Blood Royale

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 47 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1987 • Num. giocatori: 3-5 • Durata: 240 minuti

Recensioni su Blood Royale Indice ↑

Articoli che parlano di Blood Royale Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Blood Royale Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Blood Royale Indice ↑

Video riguardanti Blood Royale Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Blood Royale: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1143
Voti su BGG:
620
Posizione in classifica BGG:
3492
Media voti su BGG:
6,54
Media bayesiana voti su BGG:
5,80

Voti e commenti per Blood Royale

8

Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 2

Gioco splendido.
La fase diplomatica e dei matrimoni è il cuore di Blood Royale nonché la migliore incarnazione della diplomazia da tavolo che abbia mai visto.
L'interazione è ai massimi così come il divertimento: ci si immedesima realmente nei personaggi e tutto il tabellone è vivo.
La fase combattimento e la possibilità di eliminare qualcuno rientra nel tipo di gioco (anni'80 & medioevo).

Da giocare rigorosamente in 5, con la prole già pronta da estrarre, con gente non noiosa e con almeno 6 ore a disposizione (regole escluse).

9

che dire? Fantastico!
Se giocato con il gruppo giusto, un gruppo che si lascia avvolgere dall'atmosfera e fa vivere i vari personaggi beh, è inarrivabile!
La durata è davvero enorme, magari far finire il gioco con la metà dei turni previsti aiuta, ma davvero è magico giocarlo

The World changed. Crime did not.

9

D'accordo, che sia datato si sente. E poi è lungo da morire. Ma come si fa a starne lontani?
Ha il sapore delle origini dell'hobby contemporaneo.
Il regolamento non è il massimo della chiarezza. Ma il gioco condensa diplomazia, fase mercantile e militare ottimamente. Voci dicevano che la FF era interessata ad una riedizione... sara vero?

Nel frattempo quando ho un giorno libero lo piazzo sul tavolo e chiamo i miei più perfidi amici.

8

Nessun commento

8

Bello, immenso, lungo. Mi ricordo pomeriggi interi piegato sulla splendida cartina dell'Europa rinascimentale a studiare rotte commerciali e a pianificare matrimoni e alleanze. Nonostante sia un gioco di altri tempi nasconde spunti originali e conserva ancora il suo indubbio fascino.. un 8,5 che tende più verso l'8 vista la durata eccessiva!

7

Gran bel gioco; peccato per l'allucinante meccanismo di combattimento.

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

8

Decisamente una perla!
Le posizioni di partenza obbligano i giocatori a strategie differenti...il gioco è enormemente lungo ma è proprio appagante!
Si può dare sfogo alla fantasia per la prole e la fase politica è tanto varia quanto intrigante!

8

Gioco d'altri tempi affascinante e con spunti che ancora oggi non sfigurano e hanno molto da dire. Sinceramente va adattato e rivisto ai nostri giorni, allo stato attuale soffre di alcuni sbilanciamenti innegabili, ma di certo non ne faccio una colpa perchè a fine '80 i giochi si facevano così, tante sviste ma estro creativo prezioso e al giorno d'oggi raro. Mi ha sorpreso la durata esponenziale, i più accorti si saranno resi che poi non è così gigante e macchinoso, forse con la prole fatta a schede pregenerate si eliminerebbe tutto quel tempo in lanci di dado. Come Warrior Knights (l'autore è lo stesso) dopo un pò si arena e cade nella ripetitività, meglio fermarlo dopo 7/8 turni siccome si è già visto abbastanza. Certamente ho apprezzato lo spunto diplomatico in favore di quello bellico (le migliori vittorie sono portate senza guerre) e qui dipende molto con chi lo giocate (il kingmaking è dietro l'angolo), un pò meno gli eventi che possono seriamente mettere nei guai. Insomma un classicone, peccato che la FFG l'abbia per ora lasciato in cantiere. Speriamo lo rivisitino presto, anche se dura un fracasso.

8

Nessun commento

Se credere che il gioco di ruolo rovini la psiche dei giovani potete benissimo pensare che il Monopoli sia alla base dei problemi dell'economica odierna e che il Cluedo sia un generatore di spietati killer, per non parlare del ruolo nefasto del Risiko.

8

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare