Graenaland

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2006 • Num. giocatori: 3-5 • Durata: 90 minuti
Categorie gioco:
CivilizationMedieval
Sotto-categorie:
Strategy Games
Famiglie:
Vikings

Recensioni su Graenaland Indice ↑

Articoli che parlano di Graenaland Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Graenaland Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Graenaland: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Graenaland Indice ↑

Video riguardanti Graenaland Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Graenaland: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
717
Voti su BGG:
608
Posizione in classifica BGG:
2123
Media voti su BGG:
6,74
Media bayesiana voti su BGG:
5,97

Voti e commenti per Graenaland

6

Non mi sono piaciute molto queste cose:
- La fase di produzione è parecchio noiosa: per ogni territorio bisogna pescare 1 o più carte (a seconda degli avanzamenti), controllare quante ce ne possono stare, ecc.. E' un'operazione "contabile" che non gradisco e che -da metà partita in poi- occupa un bel pò di tempo.
- E' troppo astratto: le varie mosse sono meccaniche e riproducono poco l'ambientazione.
- Non mi piace il fatto che NON si possa "contrattare" su varie cose (votazione risorse,ecc)

Mi è piaciuto invece:
- La fase della distribuzione/votazione delle risorse: carina e originale!
- Il movimento segreto dei leader
- Gli obiettivi segreti

Gli darò sicuramente un'altra chance ma per ora non lo comprerei mai perchè non mi ha dato soddisfazione.

8

Mi piacque molto già a scatola chiusa per i disegni sulle carte e sulle tessere che compongono il territorio: splendidi. Una grande casa editrice avrebbe realizzato tessere, pedine e segnalini un po' più grandi, a tutto vantaggio di una migliore "maneggievolezza" dei componenti. In questo caso, invece, acquisisce l'aspetto tipico delle produzioni artigianali.
Originale nelle meccaniche, è abbastanza semplice, divertente e incerto nell'esito fino alla fine delle partite.
Un gioiellino.

"Con le carte in mano, tutti gli uomini sono eguali."
Nikolaj Gogol'

7

Giochino molto interessante dotato di una buona dose di trattativa/interazione fra i giocatori, e una discreta pianificazione strategica. La parte dolente di questo gioco è la durata che sarebbe dovuto essere inferiore. La componentistica ricorda i prodotti delle piccole aziende di produzione.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

8

Bello. Non originalema ben fatto. Belle le tassere regione e niente affatto confuse come dice qualcuno. Bello il sistema di far punti.

7

Onestamente l’ho trovato simpatico sotto molti aspetti ma lento da morire e un gioco abbastanza semplice come questo deve avere ben altro ritmo. Se a turno ogni giocatore può costruire solo una cosa (mentre il main player può farlo illimitatamente) lo si movimenta un pò, magari è da provare con questo aggiustamento casalingo. Geniale la suddivisione risorse in cui occorre diplomazia e forze ben distribuite sulla mappa. Devo ammettere che mi ha sorpreso anche se manca di quel tocco di classe in più che lo smuove dalla massa e lo elevi a must. Da riprovare.

6

Nessun commento

8

A dispetto di ciò che ho letto nei commenti precedenti, le fasi scorrono molto velocemente:la "produzione" consiste nell'assegnare una carta ad ogni territorio (al massimo 9 in una partita a 5 giocatori, se ben ricordo) e prende circa 30 secondi netti. Il fatto che solo il giocatore principale possa costruire è molto emozionante: durante l'intero round dovrò programmare di accaparrare risorse per costruire ciò che mi sono prefigurato....e non sempre ci si riesce.Piaciuto a tutti quelli a cui l'ho proposto.
Suggerisco una piccola variante, però: con gli obiettivi personalizzati credo che sia meglio chiudere a 8/10 punti vittoria, si riescono a sfruttare meglio gli upgrade e tutti gli eroi.

"...vince chi fa più punti vittoria..."

7

Nessun commento

7

Anche se è ceko, un german game da manuale: regole semplici, strategie complesse. L'interazione tra giocatori (cooperazione o appropriazione di tutte le risorse) è semplice, così come lo è tutto lo svolgimento del turno di gioco. Molto originale la dichiarazione simultanea degli spostamenti di armate, preti e bardi. Da giocare con le regole avanzate, che prevedono obiettivi personali diversi per tutti. Plauso alla grafica e alla qualità dei componenti (mai visti legnetti così piccoli).

6

Nessun commento

6

Bel gioco, semplice, con una bella componentistica chiara. Consigliato a chi ama i giochi alla tedesca non troppo complessi.

6

Non mi ha entusiasmato questo gioco, i primi turni sono lenti e noiosi e anchce dopo si ha sempre la sensazione di essere un pò in balia delle scelte degli altri. Il voto sarebbe cmq sei e mezzo per le meccaniche ben fatte e un tocco di originalità.......per ora con una sola partita gli do sei ma è da riprovare.....

7

ottimo gioco di maggioranze! Ottima la grafica.
o non so che dirvi...a me è proprio piaciuto!
Il costo elevato è uno dei suoi difetti più grandi.

7

Nessun commento

6

Carino a non fa gridare al miracolo.

The Eagle Goblin

7

bello, elegante e demodé. da avere al di là del fatto che l'autore è IL GENIO

6

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

8

Bel gioco sicuramente, alta interazione tra i giocatori, originale il meccanismo delle alleanze, al momento non ho trovato difetti lampanti molto bella la grafica e ottimi i materiali di gioco.

Riscoperta di un vecchio gioco, interessante e valido nei vari meccanismi, ancora originale, pecca solo la grafica e il contenuto dei materiali, un po poveri esteticamente, ma sicuramente funzionali e solidi. Confermo il 7+ perchè nella marea dei giochi usciti negli ultimi anni conserva una sua originalità e personalità.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare