Scotland Yard

Giochi collegati:
Scotland Yard
Voto recensore:
6,9
Il tema di Scotland Yard è quello degli inseguimenti ed investigazione tra i detective ed il fatidico Mr. X per le strade ed i vicoli del centro di Londra.
Lo scopo del gioco è quello di catturare Mr. X cercando di incastrarlo in una zona della città deducendo le sue mosse ed intenzioni.

Il gioco è così strutturato:
Ogni detective possiede un certo numero di biglietti per i mezzi disponibili a Londra: Taxi Bus Metropolitana. Tali biglietti permettono di coprire spostamenti differenti all'interno della plancia di gioco ma sono in numero limitato e da utilizzare con oculatezza e coordinazione tra gli investigatori.

Mr. X segue le stesse regole di spostamento dei Detectives ma ha praticamente un numero di mosse illimitato. Inoltre Mr. X si muove in maniera invisibile e segreta annotando le sue mosse su un apposito foglio e rivelando la sua posizione ogni 5 mosse, ha tuttavia il dovere di rivelare il mezzo che ha scelto di prendere dando quindi informazioni da analizzare alla squadra degli investigatori; come se non bastasse il fugiasco possiede due biglietti mossa doppia che gli consentono di giocare 2 turni simultaneamente per cercare di allontanarsi dalla stretta della polizia quando questa diviene più pressante ed è l'unico a possedere i preziosi black tickets che hanno una doppia utilità:muovere senza rivelare di fatto il mezzo che Mr. X ha deciso di sfruttare e di utilizzare il trachetto di navigazione sul Tamigi.

Il gioco ha termine quando i detectives hanno finito le loro mosse disponibili o quando Mr. X è stato raggiunto con uno spostamento nella sua posizione attuale da un detective.
Il gioco vede da una parte la squadra dei detectives che deve necessariamente collaborare e dall'altra Mr. X che può contare solamente su se stesso ma ha a disposizione una ingente varietà di mosse e decisioni disponibili.

Di certo il gioco richiede un'attenta analisi della situazione e vanta un fattore fortuna del tutto assente se non nel posizionamento iniziale che però incide davvero al minimo sullo svolgimento del gioco.
Il ruolo di Mr. X è divertente e meno semplice di quello che può sembrare, terminare la partita avendola fatta franca è davvero una missione complessa che regala grandi soddisfazioni.

Ne esiste anche una versione ambientata a New York: New York Chase.

Vincitore nel 1983 dello Spiel des Jahres.
Pro:
La plancia di gioco è davvero definita nei minimi dettagli e molto accattivante, la qualità dei pezzi di gioco è solida e di ottima fattura, a distanza di anni l'oggettistica rimane di ottima qualità e grafica benchè il gioco abbia ormai più di 20 anni.
Sicuramente un titolo dalle regole snelle chiare e semplici che lo portarono a vincere lo Spiel, tuttavia la serie di ragionamenti e deduzioni che i detectives devono affrontare per incastrare Mr. X è tutt'altro che banale ed il gioco è in conclusione davvero molto profondo.
L'assenza totale del fattore fortuna lo porta probabilmente in vetta alla classifica dei giochi a più basso fattore random garantendo però una bassissima ridondanza delle azioni di gioco e partite sempre differenti.
Un gioco perfetto anche per due giocatori.
Contro:
Scotland Yard rimane negli anni un titolo di eccezione ed è difficile trovare pecche in un sistema di gioco efficiente, funzionale e divertente, in una partita a più di 2 giocatori il grosso difetto è quello di imporre una collaborazione totale tra i detectives, così se un componente della squadra è meno esperto finirà per non giocare ed essere coperto dalle proposte degli altri investigatori.