Mighty Empires

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6 su 10 - Basato su 24 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1990 • Num. giocatori: 2-3 • Durata: 300 minuti
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su Mighty Empires Indice ↑

Articoli che parlano di Mighty Empires Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Mighty Empires Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Mighty Empires: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Mighty Empires Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Mighty Empires: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
932
Voti su BGG:
501
Posizione in classifica BGG:
5902
Media voti su BGG:
6,18
Media bayesiana voti su BGG:
5,63

Voti e commenti per Mighty Empires

4

non ho mai apprezzato molto questo gioco, per il fatto che in fin dei conti è poco di + che un espansione per war hammer fantasy battle.
mighty empire è un regolamento che permette di giocare campagne per war-hammer. Il regolamento non è male, anche se con "eserciti grossi" presenta discreti bug.
Internet è pieno di regolamenti non ufficiali per gestire le campagne del fantsay, e alcuni fatti VERAMENTE bene, cento volte meglio di mighty empire.

In fin dei conti se lo volete comprare suggerisco di tirare via il regolamento e utilizzare tutti i materiali contenuti per organizzare voi stessi la campagna come preferite

7

Giocato più volte quando uscì: a quei tempi mi piacque tanto perchè presentava diversi spunti innovativi. Componentistica eccellente. Piacevole anche senza WHFB.

6

Al tempo, quando uscì, ne lessi la recensione e ne comprai una copia. Leggendo il regolamento fui intrigato da alcune delle cose che il regolamento contemplava, tipo gli approvvigionamenti e la divisione in stagioni del gioco. Purtroppo provandolo (senza abbinarlo a WFB) ne rimasi deluso per la troppa presenza della fortuna (nel trovare paesi e città) e per la lunghezza eccessiva abbinata alla difficoltà di sospendere e riprendere la partita senza avere un posto dove lasciare la mappa (segnare dove hai messo gli esagoni è decismente complicato).
La componentistica è comunque buona (tento ripetutamente di inventare un buon gioco che la utilizzi) e, personalmente non ho sentito la mancanza di esagoni, anche se, naturalmente, rimane la mappa di un pezzo di continente (tipo lo scorcio di terra di mezzo rappresentata nel libro del Signore degli Anelli).
Ho aggiunto al voto un punticino in più perchè posso capire che giocandolo abbinato a WFB possa renderlo più utile.

8

Capisco le motivazioni che hanno portato il recensore a dare un giudizio così negativo a questo gioco, ma non condivido affatto le premesse implicite di questa recensione. A mio avviso, infatti, non si tratta affatto di un gioco da tavolo.
Considerarlo tale è un profondo equivoco di base.
Io accolsi ME con grande entisiasmo e l'ultima cosa che i fan di Priestley & Co. si aspettavano, sinceramente, era un gioco da tavolo.
ME ha l'indiscutibile grande pregio di essere stato il primo tentativo di dare continuità e coerenza alle partite di Warhammer, uscendo dagli schemi delle singole partite, l'una slegata dall'altra.
Le regole sono molto semplicistiche, ma il motivo è molto semplice: il loro unico scopo è dare profondità ad un altro gioco: Warhammer Fantasy. Ho giocato molto a ME e devo dire che lo schema base delle regole funziona benissimo per gestire degli eserciti di warhammer ed è molto divertente ed appassionante avere il controllo dei propri eserciti durante la campagna estiva, così come tramare alle spalle degli avversari e fare accordi con gli altri "stati"...

Alcuni esempi veloci veloci che i giocatori di warhammer apprezzeranno:

-Ogni singolo esercito sulla mappa è contraddistinto da un numero, ma le dimensioni esatte in punti sono segrete (gli army list sono scritti su un foglio non accessibiole prima della battaglia), perciò è possibile mandare degli esploratori in avanscoperta per capire meglio l'organizzazione del nemico.
- E' importante anche affrontare il nemico sul territorio "giusto". Un esercito di Bretonniani affrontato in una fitta foresta è più vulnerabile rispetto ad una battaglia in campo aperto...
- Gli eserciti hanno bisogno di vettovaglie (regola prima di ME completamente ignorata, nb) e muovere eserciti più grandi dà maggiore sicurezza in caso di battaglia, ma è molto difficile attraversare passi di montagna piuttosto che altri terreni imoervi, inoltre 5000 punti di esercito "mangiano" parecchio e perciò necessitano di molte vettovaglie.
- Dopo la campagna estiva ogni esercito deve essere in grado di tornare "a casa", se non vuole ritrovarsi senza cibo e riparo durante l'inverno, perciò può essere letale tagliare la strada del rientro all'avversario.

Altro fondamentale motivo per cui giocarlo come gioco da tavolo "snatura" questo prodotto: la grande quantità di tiles rende quasi impossibile costruire un mappa stabile, motivo per cui è necessario usare fotocopie a colori o scaricare le immagini dal sito e stamparle, in modo da potere incolare la mappa, che (se usata per gestire campagne di WFB) dovrà rimanere sul tavolo per mesi...

Nel mio giudizio finale incidono anche i seguenti fattori:
- periodo di pubblicazione. (ai suoi tempi era decisamente "innovativo".
- Materiali. (le miniature e la componentistica sono molto buoni, fatta eccezione per il manuale)
- longevità. (è pressochè impossibile che due partite siano uguali fra loro)
- giocabilità. (le regole semplici danno spessore a WFB facendone da cornice, senza per questo obbligare il giocatore ad affrontare altre regole complesse per gestire un gioco che è caratterizzato già da molte regole in continua evoluzione).

Concludo questo prolisso commento segnalando il "general's compendium", il prodotto che, a livello di regole, è andato a sostituire ME (i tiles e le miniature possono ancora essere utilizzati)

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare