Rank
299

Scotland Yard

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,95 su 10 - Basato su 333 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1982 • Num. giocatori: 3-6 • Durata: 0 minuti
Autori:
(Uncredited)

Recensioni su Scotland Yard Indice ↑

Articoli che parlano di Scotland Yard Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Scotland Yard Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Scotland Yard: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Scotland Yard Indice ↑

Video riguardanti Scotland Yard Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Scotland Yard: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
145
Voti su BGG:
63
Posizione in classifica BGG:
8318
Media voti su BGG:
6,36
Media bayesiana voti su BGG:
5,54

Voti e commenti per Scotland Yard

7

Per me un buon gioco... Innovativo e non casuale! non bisogna muoversi casualmente ma cercare di capire la posizione di X in base alle sue giocate! Credo che se giocatori esperti giocano contro un X non esperto la partita duri davvero poco... questo evidenzia la poca "influenza" del fattore CULO nel gioco! Certo Scotland Yard non è "il" gioco ma comunque per me ottiene un bel buono!!!

7

Un altro vecchio classico, anche se non così classico come altri... L'ho giocato parecchio a suo tempo, e l'ho sempre trovato divertente. Ovviamente, le meccaniche sono antiquate, c'è una certa influenza della fortuna, anche se il bluff e l'intuizione contano di più. Tuttavia, è originale e quel che più conta è divertente, adatto anche e soprattutto con inesperti e giocatori non troppo esigenti.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

8

Bel gioco, anche se datato è giocabilissimo anche oggi. Molto strategico. Bella la collaborazione tra i detective, anche se un giocatore con una forte personalità potrebbe giocare per tutti impartendo ordini.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

7

...oddio...l'ultima partita che ho fatto risale ad una dozzina di anni fa...se non ricordo male...forse anche più...ma lo ricordo con piacere, un gioco carino, semplice ma strategicamente ben fatto...devi stare lì a farti tutti calcoli possibili per cercare di capire che strada uno abbia preso per portare in un determinato posto...lo rigiocherei con piacere...

3

Un gioco assurdamente dominato dalla fortuna, almeno in 4 (3 + Mr.X). Fortuna, badate bene, non nel senso di dadi, carte estratte, ecc... ma nel senso che diverse volte, nel corso del gioco, ci si trova a procedere "a tentoni" cercando di beccare Mr.X e nell'attesa che egli manifesti la sua posizione. In certe situazioni, soprattutto quando Mr.X usa i suoi bonus, la deduzione è impossibile. Si passa il tempo a tentare di indovinare spostamenti che dopo pochi turni non sono più intuibili, e non si vede l'ora che Mr.X dia qualche indizio. L'ho giocato due volte, e l'ho odiato

7

Vecchio vecchio gioco ma stupendo. Il dover intuire dove è MR X (e non solo spiando dove sta guardando sul tabellone :-) e cercare di capire quale srà la sua mossa....
E quei traghetti infidi. Ma tanto infidi... Però molto bello molto molto bello....
Usail taxi MR X e così non ti prenderanno mai...

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

8

gran bel gioco, un ora = 5 partite... veloce, semplice, un po' casuale che ci sta sempre bene...

" Il lavoro mi piace, mi affascina. Starei seduto ore a guardarlo "

8

Per antonomasia questo è un gioco privo della dimensione aleatoria. Se si parla di fortuna qui quale sarebbe il gioco che ne è privo!!??
Sempre con tutto il rispetto: chi ha dato 3 a questo titolo ha assolutamente esagerato!
Si tratta di un bel gioco, con buoni materiali ed un'ottima ambientazione.
Paradossalmente funziona molto meglio se giocato in due o, comunque, poliziotti coalizzati contro Mister X: consiglio di giocarlo così!

ubi major minor cessat

6

Un gioco semplice ma non scontato. I meccanismi di gioco, basati sul bluff, sono ben costruiti, il gioco è ben bilanciato grazie al numero stabilito di “biglietti” per il movimento dei detective ed al numero di apparizioni del fuggitivo. Può essere tranquillamente giocato in due, con un giocatore che controlla tutti i detective, in quanto i detective sono quasi costretti alla collaborazione per vincere.

