Recensioni su Heroscape Master Set: Battle for the Underdark Indice ↑

Articoli che parlano di Heroscape Master Set: Battle for the Underdark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Heroscape Master Set: Battle for the Underdark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Heroscape Master Set: Battle for the Underdark: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Heroscape Master Set: Battle for the Underdark Indice ↑

Video riguardanti Heroscape Master Set: Battle for the Underdark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Heroscape Master Set: Battle for the Underdark: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2357
Voti su BGG:
917
Posizione in classifica BGG:
956
Media voti su BGG:
7,48
Media bayesiana voti su BGG:
6,42

Voti e commenti per Heroscape Master Set: Battle for the Underdark

8

Da un punto di vista puramente tecnico questo terzo master set aggiunge poco (vedi le rocce ombra), la vera novità è l'ambiantazione nell'universo di Dungeons & Dragons. L'abbinamento funziona benissimo.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

7

Nessun commento

Carved upon my stone,
my bode lies
but still I ROAM !

6

Miniature ed idee sottotono. Presa per i molti esagoni terreno aggiuntivi ed il prezzo basso.....

6

Regole semplici, gioco veloce: un tridimensionale per giocatori alle prime armi

8

Decisamente questo Set-Base, è una svolta per quello che riguarda il mondo di Heroscape: rispetto al primissimo master-set, non c'è paragone, meno personaggi/squadre, meno tasselli, meno avventure... ma il cambio radicale, non si vede solamente nel cambio specifico del tipo di unità presenti (eroi e squadre fantasy, prese dall'universo di D&D), ma anche dal tipo di gioco espresso.

Se nei primi master-set, ci si costruiva un esercito per 'portare a termine la missione', che più semplicemente si traduceva con: eliminate l'avversario, questa Battle for Underdark, cambia bersaglio. Non ci saranno più due eserciti creati da mondi diversi ed epoche diverse, a fronteggiarsi, ma in un mondo fantasy, si vuole ricreare una sorta di 'Campagna', un'avventura che continua nella missione successiva, con gli stessi eroi, sopravvissuti, dalla missione prima.

Questo cambio radicale sicuramente potrebbe non piacere ai fan di Heroscape, anche perché la reperibilità di tale gruppo di missioni si trova difficilmente, ma aggiunge sicuramente un qualcosa in più a questo fantastico gioco.
Non più eserciti che si ammazzano, andando allo sbaraglio con alcuni, per far avanzare altri, qui un giocatore sarà impegnato a sopravvivere a tutti i costi, con quanti più personaggi potrà, per evitare che nella missione dopo venga vanificata tutta la fatica fatta nelle missioni precedenti!

Personalmente apprezzo molto questo tipo di aggiunta in Heroscape, anche se la parte difficile è sicuramente, il 'crearsi' una serie di dungeons e di avventure!

Anche qui, super nota negativa, i foglietti delle unità, sottili come carta velina....

//imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

7

Oltre a qualche novità tipo i tile d'ombra e i glifi temporanei c'è l'introduzione della campagna anche se c'è da dire che da anni ognuno se voleva si era già personalizzato il gioco creandone una propria. Le miniature sono altalenanti, i drow sono sporporzionati come dimensioni già con gli umani figurarsi con i mostri.

7

Premetto che non posseggo Heroscape e che sono arrivato a comprare (ed a giocare) questo titolo per il solo fatto che si tratta di una particolare versione del gioco di base, ovvero quella ambientata nel mondo di Dungeons and Dragons.
Avendo l'omonimo gioco in scatola, mi sono lasciato tentare.
Si tratta di un prodotto valido, ma con una componentistica fin troppo ricca di plastica.
Le miniature sono belle e valide; mi piace l'idea di modulare il terreno con gli esagoni sovrapponibili; ci sono anche degli elementi tridimensionali carini. Però c'è qualcosa di veramente eccessivo in tutta questa ricerca scenica....
Detesto dirlo: ma se penso ad un "ameritrash", mi viene in mente un gioco come questo.
Pregio non da poco è il fatto che il gioco funziona ed è pure divertente.
Ma, a mio modo di vedere, ci sono titoli molto più significativi.
Perché il mio voto è un 7? Lo consiglio a tutti gli appassionati della serie di Heroscape; per me è comunque un gioco che tengo principalmente per collezionismo.

"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)

6

Non mi piace l'ambientazione di un dungeon su un gioco 3d dove il dungeon è rappresentato in 2d. Inoltre gli esagoni shadow non introducono grandi cambiamenti. Rimane una maxi espansione e non un master set.

8

Nessun commento

7

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare