Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2004 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 480 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648 Indice ↑

Articoli che parlano di Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648 Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648 Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648 Indice ↑

Video riguardanti Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648 Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1760
Voti su BGG:
852
Posizione in classifica BGG:
1117
Media voti su BGG:
7,35
Media bayesiana voti su BGG:
6,34

Voti e commenti per Revolution: The Dutch Revolt 1568-1648

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Nessun commento

sic transit gloria mundi

9

Nessun commento

8

Do questo voto dopo una sola partita, peraltro interrotta prima della fine, quindi prendetelo con le molle.

Secondo me Revolution è un gran bel gioco. Complesso, profondo, intenso. Sicuramente non è un gioco per tutti, vuoi per la durata vuoi per la ramificazione delle cose da fare (senza contare la miriade di sotto-regole, eccezioni e opzioni varie).
Inoltre, giocare solo per 5 turni (divisi in 20 fasi) significa che chi gioca deve aver ben presente quello che sta facendo visto che ogni singola azione si ripete solo 5 volte nel corso di una partita.

La grafica eccelsa della mappa la rende purtroppo ingestibile: nella nostra partita a 5 giocatori avevamo difficoltà a capire dove erano le varie provincie/regioni non solo per la nostra scarsa conoscenza della geografia olandese ma soprattutto per la miriade di counter che affollavano una mappa che avrebbe dovuto essere per lo meno il doppio per essere leggibile.
La cosa che più mi da fastidio di tutto questo è che se tra giocatori esperti la partita potrebbe rientrare in 4-5 ore la maggior parte di questo tempo sarebbe comunque impiegato a contare e controllare segnalini su una mappa inadatta. Probabilmente delle modifiche alla grafica avrebbero aiutato i giocatori velocizzando le fasi di controllo delle maggioranze e introduzione dei nuovi counter.

A parte questo, chi è disposto a passare sopra a queste cose troverà un gioco a mio avviso bellissimo, intrigante e mai banale e che soprattutto vale le ore spese per giocarci.

Se qualcuno volesse imbarcarsi nella meravigliosa impresa di giocarci vi consiglio di scaricare i fogli di aiuto (in inglese) che trovate su BGG con elencate le città in ordine alfabetico e il loro riferimento sulla mappa, indispensabili per riuscire ad orientarsi in una regione la cui geografia è sconosciuta ai più.

6

Il gioco di per sè ha belle idee, vedi le missioni diverse di ciascuna fazione e l'ambientazione, ma mi è sembrato che alcune fazioni siano penalizzate rispetto ad altre per quanto riguarda la difficoltà di portare a termine la missione. Pecca ENOOORME: il tabellone. Bello, eh, anzi, bellissimo....ma illegibile. Gran parte del tempo si perde per capire quello che c'è sopra e quello che c'è scritto....

9

Nessun commento

7

Comprato anni fa , finalmente ho giocato una partita intera – e lunghissima…il gioco è graficamente stupendo anche se i colori sono poco funzionali. L’idea è molto bella…un gioco ottimamente ambientato, con ruoli ed obbiettivi asimmetrici per i giocatori, con il “sapore” storico di certi card driven americani ma con la complessità dei tedeschi, senza né carte né dadi, tutto affidato alla capacità strategica e di calcolo e diplomatica …piazzamento e gestione risorse e tempismo. Purtroppo una valutazione precisa richiederebbe più partite, e chissà se e quando…comunque è un gioco “lento” in cui solo a fatica e in più turni si riesce a conquistare spazio e perciò richiede una attenta pianificazione…fondamentale cercare le giuste allenaze – e cambiarel, anche…l’unico difetto che gli ho trovato è una certa macchinosità nei necessari calcoli per la risoluzione del conflitto politico all’interno delle province…

8

Nessun commento

"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare