Rank
242

Colossal Arena

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,20 su 10 - Basato su 92 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1997 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 60 minuti
Categorie gioco:
Card GameFantasyMythology

Recensioni su Colossal Arena Indice ↑

Articoli che parlano di Colossal Arena Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Colossal Arena Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Colossal Arena: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Colossal Arena Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Colossal Arena in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Colossal Arena di Knizia Offro gioco singolo €8.00 No Consegna a mano, Spedizione mitjorn 12/07/2017

Video riguardanti Colossal Arena Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Colossal Arena: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
7773
Voti su BGG:
6356
Posizione in classifica BGG:
705
Media voti su BGG:
6,80
Media bayesiana voti su BGG:
6,61

Voti e commenti per Colossal Arena

7

Ubn gioco piacevole e simpatico in cui si possono davvero fare molti brutti scherzi agli avversari, con un po' di strategia nella scelta dei mostri su cui puntare per utilizzarne le abilità speciali. Non fa gridare al miracolo, ma è un buon gioco.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

5

Un gioco noioso e passivo, che non rende onore alla bellezza della grafica.

Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)

9

Per i miei gusti il piu' bel gioco che ho giocato a dovere alla ConCastello di Pontremoli. L' ambientazione e' per me bellissima, illustrazioni eccellenti, grafica buona, facile da spiegare, bastardo al punto giusto, un bel meccanismo di scommesse applicato, Fantasy... tutti elementi che ame piacciono molto.Rigiocato dopo anni piace ancora a me e a tante persone nuove, ottimo.

9

Splendido gioco. Sempre molto teso fino alla fine. Buona interazione tra i giocatori. E' nella mia TOP 5 da sempre.

8

Il difetto maggiore è nel regolamento estremamente difficile da spiegare...poi quando si gioca si comincia ad apprezzarne l'estrema semplicità!

"sono forse io il guardiano di mio fratello?"

8

Bel gioco di carte, sia come meccanismi che come ambientazione/grafica. Alta interazione fra i giocatori, per cui e' importante individuare quale sia la migliore mossa a disposizione fra quelle che le carte in tuo possesso ti permettono.

6

Un gioco veloce e piacevole, dove la strategia ha un buon peso, anche se non sempre decisivo. Se giocato in molti infatti, la possibilità di scegliere che mosse effettuare viene ridotta drasticamente. giocato in due o tre da il meglio (in quel caso il voto sale a 7).

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

5

Ho il fratellino Colossal Arena che aggiunge 4 creature,ma in realtà non modifica le meccaniche di gioco. Colossal è carino,ma l'ambientazione è proprio fuori tema;non mi è piaciuto e neanche ai miei amici ha suscitato grande interesse :(

Monopoli?Risiko?Hotel? No grazie,preferisco vivere 8)

8

Colossal Arena è un qualcosa di unico, mai visto un gioco tanto semplice e allo stesso tempo tanto divertente, valido sotto il punto di vista strategico, giocando sulla mano di carte e sui poteri sfruttabili tenendo sempre presente la scommessa segreta cercando di portare la creature di questa scommessa alla fine... insomma ottimo mix di semplicità/divertimento/strategia, la grafica poi è veramente di alto livello.

voto : 8 e mezzo

7

Caruccio, piace e non è impegnativo. Le capacità speciali dei mostri sono decentemente equilibrate, anche se il Serafino è davvero disumano e il Magus senza speranze.
Ha comunque una discreta profondità strategica per la sua categoria e, almeno dalle mie parti, ha la formidabile capacità magica di far giocare anche ragazze normalmente del tutto indifferenti ai giochi da tavolo in generale. Carina la grafica.
Effettivamente spiegare le regole non è agevolissimo, ma neanche infernale (via, dopo aver spiegato le regole di Republic of Rome è una passeggiata...), tuttavia per un gioco del genere la spiegazione è sicuramente troppo esosa.
In conclusione merita la Silver Line, la collana dei giochi arrivati secondi.

7

Un gioco di knizia con un ambientazione quasi decente....
il gioco non è male, ma neanche decolla. A volte è frustrante perdere molto prima della conclusione, e non sempre per errori propri.
Un gioco carino ma non eccelso.

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

6

Dopo decine di partite svolte in numero di giocatori variabili mi trovo a dover rivedere il mio voto.
Il gioco è senza dubbio strategicamente interessante, le dinamiche di scommessa impongono originali tipologie di alleanza. Difficile stabilire fino a che punto il fattore fortuna abbia peso.

La mia valutazione sarebbe stata migliore se non fosse che il gioco termina quasi inevitabilmente per mancanza di carte piuttosto che per regolare fine del quinto round sopratutto se nell'arena sono presenti Magus e Amazon contemporaneamente, secondo me questo è un buco nel sistema che poteva essere evitato facilmente ma che risulta davvero fastidioso.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

6

Le poche partite che ho giocato non mi sono piaciute.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

6

Nessun commento

Dathon.

So long, and thanks for all the fish

6

Un altro gioco di carte dove l'ambientazione è puramente di facciata

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=theclapofonehand&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=hot10&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

8

Davvero un gran bel gioco... ha il pregio-difetto di essere perfetto per 3 giocatori... in 2 diventa banale... ed in 4 o 5 troppo caotico... oddio, in 4 si salva ancora... ma in 5 non riesci davvero a fare alcuna tattica...

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Chilavert%2082%20IT&numitems=3&header=1&text=none&images=medium&show=random&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

7

il tema dell'arena mi esalta, ed esalta anche i miei amici....quindi procederò all'acquisto quanto prima.

"...vince chi fa più punti vittoria..."

7

Nessun commento

8

bella la meccanica, il gioco è limitato ma divertente

6

Tutto sommato un gioco carino... Essendo un gioco di carte la fortuna la fa da padrona, ma in questo gioco questo fattore non è pareggiato da quello del divertimento...

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

8

Gioco geniale e quasi perfetto. Avvincente, con molta interazione, divertente e con delle meccaniche proprio ben fatte. Unico difetto e' che a volte, nelle fasi finali, le decisioni possibili sono davvero poche e molti giocatori sono comunque tagliati fuori dalla vitoria.

commento basato su molte (oltre 10) partite

7

Buon gioco di scommesse dotato di grafica accattivante e regole molto semplici. Peccato per un cattivo bilanciamento del mazzo, che porta la partita verso fine prematura (a meno di non usare accorgimenti personalizzati). Durata delle partite medio-breve.

--
Stef - Stefano Castelli

4

Giochino di aste.
Pregi: Le lillustrazioni delle carte dei mostri sono molto carine.
Difetti: il gioco non è assolutamente longevo, il giocare sempre con gli stessi giocatori è estremante ripetitivo e poco coinvolgente.

Se una donna ti rifiuta, non significa sia virtuosa.
Vuole di meglio. :)

8

Nessun commento

Una mappa è molto più di un semplice strumento:
è un'antica incisione, una pagina di storia, a volte un'avventura

10

Anche questo un gran bel gioco, in cui non riesco a trovare difetti.
Bella la grafica, ottimi i materiali, semplici le regole grande rigiocabilità.
Cosa volere di più da un gioco di scommesse ? Divertirsi ? Aspettate di vedere la faccia del giocatore a cui avete appena eliminato il favorito con uno spettatore sceso in campo proprio al momento giusto e mi saprete dire ...

6

Giocato un sacco di tempo fa, non male.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

6

Un gioco di scommesse carino.Perde di valore se giocato in 4 o 5 perchè non si riesce a seguire bene lo svolgersi dei fatti.Si può arrivare a momenti di stasi in cui si fanno azioni ripetitive.Troppo spesso finisce il mazzo.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

Gioco carino, piacevole e piuttosto breve ...... buona la grafica e le componenti.....

7

Un gioco più semplice da giocare che da spiegare...
Simpatico, anche se molto freddo riguardo al tema - tipico di Knizia.
Personalmente non riesco bene a stabilire quanto realmente lo svolgimento di una partita dipenda dalla strategia e quanto dal caos... Buoni i componenti di gioco.

Non Cogito, Ergo Digito.

9

molto carino, mi e' piaciuto da subito. bell' idea, interazione, disegni bellissimi.

7

Gioco carino ma niente di più.
Buono per una partita ogni tanto.
E' più difficile da spiegare che da giocare

8

un'idea ben congegnata. Mi piace molto soprattutto per il fatto di aver lasciato poco spazio alla casualità/fortuna.

7

Molto carino questo gioco che unisce un pò di bluff e strategia a bastardate e poteri speciali di creature mitiche.
Le carte sono belle con splendide illustrazioni nella migliore tradizione della FF.
Peccato per il problema della fine del mazzo......

8

Molto divertente se giocato in almeno tre/quattro persone. Buona la qualità grafica complessiva, regole abbastanza semplici, al massimo nel giro di un paio di partite si capisce al volo come giocare e gestire al meglio il fattore rischio tipico... delle scommesse!!! :-)

8

Giocato poche volte ma mi e' piaciuto. Un bel sistema di gioco con una grafica molto bella.
Questo e' il tipo di illustrazioni che mi sarebbe piaciuto vedere in altri giochi che hanno un bel tema ma che hanno scelto materiali un po' freddi e non adatti al gioco.

7

Interessante gioco di scommesse ed eliminazioni. Non più di 4 se non perdete totalmente il controllo.
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

6

Commento basato su parecchie (tra 5 e 20) partite

A me piace abbastanza, la fortuna in realtà conta fino a un certo punto (si pescano le carte, ma non ci sono dadi, inoltre la tempistica - ossia "quando" e "come" giocare una carta o piazzare una scommessa - è fondamentale...).
Le illustrazioni sono fantastiche, il gioco è originale e le regole chiare, però il gioco ha sempre le stesse creature e secondo me, se non si cambiano i giocatori, alla lunga stanca: ci vorrebbe un'espansioncina con nuove creature, o carte pubblico più varie. Le creature "fisse" sono bilanciate dal fatto che, di 12, se ne usano sempre solo 8, e anche se ne cambia 1 la partita prende un'altra piega...

7

Molto tedesco, quadrato, richiede attenzione e un po' di rischio, ma calcolato. Ben congegnato. La grafica è molto accattivante.

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

7

Bel gioco di carte, veloce ed immediato.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

7

Nessun commento

"Flagelliamoci perché non abbiamo ascoltato Zot.
L'oracolo aveva ragione su tutto, dal principio."

LupoSolitario

7

Gioco di scommesse e hand management. Un titolo meno noto na molto azzeccato di Knizia.

7

Non male come gioco di carte anche se in 2 è proprio triste a livello strategico.
La versione Colossal Arena ha 12 creature anziché 8, quindi e preferibile quest'ultima.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

7

dopo la prima lettura del regolamento avevo capito poco e male le dinamike, però dopo la prima partita a 3 giocatori ho notato invece ke sono interessanti e i poteri dei mostri sono molto bilanciati.
Veramente un gioko interessante, lo consiglio.

7

Gioco di carte simpatico e veloce; interessante la meccanica delle scommesse ma il mazzo a volte finisce troppo presto;
si può bluffare, si può vivacchiare sperando in mosse altrui ma a volte tutto questo non è un pregio!
buona la grafica

8

Mi piace molto questo titolo che combina bluff con sapiente gestione delle carte. L'idea delle scommesse e del far morire un popolo a turno è a dir poco geniale per semplicità ed efficacia. I poteri sono diversificati anche se non bilanciati, ma il gioco è anche questo. Pulito semplice e veloce, da giocare in 3 o 4 in più si rischia di finire troppo presto. Grafica dell'ultima edizione accattivante.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

7

Gioco di carte basato sulla progressiva eliminazione dei gladiatori che combattono in un’arena, sui quali vengono effettuate puntate sia palesi che segrete. Premia l’attenzione e il tatticismo, senza però esasperarli.

7

bel giochetto da fare ogni tanto. sempre piacevole e divertente.

7

Gioco di carte molto coinvolgente. Le regole sono semplici ma bisogna pensare molto prima di piazzare la propria scommessa o giocare una carta. La sfida nell'arena appassiona ed ognuno cerca di portare alla vittoria il personaggio su cui ha scommesso. Un voto in meno perchè spesso capita che il mazzo finisca e la partita si interrompe prima del necessario, altrimenti sarebbe tranquillamente un 8.

7

Nessun commento

7

Un gioco di carte validissimo, buon mix di abilità e fortuna. Tante possibilità di infastidire gli altri giocatori lo rendono molto divertente. Bellissimo anche perchè spesso si creano alleanze con un giocatore o l'altro, o perchè si può cercare "diplomaticamente" di convincere altri a giocare in modo a noi favorevole.

8

Nessun commento

"Gli specchi dovrebbero riflettere un momentino prima di riflettere le immagini"

7

Commento basato su un discreto numero di partite (circa 10).
Ho comprato Colossal Arena e devo dire di essere abbastanza soddisfatto del mio acquisto.
CA è un gioco di carte molto semplice (il regolamento si apprende in 1/4 d'ora), ma allo stesso tempo anche molto cervellotico.
Il gioco bilancia bene fortuna e strategia (azzarderei un 50 e 50).
Graficamente si presenta molto bene ed il prezzo (di 20 euro circa) è più che abordabile.
Una partita dura non più di 3/4 d'ora; aumentando l'esperienza di gioco, il tempo quasi si dimezza.
Personalmente lo consiglio; è ideale per tappare i buchi di alcune serate tra amici.
Unico neo (almeno a mio avviso): sebbene il gioco vanti un range che va dai 2 ai 5 giocatori, in realtà supporta bene un numero max di 4 giocatori e non più. Il motivo? Mancanza di carte sufficienti per finire del tutto una partita.

8

gioco facile e veloce, nonostante la scelta dei mostri iniziali può risultare ripetitivo dopo qualche volta.

8

Decisamente divertente, semplice e tattico. La possibilità di giocare con una scelta di 12 creature con abilità diverse permette una discreta varietà, e come in tutti i giochi dove è possibile fare il bastardo con gli avversari il divertimento sale esponenzialmente all'aumentare della cattiveria.

9

molto bello e intelligente, giocato anni fa

7

Gioco di scommesse facile e divertente. Carina l'idea di scommettere su questi bestioni che si massacrano nell'arena.
Mi ha lasciato un po' perplesso il finale di partita in cui è abbastanza facile che di bestie ne sopravvivano più di 3...

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

8

A me e al mio gruppo piace TANTO!!
Molto tattico, semplice, vario, divertente, longevo.. Uno degli ultimi acquisti davvero validi

7

Nessun commento

Artnes - Vice Vice Capitano dei Grand Openings

8

Voto alla versione più recente, colossal arena.
Scommesse su grosse e cattive creature fantasy che si massacrano in un arena e che, a seconda dei nostri loschi piani, vanno aiutate o affossate...molto bella l'idea, niente male il gioco anche se rende al meglio in 3 o 4 ( in 5 le carte sono un pò pochine...).
Peccato se ne sia andato in una fredda e piovosa notte di febbraio....voto alla memoria....

9

Colossal Arena ha tutte le carte (e mescolate bene) per essere un ottimo gioco:
- Prezzo contenuto (l'ho pagato appena 5 € all'Outlet di un negozio online);
- Semplice da imparare;
- Regole chiare fino all'inverosimile (cose chiave ribadite più volte nel regolamento);
- Veloce da Preparare
- Meccaniche semplicemente perfette in ogni sfaccettatura
- La breve durata delle partite (25 min circa) permette di rigiocarlo più volte;
- Partite sempre diverse grazie alla scelta iniziale degli 8 mostri tra 12
- Ottima scalabilità. Il gioco risulta equilibrato e avvincente da 2 a 5 giocatori allo stesso modo;
- Componentistica eccellente per il suo scopo: Carte illustrate davvero bene e resistenti. Gettoni in plastica pratici e con colori netti;
- Non Ingombrante, facile da trasportare.

Secondo me un must di Knizia da non perdere!

Commento basato su 11 partite, di cui le ultime 4 di seguito.
Gioco testato almeno una partita con 2, 3, 4 e 5 giocatori.

Nota: Vorrei far notare una cosa. Secondo me è proprio studiato che il gioco finisca O per esaurimento carte O a fine 5° turno. Il gioco è proprio così. Perché la partita di questo gioco non si gioca all'ultimo, quando puoi farti i conti delle carte che mancano alla fine e ragionare su quelle rimaste in gioco. Ma all'inizio, quando le puntate valgono. Ho notato che è più facile che si arrivi a fine carte in più giocatori, ma ciò non vuol dire che sia brutto, è proprio così che è stato concepito.

Un gioco davvero riuscito. Non do' il 10 perché il 10 è davvero per pochi eletti, ma questo è subito a seguire.

7

Da prendere per quello che è: possibilità di sgambetti e colpi bassi (in sintonia con l'ambientazione!), peso della pesca che può essere determinante.
Per il resto un buon gioco che miscela le abilità di gestione della mano con bluff ed intuito e che, aspetto più importante per il tipo di gioco che si propone, diverte e coinvolge. Forse era meglio se durava un filo in meno.

7

Nessun commento

VENDO:-Masmorra(kickst)-RailroadRevolution-Thunderstone+esp-CastlesOfMadKingLudwig-Raja-Drako-MiTierra(kickst)-TheseusTDO+Esp-Navegador-Uppsala-Flick'emUp-Kanban-Martinique-La Isla-LeHavreAncoraInPorto-Runewars-SignoreDegliAnelliLaSfida ecc.
8

Ottimo gioco di scommesse di Knizia.
Buona l'interazione tra i giocatori, regole semplici e durata limitata.
Da avere

7

Nessun commento

8

Ottimo gioco, ha quasi tutte le caratteristiche che piacciono a me...

- semplice, ma non banale
- rapido da imparare
- rapido da giocare
- si gioca bene anche in due (forse fin più "tattico")
- con un occhio di riguardo anche ai daltonici
- diversità delle partite date le diverse combo dei mostri

Un altro caso dove i "giochi di carte" che spesso vengono considerati i fratelli poveri, hanno molto da insegnare.

I difetti (trascurabili rispetto ai grandi pregi):
- un po' scocciante il rimettere a posto i mazzetti di carte
- alcuni mostri hanno poteri decisamente più deboli di altri
- il fatto che le carte finiscano quasi sempre prima della fine può lasciare un po'... così
- alla lunga forse può diventare ripetitivo, forse si poteva inventare qualcosa di diverso per il pubblico o gli arbitri o qualche altro mostro in più

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ilbuonzeph&numitems=10&header=1&text=none&images=small-fixed&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

8

Nessun commento

8

E' un gioco che io e miei amici giochiamo sempre volentieri. Rapido, abbastanza bastardo, e anche strategico oserei dire. Comprato per caso si è rivelato un ottimo acquisto.

8

Un gioco all'apparenza facile ma che nasconde molte possibilità di utilizzo dei poteri dei mostri che possono sfuggire ad una prima occhiata.
Ci sono mostri più forti, ma di solito muoino per primi ;-)
Le scelte sulle strategie sono da fare con cura.

Lo consiglio.

7

Gioco di carte e scommesse molto carino e veloce.

5

Nessun commento

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

6

Nessun commento

Cristian
TdG Latina

7

Bel gioco rapido, le istruzioni allegate non sono chiarissime però capito il meccanismo dei turni è un bel gioco veloce ...

"Sei cresciuto, Mezzuomo", gli disse. "Sì, sei cresciuto molto. Sei saggio, e crudele. Hai rubato la dolcezza della mia vendetta, ed ora devo partire con amarezza, debitore della tua misericordia.

8

Nessun commento

"Gli specchi dovrebbero riflettere un momentino prima di riflettere le immagini" J. Cocteau

9

Nessun commento

8

Voto dato dopo decine e decine di partite.
Belle le meccaniche, alcune creature più potenti di altre, il dover scegliere su chi puntare e chi affossare mantiene alto il ritmo, quando si gioca battibeccare, fare alleanze, bluffare e poi pugnalare alla schiena aiuta a dare pepe e peperoncino al gioco.
Gioco veloce e molto valido.

7

Il gioco è facile e divertente.

Le carte sono molto ben disegnate, mentre i gettoni scommessa lasciano alquanto a desiderare..

Buono per una serata tranquilla, visto anche la durata non eccessiva.

L'atmosfera del combattimento all'ultimo sangue di bestie mitologiche è interessante e particolare.. peccato che alla fine del gioco ne rimangano ben tre.. e li secondo me il gioco perde un po.

- [Autore del commento: FCorsaro]

7

E' il precursore di Galaxy: The Dark Ages. Esiste una versione in italiano che consiglio, visto che su ogni carta è bene comprendere il beneficio della 'creatura'. Risulta un tantino più semplice di The Dark Ages, ma forse per delle partite di chiusura serata è addirittura meglio. Da il meglio di sè in 5 o al massimo in 4. Le partite iniziano con una prima fase lenta per poi accellerare improvvisamente fino al finale. Il regolamento in italiano è ripetitivo e su molti punti impreciso e vago.
La fase di 'scarto delle carte' non mi convince e rende spesso le partite più corte a causa della fine delle carte.
Personalmente autorizzarei massimo la pesca di 1 carta per turno. - [Autore del commento: ottobre31]

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare