Titan: the arena

Giochi collegati:
Colossal Arena
Voto recensore:
7,2
8 creature mitologiche si affrontano in un'arena e i giocatori devono scommettere su quali arriveranno fino alla fine dei 5 round di combattimento. Ad ogni round una creatura verrà eliminata e le scommesse su di essa saranno considerate perdenti.

Il gioco consiste in 5 round di combattimento durante i quali i giocatori hanno la possibilità di effettuare diversi turni.
Ogni giocator nel suo turno può, in ordine:

1. Piazzare una scommessa
2. Giocare una carta
3. Scartare e pescare carte
4. Controllo per l'eliminazione delle creature

Piazzare una scommessa
Il giocatore può piazzare una scommessa su una delle creature ancora prive di Gettoni Scommessa. La scommessa è relativa al round di combattimento corrente. Il valore della scommessa è quanto più alto quanto più basso è il round di combattimento, ovvero le scommesse piazzate prima valgono di più (4 il primo round, 3 il secondo, 2 il terzo e 1 il quarto). Durante il primo round i giocatori possono piazzare una scommessa segreta che può essere rivelata più avanti o alla fine della partita (vale 5 punti).

Giocare una carta
Il giocatore di turno gioca una Carta Combattimento nella riga del round di combattimento corrente e nella colonna della creatura corrispondente alla carta giocata. Le carte che si trovavano precedentemente nella medesima posizione vengono rimpiazzate. Se il giocatore che ha piazzato la carta 'sostiene' la creatura (ha il maggior valore di scommesse rivelate sulla creatura in questione), può utilizzarne il potere speciale. Le Carte Spettatore possono essere giocate sotto qualunque creatura e ne inibiscono il potere speciale anche per la prossima carta ivi giocata. Giocare una carta arbitro permette di usufruire del potere indicato sulla carta stessa.
Quando viene piazzata una carta sotto l'ultima creatura ancora in gioco, e se c'è una creatura con una Carta Combattimento di valore minore di tutte le altre, il round di combattimento termina con l'eliminazione di questa ceratura.

Scartare e pescare carte
Il giocatore scarta le carte relative alle creature che non sono in gioco o sono state eliminate e reintegra la sua mano di 8 carte.

Controllo per l'eliminazione delle creature
Se tutte le creature in gioco hanno una Carta Combattimento e una di esse ha la singola Carta Combattimento più bassa, la creatura è eliminata dal gioco.
Il gioco termina alla fine del quinto round di combattimento oppure quando viene pescata l'ultima carta del mazzo. Vince il giocatore con il più alto valore totale delle scommesse.
Pro:
Il gioco è semplice, divertente, la grafica è molto buona.
Inoltre il gioco è molto veloce, si può fare in meno di mezz'ora.
Contro:
Sembra che spesso il gioco finsca perchè finisce il mazzo, mentre sarebbe preferibile iocare tutti i 5 round di combattimento.
Si può ovviare a questo inconveniente giocando con le carte residue, senza più pescare carte.