7

Bè, che dire.. Un classico assoluto. A distanza di anni resta un gioco divertente e piacevole. Sicuramente mi sono sempre più divertito nel prendere i panni di mister X piuttosto che quelli dei poveri detectives.. Logicamente il gioco non è esente dalla casualità; soprattutto all'inizio del gioco, nell'attesa della prima comparsa del Malfattore, è impossibile dedurre dove egli possa trovarsi e bisogna solo cercare di muoversi il più velocemente possibile verso le stazioni della metropolitana.
In seguito si avverte in ogni caso la presenza della sorte, ma in maniera minore; senza un'accurata tattica ed un ottimo accerchiamento Mister X non verrà mai catturato.
Regolamento chiaro(con varianti interessanti ma non eccelse), materiale sempre molto adeguato(anche nella più recente edizione), ottima originalità, soprattutto per l'epoca. Ragazzi, stiamo già parlando di ventidue anni fa.. Oddio...
Certamente il divertimento è molto relativo, varia da partita a partita; molto spesso si riesce a catturare Mister X già alla settima mossa, altre volte ci si sente troppo frustrati dai suoi continui ed improbabili spostamenti. Ci vuole intelligenza, però, questo è sicuro: spesso Mister X ha nel bluff e nel rischio l'unica possibilità di vittoria.
Un bel titolo.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

7

A distanza di anni un titolo che tiene
grande originalità e buon sistema

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

7

Gioco davvero inusuale e molto divertente. Molto curata la mappa e simpatico il cappellino per mascherare lo sguardo di MisterX. Può essere un po' sbilanciato in un senso o nell'altro in base al numero dei giocatori...

Long. 0 (si può rispolverare per qualche serata "vintage")
Rego. 2 (chiaro e ben realizzato - in pieno stile Ravensburger)
Diver. 2 (molto avvincente e di sicuro coinvolgimento)
Mate. 1 (i componenti sono ben realizzati e funziona tutto a dovere)
Orig. 2 (qualcosa di nuovo all'orizzonte - per l'epoca e non solo)
--------
TOT. 7

Ma non hai ucciso il drago??!!Ce l'ho sulla lista delle cose da fare....!!

5

Natale da mia zia a monte Livata. Ecco che mi ricorda questo gioco. Ma quanto tempo è passato? Mah!!
Torniamo in noi.... la nota positiva è l'affascinante Londra, quella negativa il resto. Avrò barato in maniera clamorosa facendo finta che non mi avesse preso nessuno ( come a battaglia navale ). E' meglio non dare queste possibilità a che è debole nel portare l'anello ( come Bilbo ). Non ho un buon ricordo.

5

Risente del grosso problema che uno con più carisma o che sa giocare (o crede di saper giocare) meglio degli altri va ad influenzare le mosse di ognuno.
Alla fin dei conti chi si diverte davvero è Mr X!

6

Nessun commento

6

[FAIR-VOTE] Commento basato su parecchie (tra 5 e 20) partite
Un tempo era uno dei miei preferiti, adesso raggiunge appena la sufficienza. Difficile per Mr.X sfuggire ad un gruppo di ingestigatori che pianifica le scelte appunto come gruppo. Molto divertente il gioco nella parte di Mr.X, un po' meno in quella degli investigatori

RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
//goo.gl/163wiY)
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"

7

Ho un bellissimo ricordo: era davvero difficile da prendere quel furfante!

6

Nessun commento

8

Bellissimo. Non è vero che mister X è svantaggiato. Dipende dalle personalità in gioco, perchè non è solo un gioco strategico, dato che c'è cooperazione tra i poliziotti.

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

8

Giocato con la gente giusta (specie quando Mister X non "sbaglia" a scrivere dove si trova) è molto simpatico e divertente. Adatto a grandi e piccini.

7

Mi piace! Secondo me regge il confronto coi tempi alla grande. Mi divertiva un tempo e lo gioco ancora volentieri sia nelle vesti di Mr. X che degli agenti di Scotland Yard. Un grande classico!

Recently played:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=kikki&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

6

Il capostipite dei giochi uno contro tutti. Estremamente elegante nelle meccaniche.

7

Basato sull'intuito ed il bluff, questo gioco mi ha sempre divertito. Probabilmente era uno dei giochi più "intelligenti" che avevo nell'infanzia, e soffro a pensare che è andato perso in una folle epurazione di vecchi giochi compiuta da i miei genitori qualche anno fa. Di certo è ancora divertente.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Bello, bello! Peccato che la confezione e le pubblicità lo presentassero come un gioco per bambini. Un vero peccato perché poteva diventare un "Cult". Strategicamente è eccellente e mi piace. La componentistica è un po' datata ma all'epoca della sua uscita era discreta. Colonna sonora: Phoenomena (The Goblin). Bevanda: Bacardi e Cola.

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

5

Piace a mio cugino di 12 anni

Esistono più cose in cielo e in terra di quante il nostro intelletto ne possa immaginare

7

Nessun commento

5

Nessun commento

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

7

Nessun commento

5

Lo giocavo da piccolo ma non lo riprenderei mai in mano adesso... per cui il gioco non può arrivare alla sufficenza...

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=melkios&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&imagewidget=1)

6

un classico di sempre

5

Nessun commento

La via [...] mi piaceva, ma mi era ancora spiacevole passare per le sue strettoie.
- S. Agostino, Le Confessioni -

7

Facile e divertente!

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

7

Nessun commento

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)

7

Divertente e facile da giocare

Hoka Hey MSS - molto scarsi strategicamente

8

Uno dei giochi che mi piacciono di più ma che non riesco più a trovare!!!! MAledetto Mr. X!!! :p

Tria Lunae Krynn voster itinerim dirigant

7

Davvero un classico, sempre ottimo per una partitella veloce. Deduzione e strategia sono più necessari della fortuna. Un tantino sovra-prezzato, al momento.

--
Stef - Stefano Castelli

6

Di questo gicoo ho un vago, ma felice, ricordo dei tempi andati quando la mia conoscenza ludica era davvero scarsa e giochi come questo spiccavano nel mare della noia. A distanza di anni il mio giudizio e' sicuramente cambiato ma rimane comunque un gioco carino e divertente, con quel giusto mix di suspance e strategia.

commento basato su molte (oltre 10) partite ma di tanti e tanti anni fa

8

Un gran bel gioco soprattutto considerando che è degli anni 80...a mio avviso una scelta obbligata quasi per tutti, l'ideale per introdurre nuovi giocatori ai giochi da tavolo. Impersonare Mister X è affascinante ed appagante, le regole sono di una semplicità disarmante ma nonostante ciò il gioco è pure profondo, un vero must per me!

6

Nessun commento

"Do or do not, there is no try" - Yoda

8

Sinceramente per me è un ottimo gioco.

Da giocare sia in famiglia che, di tanto in tanto, fra "giocatori esperti".

I materiali sono ottimi e l'idea è originale.

Longevità 2, Regolamento 1, Divertimento 2, Materiali 2, Originalità 1.

7

Bellissimo, ma non più di due partite consecutive da detective!! La suspance dura fino alla fine della partita!!

6

Nessun commento

7

Geniale e divertente.

6

Decisamente innovativo per le dinamiche di gioco, ma alla lunga stufa. E' divertente ma fare più di due partite di seguito è un rischio.
Facilita la compagnia.

8

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

6

Nessun commento - [Autore del commento: dakkon]

7

Bel gioco!
con qualche variante bello anche in 2: uno scappa, l'altro con tutti i detective rincorre

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

6

Ormai è un "classico" e va giudicato come tale

"sono forse io il guardiano di mio fratello?"

7

Non ho mai capito perché la scatola dica 3-6 giocatori. L'ho giocato spesso in due con un giocatore che controlla 4 investigatori. Tra l'altro 4 sembrerebbe il numero migliore per non favorire troppo una fazione o l'altra. Un classico che mi sento di consigliare a tutti

7

Originale e divertente, si spiega in 5 minuti. Adatto a una compagnia di giocatori occasionali... Se giocate spesso c'è di meglio

A Roma, la serata ludica è:
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

7

Il gioco è divertente,le componenti buone,il regolamento semplice e dotato di buona originalità.Un classico che piace sempre.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

Nessun commento

7

Un classico cooperativo senza tempo e inesauribile, di certo non stimolante su sessioni ripetute e al confronto con molti titoli odierni è decisamente obsoleto. Ad ogni modo vanta uno schema di gioco solido e semplicissimo senza durare una eternità, purtroppo ci vuole un abile Mister X per rendere le partite divertenti.

7

divertente, specie se sei Mister X e riesci a farla franca...

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Un classico che non andrà mai fuori moda e che appassiona grande, piccoli esperti e neofiti.

5

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

6

Buono

Non sono i popoli ad dover aver paura dei governi, ma i governi a dove aver paura dei popoli...

6

Nessun commento

Ci'a'tut, Abracadambra

7

Nessun commento

6

Nessun commento

7

Nessun commento

Memento Audere Semper

7

Carino e decentemente strategico anche se l'inizio influenza molto l'andamento della partita ed essendo affidato al caso.....
Cmq un vecchio gioco che mi ha fatto divertire molto quando ero più piccolo....

5

giocato ai tempi ma non mi piaque

7

Leggero ma divertente, le meccaniche di gioco, pur limitate, sono coinvolgenti e non stancano facilmente.

8

Voto altissimo per l'originalità. Favoloso giocato in 4, sopratutto per la collaborazione tra gli agenti inseguitori di Mister X.

8

Voto alto per questo gioco di inseguimenti. Sulla mappa di Londra Mister X fugge dai Bobby (poliziotti). Gradevole la collaborazione dei giocatori-poliziotto per acciuffare il "delinquente". Divertentissimo in 6 gamers.

7

un classicone, sempre carino, veloce e con una certa tensione. una partitella ogni tanto si fa sempre con piacere

RFK

6

Nessun commento

7

Davvero bello! Giocato tantissimo in passato...ora gioco a Fury Of Dracula, l'erede spirituale di Scotland Yard.

Materiali: 1
Originalità: 2
Regolamento: 1
Longevità: 1
Divertimento: 2

7

Nessun commento

*/\|\|\|/\*

6

Nessun commento

Il caffè é un piacere! Se non é buono, che piacere é?

7

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare