Factory Fun

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,05 su 10 - Basato su 23 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2006 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 45 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Factory Fun Indice ↑

Articoli che parlano di Factory Fun Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Factory Fun Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Factory Fun: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Factory Fun Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Factory Fun in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Vendo Factory Fun Offro gioco singolo €35.00 No Consegna a mano, Spedizione duccio 12/06/2017

Video riguardanti Factory Fun Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Factory Fun: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3289
Voti su BGG:
3201
Posizione in classifica BGG:
775
Media voti su BGG:
6,86
Media bayesiana voti su BGG:
6,55

Voti e commenti per Factory Fun

7

Appena aperta la scatola mi sono meravigliato di quanto roba ci potesse stare in così poco spazio.
Infatti dopo aver "scartonato" tutti i vari segnalini, si fatica a richiudere il tutto.
Il gioco consiste nel piazzamento di macchinari in una fabbrica. Ogni giocatore ha una sua plancia di gioco e vi piazza le macchine cercando di alimentarle per guadagnare PV che sono relativi alla rendita scritta sulla macchina. Il tutto collegato da tessere tubi, raccordi ecc.
Soprattutto all'inizio ci si può facilmente “ingallonare” chiudendo i generatori e non riuscendo più a costruire. Per questo ho giocato con una "house rule" per le prime partite sulla fase "scelta" della tessera che solitamente avviene contemporaneamente agli altri e in modo frenetico: dal 2° turno la prima tessera la sceglie il giocatore con meno punti, poi gli altri a seguire secondo l'ordine (inverso) del punteggio.
I materiali sono buoni, la grafica non male anche se poteva essere migliore.
Quasi nulla l’interazione fra giocatori se non nella scelta della tessera “macchina” da costruire.
Un gioco divertente, ma per pensatori veloci.
Sul sito (Cwali) è presente anche l'espansione per il 5° giocatore.

sassa

"dov'è finito il ladro ?"
"alle tue spalle sire..."

6

Un gioco per autistici frenetici. L'idea è divertente, ma si rischia di avere poderosi downtimes mentre qualcuno cerca di posizionare la macchina incautamente scelta.

//esigarettaportal.it/sign/sign.php?n=rporrini&g=31&m=1&a=1981&d=30&c=0,75)
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.

7

Nel gioco
bisogna costruire un macchinario nella propria fabbrica
(rappresentata da una plancia vuota). All'inizio del turno
vengono scoperti contemporaneamente tanti macchinari quanti sono
i giocatori, dopodichè con la classica manata ognuno sceglie un
tassello macchinario. Poi il tassello deve essere disposto nella
fabbrica. Il macchinario ha una o più entrate di un colore ed
un'uscita di un'altro colore: l'uscita che alimenterà la macchina
a monte deve essere dello stesso colore dell'entrata della
macchina a valle. Per fare in modo che ogni entrata sia
alimentata sono di solito necessari tubi e sorgenti di colore,
quest'ultime in numero limitato! Ogni turno si prendono punti per
il valore della tessera costruita e se ne perdono per la
costruzione di tubi, ecc... Alla fine del gioco si prendono punti
per la lunghezza della macchina costruita.
Il gioco è simpatico ed il caos quando contemporaneamente si
scelgono i macchinari è spassoso, anche se ci sono troppe cose da
valutare in un attimo perchè la scelta sia veramente oculata...
Buffo è anche quando si guardano le fabbriche degli altri
giocatori, alcune ordinate teutonicamente senza tanti tubi, altri
che ricordano una follia steampunk. Come al solito la Cwali ci
regala un bel gioco con poche regole. Voto dopo una sola partita: 7/10.

7

Se non altro si tratta di un gioco originale. Piazzare le macchine e le connessioni è sempre abbastanza complesso. Buona la possibilità di decisione per i giocatori che possono sempre redistribuire le loro macchine pagandone il prezzo. La grafica non mi fa impazzire così come la regola della scelta della tessera per velocità. Il gioco è totalmente indipendente dal linguaggio, eccettuati i nomi delle macchine che sono inessenziali nello svolgimento della partita.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

7

Per menti molto schematiche. L'idea è carina, il tema inutile.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 1
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Il "Machiavelli" dei giochi da tavolo. Rigiocabilità infinita sebbene si senta un pò la mancanza dell'elemento interazione. Belli i materiali.

6

Nessun commento

9

Gioco divertente, originale e carino. Belle le componenti e carine le meccaniche. Le partite possono essere frenetiche e quindi poco ragionate (aumentando la percentuale di fortuna) o calme per veri tecnici.

7

Gioco di ottimizzazione, che presenta una strana mescolanza fra una fase in tempo reale di scelta dei macchinari e una fase di progettazione del layout della fabbrica. Molto carina l'idea. buoni i materiali.

8

molto carino! dalle spiegazioni mi sembrava semplicissimo, invece è un casino! volevo buttare tessere che mi facevano fare molti punti e tenerne altre che non mi servivano a nulla! per fortuna mi hanno detto che alla prima partita è normale!

8

L'ho trovato divertentissimo, ma chi mi conosce sa che adoro il genere.
Divertente, stimolante e abbastanza vario, forse giocando in due si dovrebbero girare più macchine per turno, ma ovviamente nessuno lo vieta ^^
L'unica vera pecca credo sia la scatola troppo piccola.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

7

Divertente, non certo profondo ma adattissimo ad una serata fra amici

7

Nessun commento

"Lighting the world with a butterfly touch"

8

Gioco-puzzle divertentissimo. Breve e immediato.

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

7

Carina l'idea, ma la fase di presa sfiora il ridicolo, quella di piazzamento richiede velocità di pensiero e schematismo matematico. Un po troppo confusionario, e ci starebbe pure se non fosse così frenetico. Ambientazione posticcia, ma accattivante.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

7

Gioco molto carino, come lo definiamo noi "Unni", è un gioco alla Driller, dove colpo d'occhio e rapidità di mano vanno di pari passo con la capacità logica di incastrare nella maniera più funzionale i vari pezzi (detto per inciso giocare con lui a questo gioco significa non avere una speranza di vincere - almeno per quanto mi riguarda!).
Quasi ogni partita giocata si è svolta con ritmo calante: quando si sono girate/collocate circa metà delle "macchine" tutti cominciano a dover riflettere un po' più a lungo su come piazzare i pezzi. Questo, però, non toglie divertimento al gioco, anzi a volte è estremamente comico vedere gli incastri e le idee che nascono per poter collocare una macchina pagando anche solo un punto in meno.

7

Gioco geniale, veloce, intelligente, frustrante alle prime partite (a volte anche dopo).

The Eagle Goblin

9

Buona grafica, un ottimo sistema di punti, alta rigiocabilità ed un pizzico di "real-time" per evitare la paralisi d'analisi. Insomma: un piccolo capolavoro nel campo dei giochi logici che consiglio a tutti!

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

5

Gioco apparentemente infantile che invece regale una certa profondità. Il tutto però risulta decisamente caotico e soprattutto per nulla governabile. Paralisi di calcolo, tempi morti e fondamentalmente alla fine diventano tanti solitari in un unico tabellone. Da rivedere. - [Autore del commento: ottobre31]

5

[voto 5] - Gioco apparentemente infantile che invece regale una certa profondità. Il tutto però risulta decisamente caotico e soprattutto per nulla governabile. Paralisi di calcolo, tempi morti e fondamentalmente alla fine diventano tanti solitari in un unico tabellone. Da rivedere. - [Autore del commento: ottobre31]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare