le miniature e finalmente una varietà maggiore tra gli umani. Forse è la prima espansione che coprerei (anche se non essenzale per il gioco). Da avere se appassionati di miniature.

......"Il passato è passato. Quello che conta è il futuro, perchè è lì che dovremo vivere il resto della nostra vita." T.S.

K

8

Nessun commento

8

Una delle prime espansioni di Battlelore, ma anche una delle meno belle, a mio avviso: perché in questo gioco io ravviso un discreto Fantasy e poco adatto a riprodurre delle battaglie storiche. Tanto é vero che, fra tutte le battaglie presenti nel regolamento, quelle inerenti il periodo della "Guerra dei Cent'anni" (o simil tale) mi sono piaciute in assoluto di meno.
Rimane il fatto che questo pezzo aggiunge nuove unità (i picchieri) che effettivamente portano in parte a limitare i vantaggi della cavallleria; ed inoltre, possono comunque arricchire gli epici scontri contro le forze dei nani o dei Goblin.... ergo, anche le battaglie fantasy ne traggono vantaggio.
Perché il mio voto é un 8? Fermo restando che con questo pezzo la Days of Wonders (di allora) dava inizio ad una sequenza -forse anche troppo esagerata- di espansioni, direi che comunque valga la pena arricchire il Battlelore di base. Sia pure per un gusto più collezionistico che altro.

"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare