Keltis: Das Orakel

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2010 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 30 minuti
Categorie gioco:
Card GameRacing
Famiglie:
Lost Cities

Recensioni su Keltis: Das Orakel Indice ↑

Articoli che parlano di Keltis: Das Orakel Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Keltis: Das Orakel Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Keltis: Das Orakel: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Keltis: Das Orakel Indice ↑

Video riguardanti Keltis: Das Orakel Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Keltis: Das Orakel: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
784
Voti su BGG:
561
Posizione in classifica BGG:
1829
Media voti su BGG:
6,99
Media bayesiana voti su BGG:
6,05

Voti e commenti per Keltis: Das Orakel

7

Anche per me è un 6/7 dopo aver fatto una partita a Lucca... il fatto che sia poco aleatorio secondo me non è vero, perchè comunque devi pescare le carte e devi pescare dei tasselli coperti. Nella mia singola partita avevo una mano davvero orribile e spesso ho dovuto scartare carte perchè non potevo fare altro... L'idea del gioco è molto carina e ci sono un buon numero di cose che si possono fare, ma dire che è poco aleatorio non mi sembra rispecchiare la realtà ;)

7

Pregi
-Il gioco è carino, la meccanica risulta piuttosto accattivante, ma nelle prime partite non entusiasma per via di troppe azioni da controllare, il gioco nelle successive partite risulta più piacevole e si velocizza parecchio.

Difetti
- Tattica non eccelsa dovuto al pescaggio delle carte troppo casuale, manca una pila degli scarti sostanziosa per poter avere più scelte e variare la strategia.

PS: Giocato una sola volta

7

Nessun commento

In vino veritas, in ludo levitas

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=lupalberto&numitems=8&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

7

Gioco piacevole, nulla di trascendentale ma sicuramente un titolo valido.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

6

Conversione Iphone

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Nessun commento

"Non dare mai nulla per scontato"

9

L'Oracolo è l'evoluzione definitiva della meccanica di Lost Cities / Keltis. Le occasioni di fare punti sono varie e molteplici e la possibilità di muoversi avanti e indietro sul tabellone (grazie alle tessere spirale) offre un impressionante ventaglio di scelte. Il fatto di saltare da un colore all'altro a proprio piacimento riduce notevolmente l'impatto dell'alea nella pesca delle carte e rende il gioco molto più intrigante per i giocatori più esperti. L'aspetto visivo è molto curato e lo stile astratto e "verde" della serie si riconferma molto elegante. Tempi di setup e di gioco molto contenuti e facilità assoluta di apprendimento lo rendono un gioco ideale per qualsiasi gruppo (eccetto coloro che amano i giochi puramente tematici e odiano gli astratti).

Il resta "carino", piacevole, ma nulla di particolare. Preferisco il gioco di carte....

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare