Friedrich

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2004 • Num. giocatori: 3-4 • Durata: 210 minuti
Categorie gioco:
Age of ReasonWargame
Sotto-categorie:
Wargames
Famiglie:
Age of Kings

Recensioni su Friedrich Indice ↑

Articoli che parlano di Friedrich Indice ↑

  • pezzi degli scacchi
    Approfondimenti
    | 1 commento
    Bilanciamento nel game design #3 di 4: approfondiamo il concetto di bilanciamento esterno, cioè tutto quello che non dipende dal giocatore ma dal game designer, parlando di caratteristiche simmetrie e asimmetrie nel gioco da tavolo.
    Autore:
    noise42

Eventi riguardanti Friedrich Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Friedrich: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Friedrich Indice ↑

Video riguardanti Friedrich Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Friedrich: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2836
Voti su BGG:
2231
Posizione in classifica BGG:
420
Media voti su BGG:
7,57
Media bayesiana voti su BGG:
6,90

Voti e commenti per Friedrich

7

Concordo con il recensore, tutto fa pensare che Fredericus sia un gran gioco e che anche l'introduzione della carte destino sia alla lunga una scommessa vinta. Però i materiali a parte il tabellone e le carte sono scaddenti le armate si contano su un foglietto le regole sono scarne e poco chiare per quanto riguarda la gestione della componentistica (ho dovuto fare una seduta spiritica per capire a cosa servissero certe cose incluso il foglietto delle armate). Il meccansimo è semplice ma non banale e soprattutto è ban studiato tanto da farlo sembrare molto celbrale a questo servono le carte destino ad appiare le difficoltà e gli impatti troppo duri con il tatticismo richiesto. Bella l'idea di dare una sequenza storica al gioco.

Purtroppo spesso il prussiano perde, deve essere il giocatore più forte altrimenti non riesce a fare tutto....

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

8

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nella seconda edizione hanno migliorato molto i materiali, che sono disponibili a richiesta per chi ha la prima edizione.

9

Nessun commento

8

bello, profondo, originale, calato nel contesto storico come pochi, semplice da imparare e veloce (dalla seconda partita), ma non esente da controindicazioni. che siano negative o no, decidete voi:

- nazioni diversissime tra loro per strategie e obiettivi. sono squilibrate ma ognuna permette un gioco diverso dalle altre.
- anche conoscendolo bene non vedo come possa durare meno di tre ore e mezza.
- certi eventi (tipo "sei eliminato") vanno presi con lo spirito giusto.
- meccanismo dei combattimenti sublime e fonte d'infinite strategie basate sulla ritirata. magnifico, ma è chiaro che le pescate di carte hanno un peso specifico rilevante.
- gioco forse + da 3 che da 4, perché chi usa solo la russia o la francia non ha molto da fare.
- manuale raccapricciante. occorrono 10 letture per capire certi meccanismi in realtà elementari.

8

Gran gioco strategico. Componenti a parte (gli adesivi da attaccare alle pedine che saltano via dopo 2 partite , al contrario della mappa di qualità eccellente), il gioco ha tutto. Regole semplici da spiegare, gioco scacchistico, meccanismo delle carte fato che sebbene ti castrino non ti fanno gridare al "ma allora era inutile giocare", e grande soddisfazione. Peccato solo per la lunghezza, ma obiettivamente è difficile accorciarne la durata col prussiano che deve pianificare i rintuzzi su tutti i fronti. Mio voto un 8,5, scacchistico.

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

9

Ottimo wargame "leggero", con regole chiare, semplici e dalla durata abbastanza contenuta.
Molto elegante, assai strategico e con un originale meccanismo tattico.

"Con le carte in mano, tutti gli uomini sono eguali."
Nikolaj Gogol'

8

Applaudo la tattica, un pò meno la strategia (ogni turno devi fare i conti con quello che peschi, se prendi quadri non puoi attaccare su fiori). In parte rovina il tutto l'eccesso di alea delle carte di fine turno...

7

Simpatico wargame collaborativo/competitivo. Regole abbastanza semplici e non troppo lungo.
Da giocare in 4

7

Un bel gioco, fuori produzione e forse introvabile.
Buoni i materiali, anche se i segnalini di cartone sono davvero piccoli.
Non ho fatto molte partite e solo giocato in due, quindi il mio voto è da prendere con le pinze, ma sicuramente merita un buon voto, quindi non posso esprimere un giudizio completo.

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

8

Nessun commento

Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui do 10, per quelli da tavolo è Puerto Rico cui do 8)

8

Nessun commento

8

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare