Recensioni su Pericles: The Peloponnesian Wars Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Pericles: The Peloponnesian Wars Indice ↑

Eventi riguardanti Pericles: The Peloponnesian Wars Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Pericles: The Peloponnesian Wars: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Pericles: The Peloponnesian Wars Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Pericles: The Peloponnesian Wars in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Pericles Offro gioco singolo €70.00 No Spedizione €0.00 Raffaele76 22/10/2019
PERICLES the peloponnesian war Offro gioco singolo €50.00 No Consegna a mano, Spedizione stef12344321 19/02/2018

Video riguardanti Pericles: The Peloponnesian Wars Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Pericles: The Peloponnesian Wars: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1827
Voti su BGG:
556
Posizione in classifica BGG:
1936
Media voti su BGG:
7,95
Media bayesiana voti su BGG:
6,11

Voti e commenti per Pericles: The Peloponnesian Wars

4,5

Non ci siamo proprio. Nonostante l'ovvio impegno dell'autore, il gioco è non solo estremamente macchinoso (problema inasprito dai manuali: al termine della lettura del regolamento non si ha la *minima* idea di come giocare, di fatto), ma anche poco fluido e poco divertente una volta digerito.

Iniziamo sfatando il mito della giocabilità in solo (e pure in 2-3): in teoria è fattibilissima, ma in pratica è ovvio che giocare contro bot molto complessi mossi dallo stesso giocatore è una noia mortale. Quindi evitate il gioco se pensate di godervelo in solo, a meno che non siate perversamente appassionati del giocare con voi stessi...

Idealmente, Pericles sarebbe invece disegnato per 4 giocatori: alcune idee sono molto interessanti, ad es. il giocare 2v2 ma con la vittoria di 1 solo giocatore. Purtroppo, però, nei fatti il sistema non funziona affatto: il mini-gioco della 1° fase, entro ciascuna squadra, che simulerebbe l'assemblea politica, è molto noioso per i 2 giocatori non coinvolti o, in alternativa, è caotico se giocato in simultanea tra i due team. Ci si estranea totalmente dagli altri due nemici per un sotto-gioco di carte col proprio compare/avversario. Alla fine dei conti è una sezione perfino piuttosto astratta, con le carte e i segnalini che non significano praticamente nulla: questa parte è quasi German - il che è sempre un dramma, ma in un gioco del genere è addirittura grottesco. Il legname di molti dei componenti è un ulteriore pugno, anzi due: uno in un occhio e uno allo stomaco.

Alla fine della fiera, insomma, questo Pericles è una delusione. Non è coinvolgente, non è fluido, non è *giocabile*. Lo sforzo che richiede non è assolutamente commisurato a quel poco che restituisce in termini di divertimento ed esperienza di gioco. L'altro gioco di Herman sul tema (che porta il titolo, sospettosamente simile, di Peloponnesian War) è migliore sotto tutti gli aspetti: meglio ambientato, più fluido, funziona in 1v1, e perfino in solitario resta relativamente giocabile grazie a un sistema tutto sommato dinamico.

Da grande appassionato dei giochi GMT nonché di questa ambientazione, devo purtroppo bocciare Pericles su tutta la linea. Aggiungo che carte e meccaniche sono strapiene di imprecisioni storiche e nomi storpiati: sarà anche un dettaglio minore, ma Herman non ci fa una gran bella figura considerando tutto l'impegno e la passione che dichiara.

Il mondo antico e i giochi strategici offrono grandi opportunità e spazio di manovra per i designer, ma nel 2020 abbiamo bisogno di ben altro.

S'i' fosse fuoco, arderei 'l mondo;
s'i' fosse vento, lo tempestarei;
s'i' fosse acqua, i' l'annegherei;
s'i' fosse Dio, mandereil' en profondo;

9

Profondo wargame con sistema card driven. Il gioco si divide in due fasi: la prima diplomatica (senato), la seconda più interventista (battaglie, alleanze etc). Interessante la scelta del posizionamento delle azioni come first in last out. Gioco piuttosto complesso che dà il meglio di sé in 4 giocatori. 

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare