Recensioni su Blue Moon Indice ↑

Articoli che parlano di Blue Moon Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Blue Moon Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Blue Moon Indice ↑

Video riguardanti Blue Moon Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Blue Moon: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6342
Voti su BGG:
5057
Posizione in classifica BGG:
809
Media voti su BGG:
6,74
Media bayesiana voti su BGG:
6,53

Voti e commenti per Blue Moon

5

Ragazzi, non mi sento proprio di concordare con i precedenti giudizi.
Dopo aver letto le istruzioni ero molto scettico, mi sembrava un gioco di una piattezza unica e di spessore tattico pari a 0. Mi sono un po' ricreduto durante la prima partita, perchè le carte supporto ben conservate e giocate al momento giusto danno effettivamente un po' di profondità in più. Ma già alla terza partita è subentrata la noia più totale: usando sempre le stesse 30 carte, le possibilità di giocate diverse non sono poi tante. Inoltre i due eserciti sono molto bilanciati, i guerrieri si scontrano a frotte senza che nessuno prevalga e alla fine perde chi è sfortunato con la pescata.
Che dire poi di quei bei draghi? Pensavo fossero parte integrante del gioco, invece sono i segnapunti...
Di positivo c'è la grafica, veramente strepitosa. Comunque non credo che lo giocherò ancora.

7

Un gioco da due davvero ben riuscito e molto divertente. I popoli sono molto ben equilibrati e l'ambientazione e' davvero bella (anche se alla fin fine si percepisce che e' un gioco di knizia e quindi il legame non e' poi cosi' saldo). Pero' davvero un bel gioco che consiglio a tutti ... ovviamente anche i vari mazzi di espansione con i nuovi popoli

commento basato su poche (meno di 5) partite

6

Bello ma sbilanciato. Una componentistica esagerata rispetto alla sua utilità. Un 6.5 che è più 6.

5

Nessun commento

8

Fatto bene e divertente.

9

Commento ri-editato dopo l'acquisto delle espansioni e dopo davvero tante partite.

Un giochino che mi piace davvero molto e del quale scopro di continuo nuovi aspetti a livello di strategia di gioco, tant'è che ho alzato la votazione finale da 8 a 9.
Contrariamente al recensore, non ho trovato squilibri fra le due razze presenti nel set base; gli Hoax (i miei preferiti) sono molto forti, ma i Vulca - che apparentemente possono sembrare più deboli - sono in grado di portare a casa la partita con poche carte ben piazzate e in poco tempo, data la loro potenza di attacco a base Fuoco. E questo vale per tutte le razze aggiunte dalle espansioni: alcune sono difficili da giocare, ma quando ne si dominano le caratteristiche e se ne scoprono i punti di forza le partite diventano serratissime, il gioco dà soddisfazione e si scopre - come al solito, direi - quanto Knizia sia abile a bilanciare i suoi giochi. Oltretutto le razze aggiuntive (posseggo tutto quanto uscito del gioco) aggiungono notevole varietà: ogni razza ha una sua meccanica con le sue strategie annesse.

Infine con le espansioni Emissaries & Inquisitors il gioco assume un'ulteriore dimensione; per quanto riguarda gli Emissaries si tratta di piccoli set di carte a tema che vanno ad aggiungersi ai mazzi delle varie razze. Detto così può sembrare riduttivo, ma secondo me la pensata è ottima e aggiunge parecchio alla strategia, modificando alcune basi del gioco stesso. Per quel che concerne invece gli Inquisitors, si tratta di carte che riguardano la personalizzazione del mazzo (regola opzionale del gioco ma che ne rappresenta a parer mio una straordinaria variante in termini di longevità) e che affiancate al Leader di una razza ne modificano la quantità di carte che compongono il mazzo di quest'ultima, aggiungono abilità innate e la possibilità di inserire carte provenienti da altri mazzi in quantità maggiore (in pratica modificano la quantità di Lune inseribili nel proprio mazzo).
Con tutte queste aggiunte Blue Moon diventa un gioco pressochè infinito, molto molto migliore del set base che, visto il prezzo e i soli due mazzi che offre, potrebbe davvero scoraggiare. Consiglio a chi lo abbia giocato di dare un'occhiata alle espansioni, secondo me ne vale davvero la pena.

Infine la componentistica: carte davvero grosse e fuori standard (ARGH! se ripenso al lavoro di termosaldatura che ci ho dovuto fare sopra...), qualità della carta e dei componenti molto buona e artwork fantastico (soprattutto alcune razze).

Non Cogito, Ergo Digito.

6

troppo macchinoso, annoia davvero molto anche se ha bei materiali

7

"Magic secondo Knizia", direbbe qualcuno, senza allontanarsi troppo dalla realtà. E' un gioco dalle regole abbastanza snelle, un raro esempio di gameplay asimmetrico da parte di Knizia. Belle le carte di grandi dimensioni (e non stiamo sempre a lagnarci di "e ora come le proteggo?" ;)), carini il design e le illustrazioni. Buona anche la possibilità (ma bisognerebbe dire "necessità") di aggiungere mazzi extra per variare l'esperienza di gioco. In dettaglio, i mazzi aggiuntivi sono caratterizzati piuttosto bene e, se comprati nei posti giusti, possono risultare anche economici (7-8 dollari).

--
Stef - Stefano Castelli

8

Io ho trovato Blue Moon davvero molto divertente. Con tutte le razz presenti è possibile fare molte combinazioni e nonostante le espansioni non è un gioco collezionabile che rischia di espandersi in eterno come Magic. Un ottimo gioco per 2.

8

Nessun commento

8

Credevo fosse tipo Magic, invece è molto più semplice. Ma costruirsi il mazzo è una pacchia, anche se si hanno solo la metà delle espansioni come me. Con un centinaio di euro ti porti a casa divertimento per anni!

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

8

Grafica superba, meccaniche semplici, divertente. Uno dei migliori giochi da 2 giocatori.

The Eagle Goblin

10

Commento basato su più di 30 partite

Purtroppo stavolta sono in completo disaccordo con la recensione.
Blue Moon, giocato superficialmente e solo con il set base, effettivamente delude. Nelle prime partite si ha l'impressione che "si giochi da solo" con poche scelte da parte del giocatore, condizionate peraltro dalla pesca delle carte. Sembra anche che ci sia uno squilibrio tra i vari mazzi.
Niente di più falso
Blue Moon va "imparato": è in realtà un gioco di gestione di risorse (le carte del proprio mazzo) in cui il meccanismo di pesca delle carte dà quell'elemento random che assicura partite sempre diverse. Nonostante la semplicità delle regole, il giocatore esperto sarà chiamato a prendere scelte sia tattiche che strategiche.
I mazzi dei vari popoli sono stati testati molto a lungo per assicurare un bilanciamento asimmetrico che mi ha lasciato di stucco.
Comprando le espansioni la longevità e la rigiocabilità diventa altissima poichè ciascun popolo ha il proprio stile di gioco che va a modificarsi anche a secondo del mazzo avversario: considerate che, disponendo di tutte le espansioni, è possibile giocare 672 differenti incontri.
Ad un livello di gioco più alto, è possibile inoltre costruire il proprio deck (in stile magic), possibilità che io ancora non ho esplorato.

In definitiva mi sento di consigliare Blue Moon a chiunque cerchi un gioco per 2 semplice e veloce ma al contempo strategico e vario.
Statene lontani se non avete voglia di impegnarvi a "studiare" i vari popoli (risulterebbe un gioco banale) e se non avete intenzione di comprare qualche mazzetto di espansione.

7

Un gioco di carte espandibile? Ottimo! Mi sarebbe piaciuto un attimo di carte sul fuoco in più... però tutto sommato interessante. Peccato che non ci sia troppa gente con cui sfidarsi a colpi di deckbuilding

6

Nessun commento

se il nan0 è vivo...
ammazza il nan0!

7

Molto carino, facile ma divertente. Alla lunga però ripetitivo. I mazzi aggiuntivi sono indispensabili. Ben bilanciato.

7

Nessun commento

8

Evocativo, ricco, variato. Il gioco base è già interessante, le varie espansioni (chiaramente progettate fin dall'inizio) aggiungono ulteriori spazi al gioco.

5

Gioco carino per due giocatori, un pò faticoso per via delle carte in inglese qualche volta non chiarissime, partite veloci, ma dopo 2-3 ti stufi, per rendere il gioco più vario consiglio di acquistare nuovi popoli, ma ne vale la pena aumentare il costo globale del gioco ? In giro c'é di meglio a meno.

7

Gioco di carte carino e veloce, temo poco vario e strategico solo con il set base (che è quello che ho provato io). Non conosco i prezzi ma se superiori a 15 euro per il base e 10 per le espansioni allora si trova di meglio a meno in giro (penso ai nuovi non collezionabili di carte della FF).

7

Nessun commento

organo inutile,

"... ecco, le catene gli facevano paura"

9

Accattivante la prima volta per le bellissime illustrazioni delle carte. Straordinario dopo aver giocato più volte perchè si comincia a capire che ogni mazzo ha una strategia diversa. Un gioco in cui conoscere le carte del proprio mazzo fa davvero la differenza. Possedere tutti i mazzi poi apre il campo a possibilità di deck building che donano al gioco una longevità superlativa.

8

Piccolo grande capolavoro di Knizia: mazzi equilibrati, alta rigiocabilità anche per via delle razze aggiuntive, ognuna con un suo metodo di gioco particolare. I mazzi si imparano a giocare bene solo giocandoli e rigiocandoli. Stupende le illustrazioni che aiutano in qualche modo a calarsi nel fantasy che, come consueto per l'autore, è solo una maschera per l'astratto che c'è sotto. Unica pecca, se proprio vogliamo, le dimensioni delle carte, troppo grandi per le bustine.

7

Nessun commento

7

Valore del prodotto, per come è congegnato ed equilibrato, sicuramente alto.
Il problema è che se volete giocare a certi livelli, oltre alla conoscenza approfondita dei vari mazzi, occorre una memoria da giocatore di bridge, aspetto che non prediligo. Non per niente è stata realizzata una versione elettronica fortissima: più che intelligenza artificiale interviene la "memoria" artificiale:)

Insomma, riconosco il valore del prodotto, ma manca il feeling per quanto mi riguarda.

9

Giochi come Blue Moon oggi vanno di moda: forse è uscito solo nei tempi sbagliati. Spero che la ristampa Blue Moon Legends (che comprenderà anche tutti mazzi di espansione) restituisca i giusti meriti a questo gioco sottovalutato.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Baol&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare